MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



mercoledì 8 giugno 2011

Carri, carretti & Co.

A sentire parlare di carri e carretti, mi viene in mente questa canzone ... ma Battisti era di destra o di sinistra?

234 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 234   Nuovi›   Più recenti»
nicecool ha detto...

Battisti era di sinistra, Mogol di destra. Assieme stavano al centro.

Gobbo Trentino ha detto...

compromesso storico :D

Tex Willer ha detto...

avrà fatto una sudata il gobbo ...
ehehehe
in compenso c'è chi vi aggiorna su quest'italia in mano a 4 verdi de sta minkia perchè siamo un popolo di pecoroni alla pecorina

devastato il conero golf il fiore all'occhiello della riviera

http://riviera-del-conero.blogspot.com/2011/06/ai-cinghiali-piace-il-golf.html

commentate e dite la vostra senza paura non c'è la cenZura

nicecool ha detto...

@zio

postato commento ;)

Tex Willer ha detto...

si??
vado sobbeto!!
;-)

Tex Willer ha detto...

nice vacci piano è tutta gente che conosco
:))

Tex Willer ha detto...

pure auricchio nella giunta
masaniello

ahahahahaha

Tex Willer ha detto...

ve l'ho detto questi fanno una giunta militare in perfetto stile masaniello la storia purtroppo insegna invano
eehhehee
che vi dicevo all'indomani??
arresti in massa e deportazioni
;-))

sm ha detto...

stellini era difensore del bari 36enne con conte, era il difensore "intelligente" a fianco a ranocchia. a questo punto, se tanto mi dà tanto, se l'è preso con sè quando si è ritirato

nicecool ha detto...

nice vacci piano è tutta gente che conosco
:))

----------------------------

Delicato sono stato. :))

Pensa se passa si Di il mariello... :D

sm ha detto...

quando venne gioacchino murat ad andria lo cacciammo a colpi di fucile.


leggenda narra che i cittadini fecero un voto a san riccardo, si rinchiusero tutti nelle case e quando arrivarono i francesi, che avevano conquistato tutto il territorio circostante, li accolsero a fucilate al grido di:

"MEGLIO MORTI CHE SOTTO I MISCREDENTI!"

bei tempi quelli.... :D

Lapo Orso Capo ha detto...

Battisti era l'Apicella di Pino Rauti

Tex Willer ha detto...

i colleghi e amici di giulemani come hanno visto sta cosa??

nicecool ha detto...

vai zio... :D

Tex Willer ha detto...

bei tempi quelli.... :D
_________
quando si moriva fucilati o impiccati
;-))

sm ha detto...

le condanne a morte? ma zio, ma quando? le condanne a morte le facevano solo certi personaggi..... sotto i borbone non vennero condannati a morte neanche i cospiratori che attentarono alla morte del re! vennero graziati!!!


comunque correggo, bei tempi prima che gli invasori franco/piemontesi arrivarono qui... va bene adesso ;D

Scirea ha detto...

colleghi e amici di giulemani come hanno visto sta cosa??
..............

Zio come vuoi che l'abbiamo vista...
come l'ennesimo segno che questo paese non ha futuro.
Peggio ancora poi le dichiarazioni IMPUNITE di De Magistris...

Detari ha detto...

Battisti è come Marylin, Elvis e Michael Jackson
non è mai morto, pare l'abbiano visto in Brasile

Detari ha detto...

Buffon mette le mani avanti
ci avrei scommesso

Lapo Orso Capo ha detto...

il carretto passava e Conte gridava: pelati!

Tex Willer ha detto...

penso che al ridicolo non c'è mai fine davvero
fosse vera quella di caciocavallo alla corte di masaniello sarebbe da espatriare in massa dall'italia e andare tutti giu da spotty

e vi va bene che non c'è il gobbo oggi se no sentivate che musica
;))

nicecool ha detto...

Buffon il fascistone. Ma tappategli quella fogna. Inascoltabile.

Tex Willer ha detto...

grande lapo!!
ahahahaha
lapo x lapo x 3,14
;-))

Tex Willer ha detto...

lapo x lapo x 3,14
in luogo di hip hip hurrà
naturalmente
eheheh

oggi me và de ride!!
;-))
gente allegra il ciel l'aiuta
invece i forcaioli soffocano nel loro stesso odio
amate il prossimo somari!!!

Detari ha detto...

saremmo dovuti scappare dall'Italia già da prima visto che governa la mafia

nicecool ha detto...

il carretto passava e Conte gridava: pelati!

--------------------------------

bellissima! :D :D :D

Idolo. :)

Tex Willer ha detto...

detari non essere pessimista ed espandi attorno a te un aura di bello e buono vedrai che ti ritorna indietro ..
se tu invece emani dolore e tristezza esso ti si ripercuoterà
non sono parole mie ma di ging & giang

nicecool ha detto...

Zio, leggi:

La battaglia di Kaptan June
per la spiaggia delle caretta


Con la sua passione è riuscita a salvare i luoghi dove le tartarughe marine depongono le uova, facendone il simbolo di Dalyan, in Turchia. Oggi questa skipper 89enne di origine inglese si gode il suo spicchio di Mediterraneo incontaminato: "Ma non fate delle testuggini un'attrazione turistica"

In Turchia, nella provincia sud-occidentale di Mugla, ci siamo imbattuti in una storia che intreccia di sviluppo turistico e sostenibilità. La splendida spiaggia di Iztuzu avrebbe oggi un aspetto completamente diverso se non fosse stato per la battaglia combattuta da June Haimoff, nota nella zona come "Kaptan June", il "capitano June". "Ero la skipper di una barca con cui stavamo attraversando il Mediterraneo", racconta l'89enne di origine inglese, recentemente insignita dell'onoreficenza di Membro dell'Impero Britannico, circondata dai suoi nove gatti e sette cani. "Inutile dire che una donna-skipper non l'avevano mai vista da queste parti, così da quando sono sbarcata in Turchia il nomignolo non mi ha più lasciata".

E lei non se ne è più andata. Sono passati più di 30 anni: cosa è successo?

"La bellezza di questi posti mi colpì immediatamente. Gente amichevole e bellezza incontaminata. Qualcosa di diverso".

E poi arrivò l'incontro con le testuggini marine.

"Durante la navigazione avevo visto qualche testa affiorare, qualche sagoma sott'acqua, ma potevano essere anche solo degli scogli. Alcuni anni dopo il mio arrivo a Dalyan mi trasferii a Iztuzu, in una capanna. Mi dissero che le tartarughe nidificavano su quella spiaggia, volevo vederle. E in una notte di maggio ne vidi una, una vera. Mi sdraiai sulla sabbia nell'oscurità e la osservai. Preparare il suo nido. Deporre le uova. E coprirlo, spianando la sabbia, in modo che nessuno potesse sospettare cosa nascondeva. Poi sparì nel mare. Fu un momento toccante. C'era qualcosa di ancestrale, in questa devozione alla propria missione e alla propria specie".

La battaglia per preservare la spiaggia quando è iniziata?

"Col tempo avevo imparato un po' di turco e sentivo parlare di progetti di sviluppo. Di alberghi, di una strada che avrebbe fiancheggiato la spiaggia. Conoscevo l'ecologia quanto bastava per capire che si trattava di una pessima idea. Vidi facce nuove passeggiare lungo la spiaggia, non è che capitassero così tante persone da queste parti, così ci andai a parlare. Negarono qualsiasi progetto, mi rassicurarono che nessuno avrebbe toccato niente. Ma alla fine del 1986 ci cacciarono dalla spiaggia e ordinarono la demolizione di tutte le capanne. Era il primo passo".

nicecool ha detto...

E poi?

"Intanto portai in salvo la mia capanna. Poi continuai a raccogliere firme, avevo iniziato nel 1984, ai primi sentori. Attivai i miei contatti. In Svizzera, dove avevo vissuto, riuscii a contattare il direttore del Wwf. Gli chiesi supporto, ma non soldi, non avevo ancora capito che i soldi potevano anche essere usati per proteggere l'ambiente. Pensavo fosse solo una questione politica. La voce cominciò a spandersi".

Ha mai perso le speranze?

"Sì. Un giorno vidi un gran banchetto con camerieri in livrea, proprio sulla spiaggia. Mi dissi: è finita".

Per fortuna si sbagliava.

"Entrai in contatto con diverse persone che si rivelarono fondamentali. Keith Corbett, portavoce inglese al Consiglio Europeo per le questioni ambientali, venne a sapere di Dalyan, mi rintracciò e presentò la storia a Strasburgo. Mi introdusse anche ad una ambientalista turca ed alla oramai mia instancabile alleata Lili Venizelos, che stava già battagliando a Zacinto per preservare alcune spiagge. Poi andai ad Ankara, incontrai il portavoce del primo ministro che si interessò alla questione. Mi ricevettero al ministero dei Beni Forestali, ma non a quello del Turismo, avevano capito la situazione".

Quando è che si fermarono i lavori? Fu una telefonata "dall'alto" a bloccare tutto?

"So che questa telefonata arrivò. Nel 1988, ad agosto. Tuttavia non fu un evento preciso a provocarla, fu l'insieme di tutte le iniziative e delle pressioni dai vari fronti a fare la differenza. L'attenzione dei media giocò un ruolo fondamentale. Dalyan improvvisamente iniziò ad esistere sulla mappa".

A che punto erano i lavori?

"Avevano già iniziato con le fondamenta. E noi le abbiamo utilizzate per costruirci il centro di riabilitazione per le testuggini".

Ora la Caretta Caretta è il simbolo di Dalyan.

"Sì ma dobbiamo stare attenti. E' un bene che la tutela ambientale porti delle opportunità di sviluppo, ma le tartarughe non possono diventare solo una risorsa. Dobbiamo imparare a conviverci e rispettarle, non a sfruttarle. Organizzano escursioni per guardarle mentre si accoppiano a largo. Dcine di barche che si ammucchiano e turisti che sbraitano, spesso le interrompono. Mi sembra perverso. Andrebbero lasciate in pace a far quel che devono. A volte temo che non sia possibile fare andar d'accordo ambiente e turismo. L'ultima novità sono i tour per andare a nutrirle con i granchi reali, che stanno scomparendo da questa zona. E le tartarughe si stanno abituando a risalire nel fiume per mangiare gli avanzi di ristorante. Gli comincia a piacere il pollo. Non è normale".

Un aneddoto.

"Poco tempo fa abbiamo liberato Isabella. Negli anni 70, ancora piccola, vicino a Mersin (in Turchia sud-orientale, 700 km da Dalyan) fu catturata da Custeau..."

nicecool ha detto...

Mi scusi, intende Jacques Custeau?

