MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



domenica 16 settembre 2012

Quanto ci manchi


Tre partite - Tre vittorie. E allora che cosa vuoi tifoso presuntuoso. Se me lo chiedessero risponderei che mi manca quello spirito dello scorso anno, quegli occhi e quei movimenti in automatico in velocita' senza guardare i compagni, mi manca la faccia da bambini apprendisti che ci consentiva di superare le difficoltà anche se spesso si pareggiava. Mi manca perché vedo una Juve che lascia molto tempo il pallone agli avversari, perché non c'è ancora quel pressing feroce, perché non si parte dalla propria area senza paura di sbagliare. In compenso c'è maggiore consapevolezza dei propri mezzi, maggior tasso tecnico con tutti i big in campo e poi c'è il Nano a Metano che anche se a Genova non si e' visto molto credo che nel tempo si prenderà la squadra, perché ha i piedi che nessuno ha, ha l'eta' giusta per esplodere e far vedere le sue giocate. A patto che le distanze tornino quelle giuste e che la voglia sia quella "matta". Adesso Londra, allacciate le cinture. Queste sono le partite che aspettiamo da tanto, troppo tempo.

The squirting Berto

168 commenti:

Tex Willer ha detto...

buffon 7 colpevole sul primo gol ne salva diversi fatti da gatto e ipnotizzatore
barzagli 5 capo reparto del blocco difensivo che oggi ha rischiato di diventare un blocco digestivo per me
bonucci 4,5 parte malissimo ma salva in scivolata un probabile gol o forse parava anche quello buffon
chiellini 5 lo aiuta il mestiere mentre i piedi nell'unico cross finito in mare non li aiuta nessuno
caceres 4,5 vanesio senza grinta sfodera cross al parroco per un futuro da chierichetto
pirlo 6 media dei due tempi - abulico il primo e voglioso il secondo
marchisio 6 perde una palla incredibile là in mezzo ed a volte non sa più cosa fare ma cresce nel durante
giaccherini 6,5 pur giocando pochissimo da sempre l'impressione di essere spompato e il gol lo salva oltre ad essere il viatico maggiore per la riscossa
de ceglie 4,5 inutile e improponibile in una squadra come la nostra monopiede con tecnica imbarazzante
matri 5 si è perso o l'hanno perso?? questo è il dilemma!
giovinco 6,5 anche quando sembra non esserci può sempre cambiare la partita - restiamo fiduciosi in attesa di un'intesa

vucinic 6,5 sornione al momento irrinunciabile
asamoah 7 lu mejo
lichtsteiner 6 nel poco tempo giocato ha dimostrato a caceres cosa doveva fare

Slaven ha detto...

Ricordiamo comunque che centrocampista africano non può avere dei buoni piedi, i centrocampisti africani nascono per fare legna, blablabla, al massimo può fare i 1500 o i 3000 siepi.

Mark'O ha detto...

bertino non ho tutta quest preocupazione per la squadra...con la formazione titolare oggi si asfaltava 3-0.

la differenza in negativo la fa pirlo al momento per me, non ancora quello del' anno scorso!

U carcamagnu ha detto...

RENDIAMOCI CONTRO CHE CON I TITOLARI, IN 35 MINUTI 3 GOL....

direi IMPRESSIONANTE...

la coppia astromoa - licht è più atomica di g10vinco...

vedremo con isla, se isla sarà un asamoa di fascia destra, è giusto chei due assieme giochino 20 minuti a pratita, per non infierire...


ps: se ci danno i rigori è un altro torneo....

Scirea ha detto...

mare spettacolare nel fine settimana.
buongiorno amici

;O)

Slaven ha detto...

buongiorno, e con questa Juve è sempre un BUON GIORNO.

Tex Willer ha detto...

da vedere assolutamente specie il gobbo
;-))

http://cinemaestri.blogspot.com/2012/09/storie-irlandesi.html

Detari ha detto...

buongiorno

io ho visto un genoa che correva con il sangue agli occhi per quasi tutto il primo tempo ed infatti poi è totalmente morto. il terzo gol ne è l'emblema. certo è che il centrocampo non ha filtrato ed arrivavano da tutte le parti davanti alla difesa mandandoli in difficoltà.

per il resto zeman e galliani sukate

SJ ha detto...

io ho visto una partita con le riserve in campo da oratorio, nel senso genoa furioso e cc nostro incapace di fermare le folate avversarie che bisogna dirlo erano agevolate dalla scarsa propensione di matri a far gioco li davanti, con l'ingresso del montenegrino infatti la prima cosa che è balzata agli occhi è stata la riconquista del cc.
Vucinic è l'uomo in più che arretra per prendersi il pallone e costruire tutte le azioni di attacco della juve, WC è l'uomo che pressa gli avversari fino alla nostra tre quarti, Wc è l'uomo che detta i passaggi senza nascondersi dietro l'uomo, ecco se c'è un uomo a quanto pare ahinoi dal quale non si può prescindere per far giocare bene la squadra con questo modulo, quello è Mirko Vucinic..
che dire di Matri o si defilava e quindi diventava irrangiugibile dai compagni e se veniva dietro non dimostra di avere la tecnica per mettersi la squadra sulle spalle, inoltre l'intesa con Giovinco è davvero ai minimi termini, i due non giocavano affatto vicini come fanno insieme a Vucinic.
Infine da notare la scarsa vena realizzativa del nostro BeddaMatri che spreca in maniera veramente esagerata l'unica occasione (in fuorigioco peraltro) capitatagli sui piedi, sui cross dalle fasce ne avesse presa una di testa (ho contato almeno tre palle sfiorate dal Velino).
E passiamo agli esterni caceres e deceglie molto indietro fisicamente, non sono riusciti a dare intensità al ruolo dove invece Asamoah soprattutto e Lichsteiner fanno di tutte e due le fasi il loro punto di forza, asamoah più tecnico e capace di saltare l'uomo in fase di possesso e rognoso e difficile da superare in fase difensiva, Lich capace in fase offensiva di dare sempre appoggio alla manovra e molto forte nei ripiegamenti difensivi.
FIno alla loro entrate i tre dietro sono stati abbandonati a loro stessi, da qui la sensazione e la certezza a quel punto di gravi incertezze.

Giaccherini nonostante il gran movimento e il gran gol lo vedo un po' troppo leggero in fase di contenimento e il ns cc non si può permettere due su tre che difendono ai minimi.

Esprimo il mio ringraziamente a Buffon che è riuscito a tenerci a galla con tre formidabili parate.

NOn vedo l'ora di veder giocare Isla e BEndtner e pure il giovane Pogba, pirlo (sebbene anche a scartamento ridotto sempre di un altro pianeta) è un po' fuori forma.

Mark'O ha detto...

d'accordo con te sj..ps.anche per me giak non ha giocato bene

Eurosport ha detto...

Voto 0... ALLA DIFESA DI ZEMAN
Il peggio del peggio, come rovinare la splendida prestazione di quindici giorni fa a San Siro. La Roma rovina un primo tempo fantastico facendosi rimontare e perdendo contro il Bologna. Due erroracci di Piris e una follia della coppia Stekelenburg-Burdisso. La tragicomica prova che delle difese di Zeman non ci si può mai fidare. Neppure questa volta.

Eurosport ha detto...

Voto 7... ALLA GRINTA DELLA JUVE
Dopo un primo tempo da buttare, i bianconeri gettano via il turnover e mettono nel motore un Vucinic in più. Quello che serve per ribaltare il risultato a Marassi contro il Genoa, lì dove i campioni d'Italia dimostrano di essere ancora affamati. Grinta sì, ma qualche interrogativo c'è eccome. Siamo così sicuri che il valore della rosa possa mantenere gli uomini di Conte altamente competitivi tra tutte le competizioni?

Eurosport ha detto...

Voto 1... AL GIOCO DEL MILAN
La seconda sconfitta interna consecutiva dei rossoneri ruba le prime pagine alla grande prestazione dell'Atalanta, che vince 1-0 a San Siro e impone agli uomini di Allegri la peggior partenza interna in 82 anni. Il vero problema, però, non sta nelle assenze di Thiago Silva e Ibrahimovic. Il problema è il gioco. Quanto gioca male, questo Milan?