"Sì. Probabilmente per studiarla, ma poi non sapeva cosa farci e la lasciò in un acquario a Francoforte. In una vasca. Dopo più o meno 25 anni cominciò a mostrare segni di maturità sessuale e la trasferirono a Napoli dove c'è un centro di riabilitazione. Lì confermarono che sarebbe stata in grado di deporre uova e dopo un paio di anni gli scienziati decisero di portarla qua in Turchia. L'abbiamo liberata, una ragazza italiana ha nuotato accanto a lei per portarla a largo. Me la ricordo ancora, stava benissimo in bikini. La ragazza, non la tartaruga".

Sapete che fine ha fatto?

"Le avevano messo una ricetrasmittente, dopo due giorni si trovava a 100 km a Est da qua e dopo un mese era nella zona di Mersin, dove Custeau l'aveva catturata. Dopo 30 anni spesi in una vasca aveva ritrovato le sue acque. Spero vivamente che abbia trovato un bell'esemplare maschio e che sia andata a deporre le uova sulla spiaggia in cui è nata".

A proposito ha mai visto i piccoli arrivare al mare?

"No. L'ho visto in televisione e mi basta. Abbiamo combattuto tanto perché nessuno avesse accesso alla spiaggia tra le 8 di sera e le 8 di mattina..."

Dopo tutti questi anni di esperienze in queste battaglie, che idea si è fatta Kaptan June? C'è speranza, riusciremo a salvaguardare il nostro pianeta?

"L'educazione e la coscienza dei problemi ambientali stanno aumentando. Anche grazie ad internet e all'accessibilità delle informazioni. E ormai quasi tutti hanno visto almeno un paio di foto sulla deforestazione in Amazzonia. Certo, dove c'è povertà le persone proveranno sempre ad accaparrarsi più risorse possibile, ma alla fine dei conti sono i ricchi quelli che inquinano e che potrebbero fare la differenza".

Lei la sua battaglia l'ha vinta, che effetto fa?

"Piacevole. Ma ci sono ancora troppe spiagge da salvare, anche a pochi chilometri da qua".

nicecool ha detto...

E' per tutti leggete e ricordatevi che domenica si vota. SI

Mark'O ha detto...

buffon qualche partita l'ha venduta, ne sono certo...cosi scarso non e' neanche il mio portiere della 3. amatoriale

Detari ha detto...

@zio
bella la citazione di ric e gian,
vale anche per De Magistris?
dai diffondiamo sempre ottimismo anche su Marotta :-)

Detari ha detto...

@Mark
il gol preso da Gattuso grida ancora vendetta

Tex Willer ha detto...

nice credo di amare gli animali ben oltre gli animalisti di provata fede
e l'ho detto centinaia di volte
come amo la natura ben oltre gli ambientalisti talebani i secondi come i primi sono a me del tutto alieni
esiste pertanto una terza via, un passaggio a nord-ovest nel percorso
verso la salvezza della madre terra
che, non dimentichiamo, verrà tuttavia fagocitata dal sole a tempo debito

Tex Willer ha detto...

mio buon detari vale per tutti
è solo che ci lasciamo trascinare spesso dalle nostre passioni umane
che soffocano lo spirito che come sappiamo fin dall'antichità anela all'assoluto ..
pertanto tutto ciò che di immanente ci capita come le tartarughine del nice o i miei cinghiali passa inesorabilmente mentre resta l'anima
che è l'essenza dell'uomo pio e
misericordioso mentre è puzza o
miasmo mefitico quella dell'empio
e del malvagio .. in pratica
il forcaiolo a cui vado predicando
senza sosta

Tex Willer ha detto...

non lasciate che le vostre anime abbiano mai a puzzare .. puzzoni!!

nicecool ha detto...

Un'appello all'astensione anti-referendum è arrivata stamane anche dal ministro per gli Affari Regionali Raffaele Fitto. "Non andare a votare, in questo caso, è una modalità legittima, forse l'unica, per far prevalere un risultato piuttosto che un altro", ha spiegato l'esponente del Pdl in un'intervista al Messaggero. Annuncia oggi la sua contrarietà alla consultazione anche il numero uno dell'Eni Paolo Scaroni, adducendo sorprendenti "questioni di principio". "Non voto mai a nessun referendum per
una questione di principio, per me un referendum abrogativo è in generale una follia", ha sostenuto. Ostenta invece fair play l'altro colosso energetico italiano. "Gli italiani con il referendum avranno ora la parola per decidere il futuro del nucleare e la politica energetica del Paese", afferma l'amministratore delegato dell'Enel, Fulvio Conti.

---------------------------------

Che lampante esempio di democrazia.

Tex Willer ha detto...

chi di voi è il nutrizionista sul mio blog??
è forte il ragazzo
;-))
buongustaio

Detari ha detto...

non lasciate che le vostre anime abbiano mai a puzzare .. puzzoni!!

-------------------

dipende se sei di sinistra non ti lavi ergo puzzi

W Cito il sindaco sheriff(o) di Taranto e chi se lo ricorda

Scirea ha detto...

vorrei leccare la phiga di Ashley Green si può dire?

nicecool ha detto...

esiste pertanto una terza via, un passaggio a nord-ovest nel percorso
verso la salvezza della madre terra
che, non dimentichiamo, verrà tuttavia fagocitata dal sole a tempo debito

-----------------------------------

Il famoso karma mistico cui tutti anelano? :)

Rocco Sifredda ha detto...

vorrei leccare la phiga di Ashley Green si può dire?

----------------

voglio il video!

MArk'O ha detto...

mariello ma che fai guardi twilight ihhhhhhhhhh????!!!!!!!! hihihihih

Tex Willer ha detto...

mark sei invidioso??
ehehehe

U carcamagnu ha detto...

Phyga, non phiga.
E con oggi ho dato.
Ottimi tutti ragazzi, oramai il blog va da solo col timone ben saldo nel culo del padulo.

nicecool ha detto...

“L’impressione è che ci siano state partite truccate da società di Serie A”. Bastano queste poche parole, l’impressione di un inquirente di grande esperienza come Roberto Di Martino, per gettare nel panico il massimo campionato di calcio. Non solo scommesse, ma combine tra squadre, con le società pienamente d’accordo, per motivi di classifica e di campionato. È a questi accordi che, a volte, si agganciava poi il “sistema” degli scommettitori, allungandosi fino a Singapore e moltiplicando così il volume degli “affari”. Quando della partita truccata fra società venivano a sapere i calciatori, o gente dell’ambiente, in teoria l’affare era fatto: la soffiata iniziava a circolare tra i “bolognesi” (il gruppo legato a Beppe Signori), o tra gli “zingari”, e il giro di scommesse iniziava a crescere. Fino ad arrivare a nomi noti del calcio, che spuntano tra i ‘brogliacci’ delle intercettazioni. C’è Massimo Erodiani intercettato in una telefonata con il dentista-scommettitore Marco Pirani. Gli inquirenti non trascrivono la conversazione, ma annotano: “Erodiani dice a Pirani che giovedì va a Bologna a portare i soldi delle giocate. Erodiani commenta con Pirani la partita dell’Inter e dice che l’attaccante del Lecce Daniele Corvia avrebbe pronosticato tanti gol in Fiorentina-Roma avendolo saputo dal capitano della Giallorossa”. Questo il riferimento a Francesco Totti (ma potrebbe trattarsi di un’altra squadra con gli stessi colori della Roma o di una pura e semplice millanteria) e a una partita finita 2-2, proprio secondo le puntate.

nicecool ha detto...

Ma ad essere chiamato in causa è anche Bobo Vieri. Altri due indagati, Ivan Tisci e Antonio Bellavista - l’ex capitano del Bari attualmente in carcere – si sentono per telefono il 21 marzo 2011, il giorno dopo l’incontro tra Inter e Lecce. Ancora nei loro appunti, gli investigatori riferiscono di una lamentela di Tisci per il comportamento di un ex giocatore agli arresti, Bressan, che lo avrebbe tenuto a lungo sulla corda. “L’hanno fatta saltare perche il boss non ha soldi da puntare – è riassunta la conversazione nel ‘brogliaccio’ – Tisci gli chiede se ha visto cosa gli ha scritto ieri sera e che a Milano ha incontrato Bobo Vieri, il quale gli ha detto che non ha vinto molto e ha giocato da casa con il pc”. L’indagato, continuano gli investigatori, “dice di averlo imbeccato e Vieri sapeva dell’over 3,5 dell’Inter”.

Le millanterie e i giochi pericolosi. A volte si millantava, come si presume nel caso di Inter-Lecce, finita uno a zero per i nerazzurri, ma la quantità di soldi puntata non era un problema esclusivamente finanziario. C’era un contatto a Singapore. C’era un terzo uomo che, secondo gli inquirenti, era connesso a Signori (il tramite tra i “ bolognesi e Singapore, a quanto detto dal commercialista Manlio Bruni, sentito ieri dal gip Guido Salvini) e al suo gruppo, che puntava direttamente in Asia. Milioni investiti sulla parola. Con una semplice telefonata. Milioni che, una volta persi, potevano significare anche una violenta ritorsione, da parte degli asiatici, nei confronti di chi aveva fornito loro l’informazione sbagliata. Il gioco diventa pericoloso, i “bolognesi” iniziano a temere per la loro vita, da Singapore qualcuno potrebbe chiedere il conto se le puntate sbagliate non vengono recuperate. Che ci fosse un accordo, sulle puntate in Asia, lo conferma un foglietto trovato dagli investigatori quando perquisiscono Signori. Un foglio scritto a penna dove si leggono le condizioni per le puntate in Asia. Per esempio: si deve puntare nel momento esatto in cui inizia la partita. Non un minuto prima. Non uno dopo. È la regola del gioco più grande, quello asiatico che – lo si apprende dalle telefonate intercettate – arriva a moltiplicarsi fino a 23 milioni di euro per scommessa. Le conferme a ciò che è già descritto nelle intercettazioni, e l’apertura verso scenari più ampi, come quello degli accordi tra società in Serie A e B, arriva da ben cinque ore di risposte: quelle di Marco Pirani, l’odontoiatra interrogato ieri dal procuratore capo di Cremona Roberto di Martino.

nicecool ha detto...

Sono diventate 30 le gare da verificare. Le partite sospette, in sole cinque ore, da 18 sono diventate circa 30. Spunta un altro incontro di Serie A, del quale però, per il momento non trapela il nome delle squadre coinvolte. Altre cinque società di Serie B, per le quali, il sospetto più forte, è che si siano accordate per taroccare il campionato. Conferme, parecchie conferme anche dall’interrogatorio di Manlio Bruni, il commercialista collega di Franco Giannone che, secondo l’accusa, nello studio di Bologna incontrava Signori per pianificare le scommesse. L’incontro filmato e intercettato dallo Sco della polizia, quello di marzo, non è stato l’unico. Bruni ha ammesso dinanzi al gip Guido Salvini che gli appuntamenti fissati sarebbero stati almeno sette. E da Bruni arrivano conferme anche sulla presenza dell’uomo a Singapore. Forse la parte più interessante, sotto il profilo investigativo, quella che svelerebbe il sistema per intero, nella sua scala internazionale. Ma soprattutto: è sempre più critica la posizione di Beppe Signori. In tanti hanno parlato di lui. Il suoi commercialisti, per esempio, è poi il ritrovamento di quell’appunto, dove gli investigatori hanno trovato frasi precise, interpretate come “vere e proprie condizioni”. Oggi Signori sarà interrogato da Salvini. La decisione sarà presa all’ultimo istante, ma pare difficile che s’avvarrà della facoltà di non rispondere, e se Signori ammetterà ciò che gli altri gli attribuiscono, se deciderà di collaborare, altri nomi sono destinati a finire agli atti dell’inchiesta. Sulla sola Inter–Lecce, infatti, il gruppo dei “bolognesi” avrebbe puntato ben 450 mila euro. Poi sviluppati in maniera disastrosa sui siti asiatici. È proprio Signori che può svelare l’identità dell’uomo a Singapore. E quello di altri calciatori. Nelle stesse ore sarà interrogato anche Massimo Erodiani, sempre dal procuratore Di Martino, e altri tasselli potrebbero tornare al loro posto. Tanto a posto che negare, forse, da oggi non conviene più a nessuno.

nicecool ha detto...

http://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/image_feature_1969.html

L'Endeavour fotografata da Nespoli.

Cliccate su full image sulla destra.

nicecool ha detto...

Chi vota Lega ha da oggi un motivo di più per smettere. Boss(ol)i ha dichiarato che non voterà ai referendum. E' ormai un pupazzo nelle mani di Berlusconi, non il contrario come pensano molti. E' una pistola scarica. Un federalismo al gusto di 'ndrangheta. Uno che mette suo figlio a nostre spese in consiglio regionale. Che vuole privatizzare l'acqua. Che vuole centrali nucleari nella Padania che esiste solo nella sua testa. "What is Padania?". Che fa il palo alla peggiore partitocrazia di sempre. La Lega ti frega. Vota e fai votare 4 SI il 12 e il 13 giugno.

nicecool ha detto...

Il 12 e il 13 giugno votate e portate a votare amici e parenti ai referendum. QUATTRO SI contro il nucleare, per l'acqua pubblica e perché chiunque sia uguale di fronte alla legge.

Tex Willer ha detto...

spettacolo!!
da lassù anche le scommesse ti sembrano cose meschine

per la verità anche da quaggiù
;-))

Gobbo Trentino ha detto...

cazzo 50 commenti mi sono dovuto leggere ... ora vado a casa ... lo straordinario l'ho finito :-) come mi dicevano uno stradino dell'anas dopo che stava due ore in officina di mio padre a bere vino e mangiare pane e sopressa ...

Giandomenico Buffon Fracchia ha detto...

il gol preso da Gattuso grida ancora vendetta

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

"come...come è umano lei..." (cit.)

Scirea ha detto...

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3766

...qualche notizia in più sul batterio mortale.
che ovviamente non è creato dalla natura ;O)

Tex Willer ha detto...

messo loc al muro
fucilatelo!!
;-))

U carcamagnu ha detto...

Lezione di democrazia, civiltà e umanità dal brasile.

U carcamagnu ha detto...

Lo stato ce l'ha con battisti come narducci con moggi.

Gobbo Trentino ha detto...

Lo stato ce l'ha con battisti come narducci con moggi.
-------------------------
come il pool di Milano con Berlusconi.

Lapo Orso Capo ha detto...

tu chiamale, se vuoi, estradizioniii

Gobbo Trentino ha detto...

Poi prendere educazione di democrazia da un paese dove si ammazzano i bambini per strada impunemente ... come li chiamava Montanelli? ah si "cattivi maestri"

Gobbo Trentino ha detto...

basta LOC ... non abbiamo più posto sul muro ... :D

Tex Willer ha detto...

c'è da capirlo il brasile ..
dice, ma come prima gli intestate le vie e le piazze e adesso che comanda berlusconi lo gettate in prigione??

Gobbo Trentino ha detto...

c'è da capirlo il brasile ..
dice, ma come prima gli intestate le vie e le piazze e adesso che comanda berlusconi lo gettate in prigione??
-------------------------
:D
vecchio ranger irredentista ...

nicecool ha detto...

Grande Mariello, grazie!!


Andate su google...e accendete le casse...e usate il mouse...eheheh

Scirea ha detto...

AVVISATE L'ALCOLIZZATO SCEMO....


Tre arresti, 54 indagati: Epo
e ormoni per il Rimini calcio
FRANCO GIUBILEI

Aveva appena partecipato a un processo nel ruolo cruciale di esperto di antidoping. E in effetti il medico sportivo del Rimini, Vittorio Emanuele Bianchi, ha sempre parlato come uno che se ne intende: «Se gli metti mano all'ormone, questi giocano da serie A».

Ieri è stato arrestato. Perché così si rivolgeva al preparatore atletico della sua società, Danilo Chiodi, alla vigilia dei playout del 2009 con l'Ancona, quando la squadra romagnola lottava per restare in serie B. Detto fatto: Chiodi, secondo l'inchiesta della procura di Rimini, ha coinvolto il medico della squadra e ha messo in atto il trattamento di tre giocatori con Gonasi 5000, farmaco che stimola la produzione di testosterone, oltre a praticare emotrasfusioni con ozono. Fra loro Emiliano Milone, e poi sarebbe passato allo Spezia. Fra le prescrizioni di Bianchi non poteva mancare l'epo. Per la cronaca: il doping poi non bastò e il Rimini venne retrocesso dopo aver perso in casa il ritorno con l'Ancona per 0-1. L'inchiesta, che ha portato agli arresti domiciliari tre fra dirigenti e informatori scientifici del colosso farmaceutico Sandoz e all'iscrizione di 54 persone nel registro degli indagati, ha messo anche in luce il ruolo dei genitori di atleti minorenni, che si accordavano con Bianchi per ottenere ormoni da somministrare ai figli per migliorarne le prestazioni sportive. Bianchi è ritenuto il vertice di un'organizzazione che procurava medicinali dopanti ad un prezzo scontato ad atleti professionisti e amatoriali in 17 province di 6 regioni italiane. Il suo arresto ha suscitato forte scalpore, come ricorda un avvocato di Rimini che l'ha visto all'opera sul fronte opposto: «Era consulente in un procedimento penale a Perugia, chiamato come grande esperto di antidoping

nicecool ha detto...

Questo significa che è gioco perso che qualche coglione del governo in TV dica di lavare la frutta e la verdura, perchè è sostanzialmente inutile dato che non esiste ad oggi nessun antibiotico in grado di contrastare il ceppo mortale dell' E.Coli.

E' corretta la mia considerazione?

nicecool ha detto...

Ieri te lo sei perso Mariello ma un articolo simile lo avevo postato anche io. ;)

Tra doping e calcio scommesse ce n'è a sufficienza per chioudere baracca e burattini.

Scirea ha detto...

E' corretta la mia considerazione?

--------

sì.

ma leggi in fondo
ci sono antibiotici naturali ai quali le case farmaceutiche non vogliono si abbia accesso che lo distruggono.
anzi...
Nice
conosci la storia della cannabis?
naviga sul sito dell'articolo, c'è un video illuminante
;O)
per non parlare del metodo Simoncini per la cura del cancro....

nicecool ha detto...

Go Dallas, go,go,go, go!!!!!!!!!!!!!!

Sir Oliver Skardy ha detto...

Nice
conosci la storia della cannabis?
-----------------------
Ogni anno in italia mor 30.000 persone de alcol
ogni anno in italia mor 20.000 persone de tabacco
ogni anno mor 1.000 persone di eroina
ricordete: di marijuana non xe mai morto nissuni!
nialtri assicurem che no xe un bidon
l'erba no ga fato mai mal a nissun
a marghera nialtri lo femo presente
che par lori la xe aria bona par niantri la xe fetente
marghera sensa fabriche saria piu' sana
'na jungla de panoce pomodori e marijuana.
inquinemo sempre tuti contenti
mandemo ancora el mondo un fia' 'vanti
se qua sciopa tuto tanto no ti scampi
butemo xo le fabriche e coltivemo i campi
marghera sensa fabriche saria piu' sana
'na jungla de panoce pomodori e marijuana.
i costruisse armi i sciopa nove bombe
intanto nialtri se femo e trombe
fuma e ciminiere intanto i ne inquina
per sopportare sta aria bevo tanta bira a spina
marghera sensa fabriche saria piu' sana
'na jungla de panoce pomodori e marijuana.
niente da ridar i bidoni xe rival
boia i sa morti chi li ga mandai
stemo tenti no assarghe le strasse
papa butilia fane 'ste grassie
i bruxa l'erba i costruisce le centrali
chissa' che i mora tuti quanti fulminai
sara' sempre meio poco che niente
vivaremo meio in mezo a orti, animali e piante
marghera sensa fabriche saria piu' sana
'na jungla de panoce pomodori e marijuana.

http://www.youtube.com/watch?v=RHZh0GqB3R0

Orso Bruno Bostoniano ha detto...

altri quattro peri ai frocetti canadesi ...

nicecool ha detto...

E se Stauss Khaan fosse innocente?

nicecool ha detto...

sì.

ma leggi in fondo
ci sono antibiotici naturali ai quali le case farmaceutiche non vogliono si abbia accesso che lo distruggono.
anzi...
Nice
conosci la storia della cannabis?
naviga sul sito dell'articolo, c'è un video illuminante
;O)
per non parlare del metodo Simoncini per la cura del cancro....

----------------------------

Letto tutto. Mi premeva evidenziare le assurdità partorite via TV, prima che inoltrarmi nei contenuti 'veri' dell'articolo.
Orbene giusto l'atro giorno pensavo proprio alle multinazionali dell'OGM LE UNICHE CHE DA TUTTA QUESTA STORIA POTREBBERO RICAVARCI QUALCOSA DI CONCRETO, colpendo chi politicamente le ha contrastate sul serio. E chi se non la Spagna?

pITURA FREsKa ha detto...

o ghe se, no ghe se

tiro fora el narghile'

acendo le candee

e el santin de Selassie'.

vero spirito rastafari

Scirea ha detto...

mi fanno cagare i pitura freska
il reggae
lo ska
parere mio eh...

Gobo piturà ha detto...

mi fanno cagare i pitura freska
il reggae
lo ska
parere mio eh...
-------------
caxi toi
pexo par ti ...

:D

nicecool ha detto...