SJ ha detto...

un po' di numeri....

http://www.whoscored.com/Matches/6515
08/Live

Detari ha detto...

per me giak tra i migliori, l'unico che ha provato qualcosa per tutta la partita. troppo facile per vucinic e gli altri entrare quando il genoa era morto. io credo che anche i titolari in campo avrebbero sofferto il genoa il primo tempo.
è successo anche l'anno scorso molti ci hanno provato pressando alto e a ripetizione ma poi sono schiattati alla distanza.

nicecool ha detto...

Buffon 7

barzagli 5 nelle nuvole...

bonucci 4 - peccato non sia più in odore di squalifica

chiellini 4 - ma è la prima post infortunio

caceres 3 - sega inamovibile

pirlo 5 1/2 - fallico

marchisio 6

giaccherini 7 1/2 - una perla di goal

de ceglie 5 - lumacoso

matri 5

giovinco 4 - ma è uno da juve??

vucinic 8 - 2 assist, e un goal in 20 minuti

asamoah - 7 1 goal, un rigore....

lich - 6


Mark'O ha detto...

4 a giovinco e 7,5 a giak? a volte non cpaisco il mondo :D

Mark'O ha detto...

io avrei dato a entrambi un 6.5 (a giak per il gol)

SJ ha detto...

il nostro centrocampo non può prescindere dal fatto che uno dei tre deve stare a supporto di Pirlo...
Ovvero uno più votato a difendere a fare l'incontrista
Marchisio e Giaccherini sono due incursori...
Spero che Conte se ne sia reso conto visto che avrebbe a disposizione sia Asamoah che Isla due top player nel ruolo...
Se metti fuori VIdal serve uno che abbia più o meno le stesse caratteristiche, quindi un Isla o un Asamoah appunto

SJ ha detto...

pensiero condiviso dal carca sulla zappa

SJ ha detto...

Certo il fatto che ci siano stati sti voli intercontinentali non hanno aiutato, ma uno degli esterni titolari e un incontrista bisogna averli sempre in campo...

SJ ha detto...

non è che Marchisio abbia demeritato ma è come azzoppare un levriero...

SJ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mark'O ha detto...

e poi il campo ieri bruttissimo, nessuno ho notato? marchiso ha giocato male anche per questo, sembrava non sentirsi a propio agio

nicecool ha detto...

@MARK

Giovinco è una chiavica immonda e non c'entra un cazzo con la Juve e
pagato quattro volte quello che è costato Giaccherini.

Giaccherina ieri si è fatto un mazzo a 360°, completando la sua prestazione con un goal bellissimo.

nicecool ha detto...

A pari Marotta a dire che nella Juve non esistono riserve se poi a conti fatti ci troviamo con un attacco di idioti e mezze seghe e senza ricambi a centrocampo.
Per cui non vantiamoci davanti alle TV di avere 16 nazionali.



Scirea ha detto...

ringrazio Vinz per l'esauriente racconto via sms
;O)

U carcamagnu ha detto...

in totale disaccordo con captain Nice...


giovinco e asamoa due pilastri fondamentali della nuova juve di quest'anno...

giovinco ripeto farà 30 gol e 15 assist in stagione....

U carcamagnu ha detto...

in totale disaccordo con captain Nice...


giovinco e asamoa due pilastri fondamentali della nuova juve di quest'anno...

giovinco ripeto farà 30 gol e 15 assist in stagione....

SJ ha detto...

la critica ai 18 (nice) ripeto 18 nazionali è rivolta parzialmente a me, ti capisco Nice carissimo ed in effetti tutti noi abbiamo negli occhi la formidabile squadra di fine stagione che ha frantumato tutte le altre squadre che si sono frapposte tra la Juve e il titolo (a parte la finale di CI perduta con tre riserve in campo), ma nessuno ricorda quanto "stentava" la juve l'anno scorso di questi tempi che alla quarta giornata era avanti in campionato con 8 punti insieme ad altre compagini, ma nessuno ricorda che anche nell'inizio del campionato scorso prima di trovare la quadra del cc a tre concedevamo diverse occasioni ai nostri avversari

SJ ha detto...

mi interrompono continuamente ed ecco il perchè dei miei commenti parziali, pazienza cit.
il lavoro prima di tutto..