Io risiedo in Germania.
Avrei dovuto ricevere le schede entro il 29 Maggio e il Consolato di Francoforte le doveva riavere al piu’ tardi entro le 1600 del 9 Giugno. Non ho ricevuto le schede e mi sono recata a Francoforte per fare il mio dovere di elettore e ho in effetti votato il 3 Giugno. Se anche noi siamo Italiani avrebbe dovuto essere illegale per B creare l’Omnibus. Da quando le schede erano state stampate non si doveva poterci fare piu’ niente. Decisamente mi sento presa per i fondelli. Questa e’ una somma incazzatura.

Scirea ha detto...

caxi toi
pexo par ti ...

--------

PAZIENZA (cit.)
sopravviverò...

Per Mariello ha detto...

I dise che a Venessia
no ghe se piu butiro
me par parfin
posibile
co le vache che ghe se.
Le done de Rialto
va via co el taco alto
ma co le se volta indrio
e fa beco so mario.
Le done de S. Polo
ghe piase l'ossocolo
ma quando che le ga fame
e se magna anca el salame.
Le done de S. Stae
va via co le calse xale
e dixe de essar vergini
e invese e xe sfondrae.
Le done de S. Lio
fa beco so mario
lo fa alegramente
che nissuni dixe niente.
Le done de la Bragola
ga l'oro che ghe bagola
cole cotole ricamae
i marineri le ga pagae.
Quele de San Leonardo
e ga le gambe de bombaso
e quando che le camina
le ghe se storxe, le ghe se inchina.
E quele de qua dadrio
lore porta la bustina
larga abasso e streta in sima
parche peto no ghe na.
E done de Marghera
e se smola in primavera
ma quando che fa scuro
e va a colpo sicuro.
A Mestre e xe piu serie
che no le va mai in ferie
ma co le ga le voie
e deventa dee gran troie.
Ala fine de 'sta storia
no so piu cossa dir
se no che tutte le done
el ghe piase da morir.
Dai che so goloso, dai che te sposo
dai che te sono anca l'ino nusial.

Per Bertino ha detto...

Co sento odor de mona
vado via co la testa
mi no so Jovanoti
so Pitura Freska.
Se voio andar dee bone
me buto co le tardone
no le voio co le grespe
voio le piu cocone.
Se vado co le sbarbine
me buto a becadine
se beco quele piu ganse
vado de sveltine.
So mato par la mona
piu mato dei cavai
o spendo schei in goldoni
creme, pirole, spirali.
Honda, Kawasaki
arley Davison, enduro
Ramba, Ciciolina, la Moana me lo fa duro
machine, motori, che ghe sboro me ne frego
rosse, bionde more stago mal se no le vedo.
Fast food, discoteche, no me togo crecolete
no me vanta l'house, preferisso cui e tete
no ste dirme ancora che digo sempre quelo
chiunque co la ghe manca va fora col sarveo.
So mato par la mona
che no la vedo mai
me la insogno anca de note
ma no la me casca mai.

Tex Willer ha detto...

ragazzi paghiamo l'acqua come se fossimo in arabia o nel sahara
qualcuno sa perchè??
chi sa parli o taccia per sempre che domenica s'avvicina

Gobbo Trentino ha detto...

ragazzi paghiamo l'acqua come se fossimo in arabia o nel sahara
qualcuno sa perchè??
--------------------------
perchè ne perdiamo metà per strada ... e 3/4 è inquinata da atrazine e altre vaccate ...

da Facebook ha detto...

- Vuoi continuare a farti il bidet senza dover usare il Telepass? (Sì)
- Vuoi innaffiare le tue piante senza usare Uliveto e Rocchetta? (Sì) - Vuoi che l'unico posto dove stipare una barra di uranio impoverito sia il culo di chi vuole il nucleare? (Sì) - Vuoi che un ladro vada in galera anche se è il Presidente del Consiglio? (Sì)

Lapo Orso Capo ha detto...

...e perché anche se pubblica sono le società esterne e private che riscuotono, con interessi di mora compresi

Tex Willer ha detto...

ahahahah
- Vuoi continuare a farti il bidet senza dover usare il Telepass? (Sì)

direi che non l'ho capita ovvero l'acqua la piglia atlantia??

- Vuoi innaffiare le tue piante senza usare Uliveto e Rocchetta? (Sì)
certo io uso lauretana biella e di rado levissima o sant'anna

- Vuoi che l'unico posto dove stipare una barra di uranio impoverito sia il culo di chi vuole il nucleare? (Sì)

ma anche di certi talebani non sarebeb male

- Vuoi che un ladro vada in galera anche se è il Presidente del Consiglio? (Sì)

si ma dopo aver espletato il suo mandato


ehehehe
a dopo cip.
e adesso bannatemi!!

nicecool ha detto...

Ma voi lo sapevate che Buffon
è stato coinvolto in passato in un precedente scandalo scommesse? E ha patteggiato una pena per aver truffato l'iscrizione all'università?

Per La Precisione ha detto...

Ma voi lo sapevate che Buffon
è stato coinvolto in passato in un precedente scandalo scommesse? E ha patteggiato una pena per aver truffato l'iscrizione all'università?


_____

ma guarda che Buffon il diploma di scuola superiore se l'è comprato, lo ammette lui stesso nella sua biografia

Scirea ha detto...

Ma voi lo sapevate che Buffon
è stato coinvolto in passato in un precedente scandalo scommesse? E ha patteggiato una pena per aver truffato l'iscrizione all'università?
----------

sì, lo sapevamo.
minkie
per chi avesse voglia di mischiare figa e metal
cercate il gruppo CRUCIFIED BARBARA dalla Svezia.
;O)

Lapo Orso Capo ha detto...

anche il mio idolo Franco Causio ha comprato il diploma di ragioniere, non per questo non ragiona

Gobbo Trentino ha detto...

e poi il ladro è berlusconi ...

Scirea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per La Precisione ha detto...

anche il mio idolo Franco Causio ha comprato il diploma di ragioniere, non per questo non ragiona

______

il discorso varra' per il Barone ma non certo per Buffon!!

Buffon ragiona solo quando ha in mano un full di K e l'avversario va all-in

Mitici!!! ha detto...

go ciapà el paco go ciapà el paco in giro solo tochi che spussa e non fa un casso che schifo cosa se origano col te patina pressemolo rosmarino o ke

MArk'O ha detto...

i 3mln residenti al estero probabilmente non potranno votare perche una domanda nelle scheda prima la hanno formulata diversamente....mamamia ci provono con tutte

nicecool ha detto...

Esatto Mark.

Il nano bastardo è un lurido. Fino alla fine ci proverà in tutti i modi possibili.

Gobbo Trentino ha detto...

che c'entra Giovinco?

Scirea ha detto...

l'aveva cantato Faber

un nano è una carogna di sicuro
perchè ha il cuore troppo vicino al buco del culo.

Paolo ha detto...

l'aveva cantato Faber

un nano è una carogna di sicuro
perchè ha il cuore troppo vicino al buco del culo.

*****************

E allora la mia statura
non dispensò più buonumore
a chi alla sbarra in piedi
mi diceva Vostro Onore,
e di affidarli al boia
fu un piacere del tutto mio,

prima di genuflettermi
nell’ora dell’addio
non conoscendo affatto
la statura di Dio.

nicecool ha detto...

De Andrè è un maestro ma in questa occasione occorre specificare che poco si 'veste' all'immaginario del nano. Sono altri i contenuti.

nicecool ha detto...

Titolo: un giudice (1976)

nicecool ha detto...

Cosa vuol dire avere
un metro e mezzo di statura,
ve lo rivelan gli occhi
e le battute della gente,
o la curiosità
di una ragazza irriverente
che si avvicina solo
per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani,
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù
la più indecente.

Passano gli anni, i mesi,
e se li conti anche i minuti,
è triste trovarsi adulti
senza essere cresciuti;
la maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore toppo,
troppo vicino al buco del culo.

Fu nelle notti insonni
vegliate al lume del rancore
che preparai gli esami.
diventai procuratore
per imboccar la strada
che dalle panche d’una cattedrale
porta alla sacrestia
quindi alla cattedra d’un tribunale,
giudice finalmente,
arbitro in terra del bene e del male.

E allora la mia statura
non dispensò più buonumore
a chi alla sbarra in piedi
mi diceva Vostro Onore,
e di affidarli al boia
fu un piacere del tutto mio,
prima di genuflettermi
nell’ora dell’addio
non conoscendo affatto
la statura di Dio.

Gobbo Trentino ha detto...

non vedo l'ora che si dimetta berlusconi o che lo ammazzino per tornare ai bei tempi del mulino bianco.

Scirea ha detto...

stronzi avete cercato le immagini del gruppo che vi ho indicato?

segaioli maledetti ;O))))

nicecool ha detto...

Bhè come si suol dire: si stava meglio quando si stava peggio.

L'indignazione (ma rispetto comunque la tua idea) è l'altissimo menefreghismo attraverso il quale qualsiasi ordinamento giuridico (e privato) viene infinocchiato dalle esigenze private del signor B.
Che, e credimi, si mettesse sullo stesso piano degli sfigati cittadini godrebbe della mia simpatica e del mio consenso.
Certo ti costruissero una centrale atomica sotto casa saresti più contento. Magari andresti a 'nozze' con Gasparri e Scaroni per brindare all'incontro.

Gobbo Trentino ha detto...

Certo ti costruissero una centrale atomica sotto casa saresti più contento. Magari andresti a 'nozze' con Gasparri e Scaroni per brindare all'incontro.
-------------
Non far confusione Nice ... il signor Testa è comunista ... ed è uno dei tanti che vuole le centrali ... a differenza mia ... visto anche che campo col sole e non con l'atomo ... ;-)

non solo il signor B di deve mettere alla pari dei cittadini, anche i suoi aguzzini ... che di giorno lo combattono e di notte vanno a troie assieme ... o vi siete dimenticati che 2 governi di sinistra e illuminati non sono riusciti a far una legge contro il signor B eppur i numeri li avevano ...

mi torna in mente il periodo in cui il sig. Pannella denunciava che il PCI si dichiarava contro il pentapartito ma di fatto lo appoggiava nelle commissioni e nella lottizzazione di questo ex Bel paese ... la democrazia non è avere una TV democristiana, una socialista e una comunista, ma una TV che parli a tutti i cittadini in modo quanto più oggettivo e non secondo le veline del partito di turno. Ma fare sti discorsi in Italia è utopia, poi prendono a modello USA e Inghilterra e non sanno come funziona ... e allora sapete che vi dico : Ma andassero tutti affanculo.

Tex Willer ha detto...

grave dimenticanza su cinemaestri
grazie al cinofilo che ha segnalato
il fatto
andate e omaggiate tontolomei
PS gobbo lassa perde ;-))
e paga l'acqua al consorzio comunale o di ispirazione ..comunale e pagaci pure l'addizionale provinciale e regionale
e io pago cip.
e adesso bannateci!!!
ehheheheh

Tex Willer ha detto...

certo che se qualcuno andasse ognitanto sui blogs della ditta
farebbe cosa giusta e meritoria
invece di stare tutto il giorno qui
a dire sempre si
;-))

nicecool ha detto...