SJ ha detto...

animo ragazzi, un anno e mezzo fa arrivavamo settimi in campionato con una squadra allo sbando e senza futuro...
cmq ieri nonostante delle iniziali pecche tattiche siamo riusciti a tirare di più del genoa e il controllo del gioco (relativamente perchè loro indietreggiavano e colpivano di rimessa) è stato nelle nostre mani visto il 65% di possesso palla.
che poi loro siano stati deficitari nelle conclusioni in porta, gran merito va a buffon e alla loro "sfortuna?"

U carcamagnu ha detto...

Sj.
ci ho ripensato a riguardo degli incontristi, la differenza l ha fatta l innesto di 4 piedi buoni al posto di 4 scarponi da sci.
coi piedibuoni puoi anche lasciare giak interno se hai matri e dueteglie meglio avere massa in mezzo al campo perché la probabilità di pigliare contropiede é molto maggiore

Tex Willer ha detto...

il problema è stato il turnoover non mirato ma alla cazzo di cane soprattutto a centrocampo dove la mancanza di filtro e interdizione si è fatta sentire in difesa che non dimentichiamolo non ha aquile in bonucci e chiellini specie se presi d'infilata mentre buoni nelle mischie in virtù di fisici prestanti e vale anche per il lider barza
il mercato estivo ha minato l'ambiente in maniera evidente e sconcertante da parte dei nostri addetti
vediamoli caso per caso
deceglie che aveva una certa grinta a fine stagione si è sentito bocciato dai nuovi asamoa e isla e ha mollato le redini
sia chiaro è un brocco ma la scorsa stagione ne avevano cavato bene il sangue
caceres reduce quel che vuoi aveva già dimostrato di essere riserva di licht che aveva finito il carburante nel finale ma con una stagione coi fiocchi e per di più è arrivato isla bonita da quella parte
la telenovela poi del top-player ha fatto il resto là davanti dove gente come matri e quaglia direbbero senz'altro la loro in squadre diverse giacché ormai sono con i remi in barca e si sentono bocciati tanto più che passi giovinco ma è arrivato in extremis il pippone danese ed è un altro candidato alla maglia da titolare o prima riserva der pantofola
su wcnic vale il discorso di croce e delizia io aspetto a spellarmi le mani perchè appena entrato si è infranto diverse volte sulla barriera frangiflutti del genoa e buon per lui che avevano solo camalli là dietro
però è senz'altro in grado di ravvivare le partite se solo si impegnasse a dovere che significa sempre
il bimbo ha calciato alto da facile posizione ma poi con un'azione delle sue ha centrato un palo che se segna viene giu una slavina di tifosi bianconeri
lui è la classe che ci mancava là davanti, deve migliorare l'intesa ma come tecnica e tiro con due piedi non si discute senza contare i danni che fa con gialli rossi e rigori
chiudo questo lungo intervento con una chiosa alle affermazioni sopra circa la tenuta della squadra per le tante competizioni
orbene se inseriscono un paio di giocatori max per volta e gli danno modo di entrare a far parte dello spartito credo di si
NO invece se mettiamo in campo formazioni come quella di ieri senza ossatura
giaccherini ha segnato un gran gol e un altro tiro è andato fuori di poco ma si è mangiato a porta vuota la ribattuta del palo
ho l'impressione che sia sempre spompato un pò come lo era marchisio quando lo definivo segaiolo ma poi è diventato un campioncino coi fiocchi e chissà se anche giak ...

nicecool ha detto...

Ma SJ che dici?? :)

Io parlo di Marotta.
Ieri a SKY si vantava dei 16 nazionali. Eccheccazzo se ritornano conciati così meglio starsene a casa a fare la lana.

U carcamagnu ha detto...

Tex son daccordo su quasi tutto perché mi chiedo matri duetevlie e co.....maghe kazzo distimoli hai bisogno oltre alla milionata e passa di euro l anno che la societá ti regala???

Anzi! Se uno si vede sorpassato lavora il triplo per ri-emergere .......se lavora di meno a maggior ragione é una seconda scelta.

SJ ha detto...

scusa NIce
:-)

SJ ha detto...

o un senza palle che con conte è come dire "non vedo più il campo".

U carcamagnu ha detto...

Nice dici che li dobbiamo comprare scarsi cosí non vanno in nazionale?

commentatore esterno ha detto...

tutto buone le osservazioni, ma il problema che nessuno cita è anche un altro.

Per la prima volta la Juve ha Tremato in difesa e non solo per errori della metacampo.

Il fatto è che per giocare a 3 devno essere al top tutti e 3 i difensori cosa che la Juve oggi non ha.

Barzagli è un po' in ritardo di preparazione e ci arriverà tra poco in forma, si spera, Bonucci ha avuto i suoi problemi e anche lui non è al massimo, oltremodo nervoso, di chiellini sappiamo, Lucio idem .

In questo momento mi permetto di suggerire una difesa a 4 che da' maggiori garanzie, certo è che questo terrebbe fuori asamoah che di quelli in mezzo Pirlo-Marchisio-Vidal e il meno adatto a giocare interno.

Si dovrà trovare una via di mezzo oppure soffrire per qualche settimana, probabilmente fino alla prox ssta delle Nazionali.

U carcamagnu ha detto...

Anche. 442 con marchisio e vidal che si alternano a fianco di pirlo e asamoa e isla esterni. Con davanti sempre e solo vucinic e giovinco
dietro si alternano i centrali.

nicecool ha detto...

Nice dici che li dobbiamo comprare scarsi cosí non vanno in nazionale?

--------------------------

Ieri ci è andata bene.
Ringraziamo Buffon.

nicecool ha detto...

@SJ

Figurati :) :D

Scirea ha detto...

Nel 1951 Mario Ferrara, avvocato e uomo politico, nonno di Giuliano, scrisse sul Mondo un articolo intitolato "Date un matto ai liberali", dove sosteneva che per trascinare le forze appunto liberali, strette nella morsa di partiti di tutt'altra ispirazione, serviva un "matto". Scriveva fra l'altro Ferrara: "I matti hanno due meriti: credono in quello che fanno e, a costo di rompersi la testa, di romperla agli altri e di finire, appunto, al manicomio, fanno quello che credono (...) Infine i matti amano la verità e non possono trattenersi dal dirla. (...) i matti, in fin dei conti, persuadono che la pazzia ha i suoi meriti e che senza pazzi non si va avanti.". Mario Ferrara non lo sapeva, ma parlava di Antonio Conte. Sì, certo, la Juve del dopo-macerie del 2006 aveva bisogno di una presidenza più convinta e tifosa, di un management meno superficiale, di calciatori più bravi. Ma tutto ciò non poteva bastare, serviva qualcosa di più: serviva un matto.
E il matto è arrivato, con la sua determinazione, il suo fanatismo, il suo sguardo allucinato, le sue tendenze ascetiche, le visioni (tipiche dei matti), la convinzione assoluta (camuffata da una falsa modestia) di essere il più bravo, di essere al posto che gli spettava. Ci voleva un matto che trasformasse una serie di astrazioni e di luoghi comuni (il "Collettivo", il "Sacrificio", "l'Intensità") in cose concrete. A costo di sbattere la testa, di far venire il fegato grosso, di usare i centravanti (nè trascendentali nè scarsi) come bestie da soma, a costo di tramutare difensori e cursori dai piedi ignoranti in talebani del possesso-palla. Ci voleva un matto per inculcare in cervelli spauriti o inebetiti dall'informatica di massa l'idea che la Juventus non è solo una squadra di calcio, e che alla Juventus quello che conta è vincere.
Ci voleva un pazzo che uscisse dalla diplomazia posticcia e dall'ipocrisia spacciata per stile che non è mai stato nostro in quelle forme, che esagerasse persino, che facesse degli sbagli, come fomentare risse coi giocatori avversari come un bulletto. Salvo capire, imparare, crescere - e intanto però dire in pubblico e in faccia a tutti verità banali, solari, e quindi come sempre in Italia tenute nascoste.
Ci voleva un matto per mettere d’accordo zonaioli e italianisti, lippiani e capelliani, delpieristi e antidelpieristi, e in generale tutti i tifosi juventini, i più rompicoglioni del mondo - giustamente, perché abituati bene, perché marchiati come lui, perché portatori non sempre sani di quello stesso germe di pazzia.
I distinguo, le differenze di gusto, persino i dissensi, torneranno alla prima partita così così della prossima stagione. Ricominceremo (io per primo) a rompere le palle per i troppi difensori o i troppo pochi, per il centravanti maltrattato, per le ali sacrificate, per il presunto talento emarginato, per il presunto cocchino sempre in campo. È il calcio, siamo juventini, siamo fatti così.
Ma lui lo sa, e se ne infischia, e va avanti lo stesso per la sua strada. Tanto è matto. E, si sa, i matti hanno sempre ragione.
Grazie mister.