Non far confusione Nice ... il signor Testa è comunista ... ed è uno dei tanti che vuole le centrali ... a differenza mia ... visto anche che campo col sole e non con l'atomo ... ;-)

non solo il signor B di deve mettere alla pari dei cittadini, anche i suoi aguzzini ... che di giorno lo combattono e di notte vanno a troie assieme ... o vi siete dimenticati che 2 governi di sinistra e illuminati non sono riusciti a far una legge contro il signor B eppur i numeri li avevano ...

--------------------

Non solo non faccio confusione ma tu solo sei convinto che io voti a sinistra.
Quindi lasciami dire, sottolineando una tua: ma andassero tutti affanculo ma B. di più. :)

Gobbo Trentino ha detto...

Quindi lasciami dire, sottolineando una tua: ma andassero tutti affanculo ma B. di più. :)
-------------------
Te la concedo compagno Nice :D

Anonimo ha detto...

se i voti di quelli all'estero non vengono valutati validi il quorum per quel referendum si dovrebbe abbassare sotto il 50%, è stato detto nei giorni scorsi...

Paolo ha detto...

Mah.... io voterò si al referendum sul nucleare però bisogna fermarsi a riflettere su questo problema.

In 100 anni circa (una caccola rispetto alla storia della terra) ci siamo mangiati quasi tutto il petrolio, l'energia alternativa è una chimera e tra non molto India e Cina saranno ipernuclearizzati.
Il Brasile si sta mangiando il polmone mondiale e l'idrogeno per il momento è solo un'ipotesi.

I nostri nipoti per forza di cosa dovranno utilizzare il nucleare sarà fatale.

ingegnere civile ha detto...

I nostri nipoti per forza di cosa dovranno utilizzare il nucleare sarà fatale


------------------

bisognerebbe capire quanta energia si consumerà, se l'obiettivo è consumerne sempre di più non basterà neppure il nucleare, ricordo che il nucleare usa l'uranio, i cui giacimenti sono più scarsi di quelli petroliferi.

L'uranio è già in esaurimento...

La prima fonte energetica del futuro è il risparmio e l'efficienza.

Efficienza significa rendimenti vicini al 80%-90%.

i nostri nipoti dovranno tirare fuori le loro idee....non usare le nostre che saranno superatissime

nicecool ha detto...

Paolo me ne frego dell'energia. E speriamo visto che ormai l'automobile ci ha stritolato i maroni.

Ma poi sei realmente convinto che serva a noi il nuleare?

nicecool ha detto...

L'uranio è già in esaurimento...

--------------------------

esattamente.
Ma poi ...in funzione dei trasporti su gomma e via mare a cosa ti serve?

Paolo ha detto...

Noi inteso come Italia?
Ho detto che ci servirà, ne sono convinto.
Qui in Sardegna si parla di estrarre nuovamente il carbone senza considerare che poi nasce il problema per i fumi tossici.

Io condivido il discorso sui consumi, ma quanti sono disposti a rinunciare al Pc di ultima generazione o al condizionatore che ci fa stare ad Honolulu anche a Febbraio?
Centri commerciali da 40.000 metri quadri condizionati h24 etc etc.
Le autovetture sono il problema più piccolo, sono le MACCHINE il problema principale.

Tex Willer ha detto...

ma difatti parliamo tanto per parlare e sfido chiunque e ovunque a pretendere di aver ragione su argomenti a lungo termine

Gobbo Trentino ha detto...

ui in Sardegna si parla di estrarre nuovamente il carbone senza considerare che poi nasce il problema per i fumi tossici.
----------------
il problema maggiore Paolo è che si vuole avere subito massimi profitti ... più o meno come nel calcio ... chi investe nelle cariatidi per vincere subito e chi nella cantera ... per 30 anni il solare era solamente nelle mani delle 7 sorelle ... chissà come mai ... e ricordo sempre Friburgo ... con una politica seria e mirata hanno evitato la costruzione di una centrale nucleare ...

Tex Willer ha detto...

e ricordo ai polentoni del nord che ogni 300 mila anni si invertono i poli perciò mark gnokko diventa terrone e sigei diventa padano
eheheh
e noi sempre col cerino in mano
ahahaha

Gobbo Trentino ha detto...

zio a lungo termine devi avere una piano ... non delle idee da strapazzo ... tipo tornare al carbone ... io direi di tornare alla clava ed ai calci in culo ... sai quante energia ... e come disse uno "attenti ai cinesi che sono miliardi ..."

Gobbo Trentino ha detto...

mark gnokko diventa terrone
-----------------
a dire il vero per i tirolesi mark è un terrone

ingegnere civile ha detto...

Noi inteso come Italia?
Ho detto che ci servirà, ne sono convinto.
Qui in Sardegna si parla di estrarre nuovamente il carbone senza considerare che poi nasce il problema per i fumi tossici.

Io condivido il discorso sui consumi, ma quanti sono disposti a rinunciare al Pc di ultima generazione o al condizionatore che ci fa stare ad Honolulu anche a Febbraio?


--------------

si ma mi chiedo...inventeremo ancora qualcosa?

io sono un ingegnere e come me al mondo ce ne sono di più bravi, gli vogliamo far creare qualcosa che consumi poco e che aiuti e non solo che faccia guadagnare?

Non è plausibile una cosa stile uso il nucleare, poi quando è finito uso il carbone poi quando è finito uso l'acqua....

se la linea è questa i nostri nipoti non avranno più niente...da utilizzare

Tex Willer ha detto...

ragazzi io ho vissuto senza acqua calda e riscaldamento per tutat la giovinezza
i miei hanno messo il telefono quando nasceva u'carca e perchè andavo militare
d'inverno il letto era una ghiacciaia umida e fredda e chi è nato prima di me ancora peggio nel senso che io negli anni 50 ho potuto svezzarmi col mellin (il papà del plasmon) e sono cresciuto forte e robusto grazie soprattutto al latte materno fin quasi a due anni
i pannolini non c'erano (oggi ne servono 6 al giorno) e mamma lavava
le "pezze" o "fasce" difatti i bimbominkia si dicevano "in fasce" quando erano poppanti
andavo in bottega col contenitore
il latte arrivava a casa e ti riempiva il "potto" che era un litrozzo di metallo all'uopo
predisposto
la pasta si vendva "sciolta" ovvero dai sacchi con la "sessola" si svuotava dopo averla pesata nella "sporta" che le massaie avevano
il vino si andava col "boccione" in mano e l'acuqa era del rubinetto e
non privatizzata ;-))
ma andate affanculo và!!
non vi ci vedo a crescere i vs figli in questa maniera
;-))

Tex Willer ha detto...

a dire il vero per i tirolesi mark è un terrone
--------------------
è il nipote mio prediletto perchè è schemo come me
ehehehe

SJ ha detto...

un saluto affettuoso cari compari...


si spera che potremo fare affidamento (x lungo tempo ancora) su sole e vento ed acqua

inventare macchine a basso consumo è la sfida del domani

noi ancora pensiamo al carbone

vi quoto tutti

cariatidi invece di cantera...

l'abbiamo preso leo junior?

Paolo ha detto...

il problema maggiore Paolo è che si vuole avere subito massimi profitti ... più o meno come nel calcio ... chi investe nelle cariatidi per vincere subito e chi nella cantera ... per 30 anni il solare era solamente nelle mani delle 7 sorelle ... chissà come mai ... e ricordo sempre Friburgo ... con una politica seria e mirata hanno evitato la costruzione di una centrale nucleare ...
**************
Parlando di macro numeri il solare non può essere la soluzione.
Può esserlo localmente (laddove per locale parliamo di nazione off course) ma a livello mondiale non ci siamo.
Quà puoi andare a Kioto o in cartolerìa per qualsiasi protocollo ma se non ci si ridimensiona saranno uccelli per diabetici.
Al cinemaestri consiglierei una recensione per Waterworld.

SJ ha detto...

ma quando lo annunciamo van basten?

Lapo Orso Capo ha detto...

a forza di dire no a tutto, che poi sarebbe si, non è che finiamo come le comunità Amish a riscaldarci con le scorreggie di mucca?

ingegnere civile ha detto...

ragazzi io ho vissuto senza acqua calda e riscaldamento per tutat la giovinezza
i miei hanno messo il telefono quando nasceva u'carca e perchè andavo militare
d'inverno il letto era una ghiacciaia umida e fredda e chi è nato prima di me ancora peggio nel senso che io negli anni 50 ho potuto svezzarmi col mellin (il papà del plasmon) e sono cresciuto forte e robusto grazie soprattutto al latte materno fin quasi a due anni
i pannolini non c'erano (oggi ne servono 6 al giorno) e mamma lavava
le "pezze" o "fasce" difatti i bimbominkia si dicevano "in fasce" quando erano poppanti
andavo in bottega col contenitore
il latte arrivava a casa e ti riempiva il "potto" che era un litrozzo di metallo all'uopo
predisposto
la pasta si vendva "sciolta" ovvero dai sacchi con la "sessola" si svuotava dopo averla pesata nella "sporta" che le massaie avevano
il vino si andava col "boccione" in mano e l'acuqa era del rubinetto e
non privatizzata ;-))
ma andate affanculo và!!
non vi ci vedo a crescere i vs figli in questa maniera
;-))

-------------

beh ma mica tutto quello che dici era da buttare....

il latte io lo bevevo dalla mucca, oggi non so' se ESCE dalla mucca....

bevevo dalle fontane attaccato al rubinetto..oggi?

e come è stato inventato il frigo, copiando le usanze delle nostre nonne

Tex Willer ha detto...

eravamo poveri ma belli (cit.)
ed era vero
le chiavi sulla porta giorno e notte
macchine ne passavano poche non c'erano pericoli
vivevi a contatto con la natura
ho fatto le medie sugli alberi e le elementari idem
non c'era albero che non avevo "vinto" come magari messner una montagna e non c'era anfratto di costa o scoglio che non avevo minuziosamente esplorato in ogni piega estate e inverno
conoscevamo la natura le piante e i frutti e quando era ora di andarli a fregare dal contadino
si giocava con le cerbottane
TV la gnera!! non c'era o meglio dovevi andarla a vedere da qlc amico che l'aveva - pochissimi - o al bar dove la TV dei ragazzi non te l'accendevano mai nemmeno se piangevi in greco
poi arrivò il magico '61
i manifesti ITALIA '61
ancora impressi con le macchine che entravano prepotentemente in scena
nuove macchine di tutti i tipi e finalmente alla portata e via
in un crescendo di frullatore - chissà perchè proprio lui per primo - e poi di 500 del nonno d'elkane
e TV phonola e frigo e anche stufa a kerosene (sai come inquinava)
via quel sozzo carbone e quella leghnaccia da accatastare ogni anno che poi toccava sempre a me
e una volta c'era pure una biscia
possinammazzalla e lo feci
ma oggi non lo farei la vita è un dono ed è la cosa più preziosa che esista per uomini e animali
uomini come me e animali come voi
;-))
se volete continuo ma non volete

nicecool ha detto...