Scirea ha detto...

e facciamolo un cazzo di applauso a QQ

;O))))

SJ ha detto...

e tra l'altro il topic è del maggio scorso eh eh

nicecool ha detto...

Profumo, alle elementari a 5 anni
allineiamoci all'Europa

VOTA Bambini a scuola a 5 anni. Siete d'accordo?
"Quello che sto facendo è ridisegnare l'amministrazione di tutta la scuola"
ROMA
L’anticipo dell'inizio delle elementari a cinque anni allinea l’Italia con l’Europa. Lo afferma in una intervista a Radio Capital il Ministro Francesco Profumo.

«È per creare la scuola del futuro - spiega - che sia allineata alle direttive europee e alle migliori pratiche europee. Ci stiamo lavorando, non siamo ancora arrivati alla conclusione definitiva, e questa dell’anticipo dell’ingresso a scuola deve essere un’opzione. L’obiettivo, al contrario di quanto denunciano i sindacati, non è di tagliare ma di creare un sistema formativo migliore per avere cittadine e cittadini più robusti in grado di competere in un mercato del lavoro sempre più europeo».

Il Ministro interviene poi sulla questione delle cattedre vacanti, 24mila: «Quello che io sto facendo - spiega - è ridisegnare l’amministrazione di tutta la scuola per fare in modo che questo non accada più, intanto qualcosa è stato fatto con l’immissione in ruolo di 22 mila docenti».

Intervenendo poi sul problema dei precari il ministro dell’Istruzione ha detto che «ora ci sono i concorsi, se un precario vince, accelera l’immissione in ruolo, sennò resta in graduatoria. Il primo concorso sarà a fine mese, quello successivo, l’estate prossima, si svolgerà con regole semplificate rispetto a quello imminente».

E rivolto alla Lega che parla di razzismo per il progetto dei tablet al sud Italia, Profumo ha detto che c’è «un progetto da 24 milioni di euro per tutta Italia, l’obiettivo è dare un tablet a tutte le classi, per il processo di modernizzazione».

Infine, il Ministro lancia un appello agli studenti: «andate a scuola a piedi o con un mezzo pubblico! È un modo civile per muoversi nelle città, e molte lo consentono».

nicecool ha detto...

La scuola del futuro???

Ma brutto coglione che cazzo te ne fai dei tablet che manca la carta per pulirsi il culo.

C'è da fare la colletta per portarsi tutto il materiale da casa che le scuole stanno in piedi con la colla e l'ennesimo ministruccoli da quattro soldi spara le sue stronzate.

Ma cosa bisogna fare per avere un paese serio?

Tex Willer ha detto...

io ho iniziato la scuola a 5 anni e 9 mesi ne avrei compiuti sei alla fine dell'anno e quest'anno per così dire rubato mi ha fatto terminare prima e con grande gioia
se nel 1959 figlio di operai ero in grado di iniziare e lo ero perchè abbastanza sveglio per quei tempi e con genitori che mi seguivano cosa possono e sono in grado di fare questi di oggi se non di più e meglio e partire a 5 anni??
non entro nel merito ma ad occhio e croce la battezzo una cosa fattibile
PS all'epoca contava il millesimo e io ho iniziato la scuola con una amica nata il 3 gennaio e quindi a parità di millesimo con un anno in più
io 5,9 lei 6,9 entrambi in prima chi ci ha guadagnato??

Tex Willer ha detto...

esempio ancora
mio nipote ha iniziato la prima nei giorni scorsi a 6 anni come previsto
sa già scrivere, contare e conosce diverse parole di inglese padre ingegnere e madre laureata pure
diciamo che oggi è un bambino della famiglia culturalmente media italiana con genitori o diplomati come minimo o laureati viste anche le lauree brevi della minkia ma rispetto ai miei tempi sempre grasso che cola
conoscete un bambino diverso da mio nipote alla sua età?
perchè quindi non iniziare prima invece di scassarsi la minkietta all'asilo dal 5 a 6 anno??

Tex Willer ha detto...

weirdomani di tutto il mondo
splatteratevi qui

http://cinemaestri.blogspot.com/2012/09/il-buono-il-matto-il-cattivo.html

Spotless mind ha detto...

Iscritto anche io alla cl e alla uefa :D

solo da fare un appunto: siete molto italiani nei confronti della uefa :D se non ci fosse il lajos a farci avere più punti nel ranking a questo punto saremmo peggio della serie A :D

deLamentis ha detto...

l' eurolig se la giochi platini

nicecool ha detto...

Della Valle hai rotto i coglioni.

nicecool ha detto...

Zio è un abominio mandare a scuola un bambino di 5 anni.
Significa che i nati da ottobre a dicembre ma anche Gennaio e Febbraio andranno a scuola a 4 anni (?)

Lo trovi normale?
E trovi normale (discorsi genitoriali su esigenze lavorative a parte ma una volta c'er ail dopo scuola) che un bimbo di 6 anni debba stare seduto a scuola 8 ore?
Quando alle elementari della mia generazione (ma anche la tua) si facevano le canoniche quattro ore?





Anonimo ha detto...

si facevano le canoniche quattro ore?
----------------------------

e le altre quattro in sacrestia a bere vino santo ... ma non benedetto ... sinò si finiva all'inferno ... ma in compenso sapeva di aceto ...

Scirea ha detto...

Talvolta per capire come funziona il sistema è sufficiente prestare attenzione ai piccoli particolari, quelli che sfuggono ai più, e di cui i giornali non si occupano.

Un esempio.
Nel 2003 Sergio Segio riceve il premio "Rosario Livatino", premio internazionale per l'impegno sociale. Ricordiamo che Rosario Livatino era un magistrato giovanissimo che fu ucciso dalla mafia in Sicilia.
Sergio Segio è uno scrittore italiano, che ha redatto voci di enciclopedia (in genere su temi politici) per Utet, Rizzoli, Bompiani.
Vediamo più nel dettaglio chi è questo personaggio che ha meritato il premio Livatino.

Nel 1979 partecipa all'omicidio del giudice Alessandrini.
Nel 1980 uccide Guido Galli, altro magistrato.
Nel 1981 rivendica l'omicidio di un vicebrigadiere degli agenti di custodia, Francesco Rucci.

Quindi, dopo aver ucciso due magistrati e un brigadiere (ma non furono questi gli unici omicidi commessi), è stato premiato a livello internazionale con un'onorificenza intitolata ad un magistrato.

Dal 2010 è nel direttivo di un'organizzazione umanitaria: Nessuno Tocchi Caino.

A questo punto diciamo cos'è l'associazione Nessuno Tocchi Caino.

Tale associazione si occupa di diritti umani, in particolare della tortura e della pena di morte.
Uno degli esponenti più importanti di questa organizzazione dedita al benessere dell'umanità e al miglioramento delle coscienze degli esseri umani è Sergio D'Elia.

Vediamo ora chi è Sergio D'Elia.
Anche Sergio D'Elia è un ex terrorista di Prima Linea condannato a 30 anni (poi ridotti a 25 in appello, nel 1985) per l'uccisione di un agente di polizia. Nel 1978 viene ucciso durante un'evasione da parte di alcuni militanti di Prima Linea l'agente di custodia Fausto Dionisi; venne ferito gravemente ma riuscì a salvarsi invece l'agente Dario Atzena.
Invece di 25 anni D'Elia, grazie alle fantastiche norme carcerarie che abbiamo, se ne fa solo 12 e nel 2000 ottiene la cancellazione dal casellario giudiziale delle condanne penali e quindi la possibilità di accedere a cariche pubbliche.
Nel 2006 viene eletto parlamentare con le liste della Rosa nel Pugno e nominato segretario alla Presidenza della Camera ("è un cittadino come tutti gli altri, che ha pagato il suo debito", dirà Bertinotti).
Ed è uno degli esponenti di punta di Nessuno Tocchi Caino.

-------

Posso vomitare?

KarmaKoma ha detto...

Posso vomitare?
----------------

mi unisco ...

nicecool ha detto...