@Paolo

E' tutto pronto come l'idrogeno, e come l'acqua e gli antibiotici allo stesso modo in cui si inventano i batteri in laboratorio.

Ti riformulo la domanda: a chi serve il nucleare?

nicecool ha detto...

Grande ZIO!!! Mi fai piangere di emozione.

Quanti ricordi che conservo.

Pensate all'E.COLI di oggi e al latte che si beveva direttamente dalle mammelle delle mucche. Cazzo.

Gobbo Trentino ha detto...

Parlando di macro numeri il solare non può essere la soluzione.
------------------------
perchè?
e perchè il nucleare si?

Tex Willer ha detto...

beh ma mica tutto quello che dici era da buttare....
----------------
infatti non butto via niente ma se penso ad oggi in fatto di comodità e quant'altro mi vien da ridere
e poi le mie son le solite cose che dicono i vecchi da tempo immemore
mio padre era messo peggio di me e con una guerra di 9 anni sulel spalle
partito nel 36 coi fascisti e tornato nel 45 cogli alleati
senza fermarsi mai in quanto a un
certo si è trovato alleato con quelli che combatteva ..
pensa che trauma per un ragazzo di 20 anni e pensa te a 20 oggi cosa fai .. ehehehe
io lo dico oggi ai miei e a voi
non cambio una vigola della mia infanzia giovinezza tutto quello che riuscivi ad avere o fare era frutto di lavoro e non veniva mai dalla famiglia che oggi ti tira su nelòla bambagia

sm ha detto...

ecco, se volete una mia opinione, il problema non è nell'energia da trovare perché il mondo intero che ragiona come l'occidente è effettivamente impossibile. a mio parere quando sai che stai percorrendo a grande velocità una strada verso il burrone, dovresti fermarti e andare indietro. qui invece mi sembra stiamo girando a destra o a sinistra ma finiamo sempre nel burrone.


non è vero che l'energia sta finendo, non è vero che le risorse sono troppo poche, è vero invece che il nostro stile di vita è sbagliato. l'usa e getta provoca i rifiuti, il tutto accesso provoca consumo maggiore di energia etc etc


sul nucleare, piccola postilla: se metti in funzione una centrale nucleare non la puoi più spegnere se non in tempo iperlunghissimo. è saggio mettere in moto un meccanismo del genere? è come se firmassi un contratto di lavoro dove mi dicono che la mia famiglia lavorerà in quello stabilimento per le prossime 100 generazioni....

ingegnere civile ha detto...

infatti non butto via niente ma se penso ad oggi in fatto di comodità
----


esatto oggi abbiamo la comodità, che non è sicuramente da confondere con utilità o efficienza.

cioè siamo o non siamo coglioni a caricare scastole di acqua perchè non vogliamo caricarci carichi di vetro dalle fontane?

i pannolini è più COMODO buttarli che lavarli

è più comodo quello e questo.

Con la scusa della COMODITA' ci siamo seduti e ci siamo fatti "anestetizzare".

Esempio:

adesso tutti a farsi l'orto come se fosse la scoperta del secolo, ma porca pu... dove credevi che nascessero le verdure al supermercato????

Tex Willer ha detto...

nice caro
mia nipote che è incinta non può
mangiare le vongole O_O
secondo il ginecologo e la dottrina credo di questi anni
allora le ho detto cosa pensi che facessero le donne incinte prima
mangiavano le vongole con le scorze e tutto ehehehe
e partorivano dentro casa
particolare non di poco conto

per tornare al problema energetico
bisognerebbe vivere in comunione con la natura, prendere quello che serve e lasciarla respirare
ma come fai oggi con 6 miliardi di individui dei quali anche l'ultima metà inerte si è messa prepotentemente in moto??
chi glielo va a dire alla cina di fermarsi?? o all'india??
stanno facendo incetta di materie prime di ogni tipo e con tutti i paesi anche quelli oggetto di embargo onu che a loro frega un casso e schierano una spaventosa forza lavoro a diritti zero e di facilissima reperibilità
ecco che i problemi son ben altri rispetto al referendum che si tiene qui e che sembra - lascetemelo dire - una cagnara di condominio
augh!!
ho parlato con lingua dritta

ingegnere civile ha detto...

posso fare una domanda?

ma voi credete veramente che a livello di idee e conoscenza non ci sia il modo di fermare la Cina o l'India o i BRICS?

sm ha detto...

ripeto, il problema non è che sei miliardi di persone esistono (giustamente) sulla terra. il problema è di quel meno di un miliardo che sfrutta il pianeta alla faccia degli altri.

in cina ed in india vivono un miliardo di persone, giusto, ma quante, secondo voi, vivono come gli occidentali e quanti spersi in campagna e, addirittura, cacciati come quell'avvenimento che non ricordo :D?

nicecool ha detto...

non è vero che l'energia sta finendo, non è vero che le risorse sono troppo poche, è vero invece che il nostro stile di vita è sbagliato. l'usa e getta provoca i rifiuti, il tutto accesso provoca consumo maggiore di energia etc etc
---------------------------------

Sarà ma io non ritengo il mio stile di vita sbagliato. Piuttosto è vero che siamo troppi e il troppo oltre a storpiare consuma. E' normale.

Trent'anni fà c'era una sola automobile per famiglia, oggi salgono a due (minimo) ma non perchè le si desiderano ma perchè oggi è d'obbligo portare a casa due stipendi e non sempre i servizi pubblici ti vengono in aiuto costringendoti all'uso dell'automobile.

Io ci andrei cauto e non accosterei il consumismo al consumo di energia. Sono due aspetti distinti.

Paolo ha detto...

sul nucleare, piccola postilla: se metti in funzione una centrale nucleare non la puoi più spegnere se non in tempo iperlunghissimo. è saggio mettere in moto un meccanismo del genere? è come se firmassi un contratto di lavoro dove mi dicono che la mia famiglia lavorerà in quello stabilimento per le prossime 100 generazioni....
*******************
la risposta è no...non è saggio!
La domanda però è un'altra.
Possiamo permetterci di non accenderla?
Sopratutto, possiamo avere questa opzione di scelta per ancora molto tempo?
Io ritengo si no se procediamo con la stessa velocità verso quel burrone da te citato.
Tornare indietro è impossibile e, azzarderei, sciocco ma tentare di porre un limite non mi sembra fantascienza.
Edo,.... io sono cintura nera in nostalgìa ma evito, come la guardia di finanza, che si tramuti in malinconìa pensando che senza quel caxxo (come il carro) di GPS non avrei mai preso quel dentice. :-)

nicecool ha detto...

Quotone allo zio.

Quello è purtroppo un altro aspetto tremendo dell'informazione.
Ma allora nei decenni scorsi i bambini non dovevano nascere con tutti i divieti che ci sono oggi???
Spegnete la TV che meglio! :)

ingegnere civile ha detto...

Possiamo permetterci di non accenderla?

-----------

questa domanda ha una risposta solo se definisci un piano energetico nei prossimi anni.

Esempio:

se in Italia chiudono o si trasferiscono 100 aziende all'anno, secondo te tra 5 anni consumeremo di più o di meno?
quindi la centrale nucleare se tra cinque anni entrasse in funzione a cosa servirebbe se l'arruale energia consumata sarebbe già in esubero?

Qui si parla di nucleare pensando che sia una cosa disponibile domani mattina, ma la cosa non è così...

Tex Willer ha detto...

ingegnere
a livello di idee credo di si ma
non certo se hai bisogno di mano d'opera a poco prezzo e senza alcuna
garanzia sociale come avviene lì
ecco quindi che se il prodotto è manifatturiero non puoi più competere
se usi robot altamente specializzati per particolari lavori di precisione e tecnologici ti fotti la tua mano d'opera al contrario coperta da misure di sostegno sociale e quindi costi
sm
cina 1,5 miliardi e india 1 mld
senza contare che veicolano a loro volta i paesi terzi vietnam bangladesh e via dicendo come subappaltatori ovevro schiavitù nelal schiavitù e costi quasi zero
io posso dire di aver girato la cina e il livello di vita si è enormemente innalzato oggi chi rimane in campagna può addirittura fare 2 figli se la prima è una femmina e la merce viene pagata
non più all'ammasso statale
pensa che nella sola shangay ogni mattina si riversano qualcosa come 6 milioni di contadini coi loro prodotti .. insomam come la giri son cifre spaventose
e non è che pretendo che restino alla ciotola di riso intendiamoci prendo solo coscienza che poi è intuibile da tutti del problema che ricade sull'occidente grasso e con
tutta una serie di diritti acquisiti che naturalmente frenano nella competizione con costoro
nulla più
non ho la bacchetta magica per isolvere il problema

Tex Willer ha detto...

grand epaolone ;-))
a chi lo dici sono un patito del gps
lo metteri anche nel caffelatte la mattina
per sapere dov'è la tazza
ehehehe

sm ha detto...

Sarà ma io non ritengo il mio stile di vita sbagliato. Piuttosto è vero che siamo troppi e il troppo oltre a storpiare consuma. E' normale.

Trent'anni fà c'era una sola automobile per famiglia, oggi salgono a due (minimo) ma non perchè le si desiderano ma perchè oggi è d'obbligo portare a casa due stipendi e non sempre i servizi pubblici ti vengono in aiuto costringendoti all'uso dell'automobile.

Io ci andrei cauto e non accosterei il consumismo al consumo di energia. Sono due aspetti distinti.


---------------------------------


nice, se hai due auto e non una consumi il doppio della benzina ad esempio..... se 6 persone accendono la luce in 3 stanze spendono meno di una persona che accende la luce in 6 stanze ad esempio.... NON SIAMO IN TROPPI!!!! come devo fare a dirvelo??? queste sono fregnacce che vi mettono in testa. siamo invece consumisti, televisori usa e getta, mangiamo cagate e poi paghiamo i dottori per fare le diete etc etc.... è lo stile di vita sbagliato








x paolo


che dirti, non sono d'accordo. il problema poi sarebbe: quante centrali nucleari costruire? con quanto gettito di energia? etc etc.... mettere sempre un passo avanti in questa direzione è molto, ma molto rischioso, secondo me è meglio fermarsi e tornare indietro, e non lo dico per nostalgia, ben sapendo però che non sarà affatto facile all'inizio

nicecool ha detto...

nice, se hai due auto e non una consumi il doppio della benzina ad esempio..... se 6 persone accendono la luce in 3 stanze spendono meno di una persona che accende la luce in 6 stanze ad esempio.... NON SIAMO IN TROPPI!!!! come devo fare a dirvelo??? queste sono fregnacce che vi mettono in testa. siamo invece consumisti, televisori usa e getta, mangiamo cagate e poi paghiamo i dottori per fare le diete etc etc.... è lo stile di vita sbagliato

-----------------------------

Ma per niente. Non sono daccordo.

Questa è necessità non consumismo. Io non compro automobili, solo perchè ho il desiderio di comprarle ne farei volentieri a meno.
Mi porti tu al lavoro? Faccio 150km con il calesse? O mi faccio fare una linea privata da Trenitalia? E mia moglie altrettanto?

Piuttosto puoi puntare il dito contro la necessità di alimentare i trasporti pesanti per avere le fragole a Gennaio anzichè ad Aprile. Questo è consumismo.

Altro esempio: una famiglia deve smettere di lavarsi per consumare meno acqua?

nicecool ha detto...

Altrimenti viene tacciata di consumismo?

ingegnere civile ha detto...

anche io voglio la comodità di lavoarare da casa e non fare 300Km al giorno.

Posso?

Tex Willer ha detto...

sm
siamo in tanti anzi che no
6 miliardi il pianeta non li ha avuti mai e l'uomo è un predatore della terra quei tre che sono in moto da una decina 15ina d'anni hanno le macchine eccome
vai in cina e poi vedi mega autostrade a passo d'uomo e città immerse nello smog nebbia come se piovesse e cantieri aperti giorno e notte
ritorno a shangay per dirti la politica della città che ogni anno abbatte e ricostruisce un kilometro quadro di territorio e lo fa andando in alto molto in alto
grattacieli enormi
capisci inoltre che non c'è nessun tipo di coralità democratica come nelò grasso occidente dove se vuoi un pannello fotovoltaico sul box auto devi avere 100 permessi e riunioni condominiali e poi arriva tizio o caio che manifesta contro
lì invece e la cosa vorrei che capissi quanto è spaventosa è verticistico si decide dall'alto e si fanno le cose con tutti zitti
il famoso kilometro quadrato ogni anno prevede che tu sloggi senza se e ma e poi hai una prelazione sul nuovo fabbricato e ritorni oppure ciccia
capisci la differenza??
si cambiano i connotati naturali ad una nazione grande e con essa al pianeta quasi altro che storie!!

nicecool ha detto...

A chi lo dici...è un sogno ad occhi aperti. E sapete i luridi sindacati dove lo promuovono il lavoro da casa? In Regione Lombardia.

Tex Willer ha detto...

Mi porti tu al lavoro? Faccio 150km con il calesse? O mi faccio fare una linea privata da Trenitalia? E mia moglie altrettanto?
--------------
ahahahah
cheppirla!!!

nicecool ha detto...

Esatto zio. Si consuma troppo, perchè siamo in troppi.

economista ha detto...

se riduco l'irpef e aumento l'Iva è una riduzione delle tasse?

Paolo ha detto...

siamo in tanti anzi che no
*******************

E certo..... chi se li piglia Iaquinta,Martinez,Grygera,Motta, Amauri, Buffon,Chiellini, Grosso, Delpiero?

Giusto per tornare minkioni :-)

Ma Melo cerebralmente immuno deficiente è stato già detto? http://tv.excite.it/foto/zelig-2011-e-la-sensibilita-degli-emo-P65243-3-emozelig201108.html

nicecool ha detto...

ahahahah
cheppirla!!!

-----------------------------
:D

ehehe...tu scherzi ma ciò du palle...che tu non ne hai un'idea. Il problema è...quando sei al cellulare con il gobbino...che c'è un punto a Piacenza dove vodafone è stata bandita e non si sente una mazza. L'altro giorno ci siamo chiamati, richiamati 3 o 4 volte....

Tex Willer ha detto...

voi parlate spesso dei no tav
pensate alla diga sullo yang-tze
e quanti milioni di indivudui "spostati"
fate il raffronto tra il nostro mondo tanto deprecato e quel mondo senza diritti civili e parlo solo delle scelte fatte sul territorio
io sono convinto e come me tanti
altri stando a quello che si legge o vede in tv che questo parte di umanità inciderà profondamente e in pochissimo tempo sul pianeta e
chiudo lasciandovi la riflessione
da fare a casa con voi stessi
:))

Tex Willer ha detto...

se riduco l'irpef e aumento l'Iva è una riduzione delle tasse?
----------
se riduci i consumi si
l'iva è una "partita di giro" per le aziende ma è un costo - una tassa - per i consumatori
a mio avviso è un cane che si morde la coda e può generare lo spiacevole effetto per lo stato dell'evasione
certo è che abbiamo bisogno di meno tasse e anche meno iva per aumentare i consumi .. e vai che torniamo al punto di prima ..
moriremo tutti (cit.)

Anonimo ha detto...

Sul nucleare pesa la questione delle scorie: vengono ammassate a tempo inteterminato in attesa dello smaltimento, la gente ne ha paura, nessuno le vuole e spesso finiscono in fondo al mare. Dov’è il problema? Con gli immigrati funziona.

nicecool ha detto...

ZIO ma ci vuole tanto a dire che aumentare IVA e ridurre IRPEF è una porcata? :))

nicecool ha detto...

orrado Guzzanti torna in tv venerdì 10 giugno, alle ore 21.10, su SkyUno con il suo nuovo show “Aniene”. Sul satellite, appunto, perché le antenne “terrestri” e generaliste preferiscono deliziare il loro pubblico con il Saturday Night Live (un inno sfacciato alla filosofia del bunga bunga che peraltro va in onda di mercoledi) o con gli show della coppia Pupo-Emanuele Filiberto.

nicecool ha detto...

Viaggi nucleari lungo le strade
del Piemonte.
Ma la gente non ne sa nulla Da Vercelli a La Hague, Normandia. Questo il viaggio delle scorie nucleari italiane che in Francia saranno riprocessate. Da qui torneranno in Italia per essere stoccate. I carichi atomici viaggiano senza che le popolazioni locali vengano avvertite come prevede una direttiva europea Vercelli-La Hague (Francia), andata e ritorno. Questo prevede l’accordo italo-francese siglato nel 2006 ed entrato in vigore nel gennaio 2007. Un accordo che ha per oggetto il “trattamento di 235 tonnellate di combustibile nucleare italiano”. Si tratta degli scarti accumulati nel nostro paese durante la stagione del nucleare terminata nel 1987 dopo l’esito del referendum popolare. In calce, accanto alla firma della parte transalpina, c’è quella di Pier Luigi Bersani, ai tempi, ministro per lo Sviluppo economico italiano. Poco più di tre pagine da cui si evince che “entro e non oltre il 31 dicembre 2025” gli scarti debbano tonare da dove son partiti. La Sogin (Società gestione impianti nucleari) si sta già attrezzando, autorizzando la gara d’appalto per la costruzione di un deposito per rifiuti radioattivi (D2), nella zona Ex Eurex di Saluggia.

Detari ha detto...

gli immigrati come le scorie li mettono e vogliono mettere vicino casa mia..
pigliatevene un pò anche voi altri
:-)

volete far salire il PIL? e allora utilizzate Pamela Anderson piuttosto che le centrali

nicecool ha detto...

“La Figc avrebbe potuto occuparsene prima ancora della Procura”. La vicenda ‘calcioscommesse’ si arricchisce ogni giorno di un nuovo capitolo. Occupato in gran parte dalle polemiche. “Già nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Cremona c’è un passaggio che scagiona da ogni sospetto Quadrini”. Così parla Massimo Ciardullo, legale del centrocampista del Sassuolo sentito oggi in Procura a Roma a proposito dell’inchiesta riguardo alle presunte scommesse taroccate su partite di calcio di serie A, B e Lega pro. “Quanto alla denuncia alla Federazione, spiega l’esistenza di una banda dedita alle scommesse – prosegue l’avvocato che l’ha presentata -. Ritengo che la Federazione avrebbe potuto intervenire subito, prima che questo scandalo fosse scoperchiato dalla magistratura ordinaria”. Un rimprovero che arriva dopo la promessa della Figc di svolgere processi brevi – forse finiti già entro luglio – e di inasprire le pene per giocatori e club.

Detari ha detto...

ecco a cosa serve il carbone

a bruciare la Federazione italiana gioco combinato

Gobbo Trentino ha detto...

con il Saturday Night Live (un inno sfacciato alla filosofia del bunga bunga che peraltro va in onda di mercoledi)
----------------------------
a dire il vero è nato negli USA nel periodo di quel gran puttaniere di Kennedy ...

e poi a quel comunista di Guzzanti (che è molto bravo) piacciono i soldi di quel socialista di Murdoch ...

Gobbo Trentino ha detto...

il puttaniere non era kennedy, ma quello scimpanzè di ford ... e pure massone ...

Perla Pupazza ha detto...

MILANO, 9 GIU - Raggiungere la prestazione perfetta a tutti i costi, anche con mezzi illeciti. Il doping si diffonde sempre piu' tra i giovani sportivi, addirittura sotto i dodici anni. E anche se questi ultimi ''non sono sottoposti a controlli antidoping, forse sono gia' sottoposti a questo tipo di sollecitazioni''. A dirlo all'ANSA e' Francesco Botre', direttore del Laboratorio antidoping della Federazione medico sportiva italiana. Botre' ne ha parlato al congresso della Societa' italiana di pediatria.

rai.it

nicecool ha detto...

perchè?
e perchè il nucleare si?

-----------------------------

@Paolo

non hai risposto alla domanda. :)

Riascoltatevelo ha detto...

http://www.radio24.ilsole24ore.com/main.php?articolo=angeli-inferno-gaetano-scirea-phil-neal-calcio-inglese-bruxelles

Paolo ha detto...

Ti riformulo la domanda: a chi serve il nucleare?

perchè?
e perchè il nucleare si?

*************************

In realtà io non possiedo risposta vado anch'io a tentativi come il resto del mondo.
A chi serve?
Servirà alla tecnologìa, servirà a mantenere i ritmi del consumi - nessuno parla di consumismo -.
Non si potrà mai produrre energia solare a sufficienza per far tirare avanti tutte le MACCHINE.
E poi ribadisco un concetto che sta passando sotto traccia: India e Cina se strafotteranno del protocollo di Kioto.... i nostri nipoti andranno a caccia con la clave.

Capisco perfettamente che è molto più pollitically correct ragionare come gli hippie ma per farlo bisogna essere sobri come essi.

Detari ha detto...

ma la Cina non aveva deciso di sfanculare il nucleare?

Tex Willer ha detto...

quoto paolo
che in pratica riprende il mio ragionamento e da ragionieri ragioniamo bene e si vede
detari mio
la cina è vicina (cit.)
bellocchio o bellosguardo??
;))

Gobbo Trentino ha detto...

Capisco perfettamente che è molto più pollitically correct ragionare come gli hippie ma per farlo bisogna essere sobri come essi.
-----------------------
oggi il punto max. di richiesta in italia di e.e. è stato di 41.000 MW/h

ad oggi la produzione da impianti FV è di 6.100 MW/h

ossia il 15% ca ....

in circa 10 anni di politica seria (?) ...

col nucleare a quanto si arriverebbe di produzione?

non sono hippie ma sono sobrio.

Gobbo Trentino ha detto...

uoto paolo
che in pratica riprende il mio ragionamento e da ragionieri ragioniamo bene e si vede
detari mio
la cina è vicina (cit.)
bellocchio o bellosguardo??
;))
------------
scusate ma ragionamento del cazzo e pregiudizievole ... dimenticando che la mobilità può essere risolta col motore elettrico ... che guarda caso è ostacolato ... o ad aria compressa ... non sono ragioniere ma m'informo e non nelle segreterie di partito ...

Gobbo Trentino ha detto...

e non pensate che in tutto il mondo si ragioni da furbetti del quartierino come in Italia ...

Gobbo Trentino ha detto...

i dati li ho ricavato dal sito della terna e del gse ... sono aggiornati in tempo reale ... dal 31/10/2010 òa produzione da FV è aumentata di circa 2500 MW/h ... nonnostante il tentativo del governo di ostacolarle ...

Gobbo Trentino ha detto...

aspetto i dati sulla produzione presunta col nucleare e la data di inizio erogazione presunta di tale fonte di energia ...

Mark'O ha detto...

è il nipote mio prediletto perchè è schemo come me
ehehehe
_____________
grazie zio per me e' un complimento che mi metti sullo tuo stesso schemo-level! magari ci fossero piu schemi come te :D (si dice cosi?) a-ugh!

Paolo ha detto...

oggi il punto max. di richiesta in italia di e.e. è stato di 41.000 MW/h
ad oggi la produzione da impianti FV è di 6.100 MW/h
ossia il 15% ca ....
in circa 10 anni di politica seria (?) ...
col nucleare a quanto si arriverebbe di produzione?
***********************
Vedi perchè odio Intenet... :-)
a quattrocchi e gesticolando sono molto più chiaro mentre dietro il monitor e con Ici e Studi di Settore non ancora aggiornati davanti evidentemente sono fumoso.
Maurizio ho detto che io non parlo per il mio orticello - italia -, faccio un ragionamento da ragioniere ragionante e ragionevole globale...mondiale....universale!

Noi intesi come Italia siamo uno scarto di maiale, contiamo come Gasparri.... io non rimarrei a pensare esclusivamente prodomomea.

Sobri intesi come umili e spartani :-)

Tex Willer ha detto...

gobbo io e paolo parliamo di cinindia e non di quanta energia ci serve
in italia tant'è che dicevo che di fronte ai
nostri problemi referendari
il surplus di energia richiesto da questi emergenti li fa apparire come una riunione di condominio con cagnare annesse
eehhehe
leggi bene e bevi di meno
ahahahah

Tex Willer ha detto...

avete visto la sublimazione che raggiungono i ragionieri che ragionano??
in tempo reale e in perfetta telepatia abbiamo postato le stesse cose
meditate gente
gobbetto tiè!!!
;-))

Paolo ha detto...

avete visto la sublimazione che raggiungono i ragionieri che ragionano??
in tempo reale e in perfetta telepatia abbiamo postato le stesse cose
meditate gente
gobbetto tiè!!!
;-))

**********************

della serie: ce la suoniamo e ce la cantiamo come quella cacchio di chitarrina di google

Tex Willer ha detto...

beh ma è proprio quello che è capitato io scrivevo qui e tu scrivevi lì e il gobbo beveva tavernello
;-))

sm ha detto...

nice, il mio era un esempio.

a parte il fatto che la percentuale di quelli che fanno 300 km al giorno è minima (lì sono d'accordo, ma non credo che ognuno di noi abbia il lavoro a 300 km da casa. qui dove vivo io quella percentuale, distanza anche 5-6 km è infima), non hai capito bene il concetto: facciamo altri esempi? quanti telefonini hai a casa, uno o più di uno? quanti televisori hai a casa? devo continuare?


SE PENSATE CHE SIAMO IN TROPPI IN QUESTO PIANETA METTETE IN MOTO PERICOLOSI MARCHINGEGNI, volete capirlo o no?


zio, per quanto riguarda la cina, ma se anche qui a pochi passi ci sono città ancora che festeggiano i lampioni in certe zone della città ancora all'oscuro! dài, shangai è un conto, è normale che se sei stato al centro di shangai è tutto fumo e auto e smog.... ma se vai nelle campagne? sicuro di trovare le stesse cose? ma se anche la zona di altamura c'è una strada circondata da colline dove se vai in panne non puoi fare affidamento a telefonini & co?


detto questo, pensatela come volete....

Detari ha detto...

Spotty
ti sei infrattato al Pulo

:-D

nicecool ha detto...

QUOTO il gobbino. Mi hai anticipato.

Siglo il risultato:

architetti - ragionieri =2-2=

....e forse se la mettiamo sull'età vinciamo, anzi no trionfiamo. :D

ingegnere civile ha detto...

l'errore di fondo che fate è che voi pensate che l'energia la dobbiamo per forza comprare.

Per esperienza vi posso dire che in Germania nessuno si caga quanta energia serve per far girtare la Cina e l'india, sapete perchè?

Perchè loro vogliono essere autosufficienti, e ci stanno ampiamente riusciendo, e il surplux che hanno non necessariamente lo vogliono vendere, ma anzi lo sfruttano per creare occupazione/sviluppo sotenibile.

Ma queste cose le fanno anche in Brasile dove c'è una meravigliosa storia di una fabbrica che crea occupazione e sviluppo autosostenendosi con la propria produzione(cerco i riferimenti e ve li mando).

Cina e India sono automaticamente destinate a implodere sulle tecnologie. Perchè come detto l'uranio finirà e poi?

La Cina sta già svoltando sulle rinnovabili, il loro problema è il petrolio per la mobilità non il nucleare per accendere le lavatrici.

Il mondo deve andare assolutamente verso l'autosostentamento energetico, non è un discorso comunista o populista,

se leggete Stiglitz (ad esempio) ma vi potrei citare altri autori, vedrete come lui stesso vada in quella direzione.

Un modo autosostenibile in una realtà globale.

Chi non lo capirà sarà automaticamente fatto fuori,

a voi veramente importa come la Cina produce la sua energia?

o interessa come la produciamo noi?

Un tale una volta disse:

"nulla si crea nulla si distrugge, tutto si trasforma!"

nicecool ha detto...

a parte il fatto che la percentuale di quelli che fanno 300 km al giorno è minima (lì sono d'accordo, ma non credo che ognuno di noi abbia il lavoro a 300 km da casa. qui dove vivo io quella percentuale, distanza anche 5-6 km è infima), non hai capito bene il concetto: facciamo altri esempi? quanti telefonini hai a casa, uno o più di uno? quanti televisori hai a casa? devo continuare?

--------------------------------

Si vede che non frequenti le autostrade. Ti consiglio per cominciare la PC-TO al mattino e alla sera al ritorno.

Ho tre cellulari. Uno io e due mia moglie (del quale uno di lavoro). Sarebbe consumismo quello?

Ho due TV uno in in cucina e uno in soggiorno, e tutti a tubo catodico. E' consumismo questo?

Il problema è unicamente di numero. Siamo in troppi, siamo in tanti, e in tanti consumiamo sempre di più.

nicecool ha detto...

Un Presidente del Consiglio che dichiara "io non voto" è da mettere in cella a vita buttando via la chiave. Indegno.

nicecool ha detto...

Ottimo, ingegnere, ottimo veramente.

U carcamagnu ha detto...

Partita intensa, novara ottima linea difensiva, che coi centrali di centrocampo hanno emarginato il faraone e il negro ziopaola.
Pecca di dal canto aver messo in campo il palo della luce ardemagni che ha bloccato l'attacco del padova per tutto il primo tempo.

Paolo ha detto...

architetti - ragionieri =2-2=

....e forse se la mettiamo sull'età vinciamo, anzi no trionfiamo. :D
***********************

Errore matita blue :-)

Io e il pard siamo rotti ad ogni sfida:
- Briscola
- Dama
- Scacchi
- Biliardino (non vale la virgola)
- Freccette
- Bocce in spiaggia

Ma poi alla fine ci giocheremo il Jolly (come Giochi senza frontiere che ahivoi non conoscete).......


LA MITICA COMPILAZIONE DEL MODELLO UNICO.....
Match Ball!! :-)

baggio ha detto...

voterò sicuramente 2 si, per il legittimo impedimento e per il nucleare

sull'acqua devo informarmi ancora bene ma per quello che ho capito sono intenzionato a mettere altri due si.

comunque credo si arriverà al 40% e non al Quorum.

quindi se dovesse venir fuori un si' al nucleare(inteso come sì alle centrali) sarà "tutto come previsto"

è la scelta in linea con la situazione che c'è nel nostro paese

tralaltro pensate che il nucleare è "vecchio" adesso, figuriamoci tra una 20ina d'anni(quando sarà presumibilmente pronta una centrale)

Vecchi noi, vecchia l'energia, vecchi i metodi...la mafia sarà felicissimma di nuovi appalti, gli italiani potranno continuare a sprecare energia,

intanto già abbiamo problemi con i rifiuti normali rabbrividisco su cosa possa succedere con le scorie....


l'Italia è il paese che ha più potenzialità per creare energie rinnovabili("il paese del vento e del sole")


l'Europa INTERA sta abbandonando il nucleare..

Germania e Svizzera nel 2022 avranno tutte le centrali chiuse(tranne 2 che non spegneranno per precauzione)
, noi invece quell'anno staremo per inaugurare una nuova centrale

riflettete gente

Vecchio ma non rincoglionito ha detto...

Un Presidente del Consiglio che dichiara "io non voto" è da mettere in cella a vita buttando via la chiave. Indegno.

=============================

Non date retta ai comici, sono fautori del motto "armiamoci e partite".

ingegnere civile ha detto...

rimanendo in temi di energia

voi lo conoscete il Totem?

sapete chi l'ha inventato e dove?

e sapete che è usato in Germania e in molte parti del mondo ma non nel suo paese di origine?

baggio ha detto...

se i miei ricordi sui libri non mi ingannano l'ha inventato un italiano!!

nicecool ha detto...

comunque credo si arriverà al 40% e non al Quorum.

-------------------------------------

Baggio, perchè dici questo?

nicecool ha detto...

I referendum sono persi in partenza?

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 234   Nuovi› Più recenti»