Posso vomitare?

---------------------------

Posso farlo anche io?

SJ ha detto...

in italia s'è perso completamente il senso della misura...
guardate sto video pubblicato su un sito di un quotidiano nazionale, accessibile a tutti....

http://www.liberoquotidiano.it/video/
1074461/La-politica--pi--hot-di-
Spagna--Guarda-il-video.html

KarmaKoma ha detto...

come se lo gusta la signora ... ;)

tripode ha detto...

buongustaia :-)

Tex Willer ha detto...

la redenzione vi dice niente?

Tex Willer ha detto...

messa così come in genere viene messa nella piazza internet che non dimentichiamo è una piazza o un bar dove si blatera soprattutto e di costrutto c'è poco niente
orbene se segio e elia sono persone pentite, redente, insomma altre persone rispetto a quelle che hanno peccato, esse hanno pieno titolo a stare nella società e condividerne idee, pensieri e perchè no, anche premi
scusate se ragiono con la mia testa ogni tanto e non mi lascio trascinare da pifferi e pifferai

Tex Willer ha detto...

volevo dire messa così .. e ho dimenticato di scrivere il seguito che è questo ... sembra uno sproposito un segno di una società marcia fino al midollo e invece ..
orbene ecc.ecc.

Scirea ha detto...

orbene se segio e elia sono persone pentite, redente, insomma altre persone rispetto a quelle che hanno peccato, esse hanno pieno titolo a stare nella società e condividerne idee, pensieri e perchè no, anche premi
scusate se ragiono con la mia testa ogni tanto e non mi lascio trascinare da pifferi e pifferai
----------------

per me l'unico posto dove dovrebbero stare dopo omicidi del genere è nelle piantagioni a raddrizzare banane col culo.
questo buonismo peloso verso tutto e tutti è quello che sta distruggendo il mondo....

Tex Willer ha detto...

puo darsi sia cosi
ma io mi pongo davanti ai fatti e alle persone con il mio essere e fossi davanti a un criminale che ha scontato una pena e oggi è veramente un'altra persona non avrei nessuna difficoltà ad accettarlo e a comprenderlo
chi è senza peccato scagli la prima pietra mica l'ho sentita da qualche parte??
forse mi sbaglio

Anonimo ha detto...

La fede è un dono che non ho ancora ricevuto!

Scirea ha detto...

chi è senza peccato scagli la prima pietra mica l'ho sentita da qualche parte??
forse mi sbaglio
----------
Zio
immagina che i morti fossero tuoi figli.
poi parliamo.
io gli strapperei la pelle di dosso e lo cospargerei di acido solforico.
per iniziare.

Ivano Lazzaroni ha detto...

è fuori luogo che chi ha ucciso un magistrato venga premiato con un premio intitolato ad un magistrato ...

un conto è la redenzione, e ci sta , un conto che queste persone ora giudichino gli operati di altre persone ...

troverei più giusto che aiutino le famiglie delle vittime ad esempio ...

Anonimo ha detto...

E mi fa incazzare che uno non noti l'assurdità della situazione relativa ad un Tizio che ha ucciso due magistrati e un poliziotto, e riceve un premio intitolato proprio ad un magistrato ucciso.
Un po' come se un giorno Riina si pentisse, e collaborasse con lo stato per incastrare altri mafiosi, e allora gli dessero il premio "Falcone e Borsellino" per la lotta alla mafia.
Il premio lo dovrebbero dare a Salvatore Borsellino, a Benny Calasanzio, o a ben altri personaggi.

Scirea ha detto...

anzi

io darei il NObel per la pace ad Erika ed Omar
che hanno massacrato mamma e fratellino a 16 anni.

poverini
saranno ormai redenti...

porca di quella troia mi viene un veleno addosso......

Anonimo ha detto...

purtroppo li c'è un Padre che sta pagando una pena tremenda.

dopo aver perso Moglie e figlio cerca almeno di non perdere la figlia che gli ha distrutto la famiglia.

come ho scritto:

La fede è un dono che non ho ancora ricevuto

Per il Tex del Web ha detto...

http://www.corriere.it/spettacoli/12_settembre_17/bonelli-sergio-film-soldi-milano-festival-cruccu_ab796360-00f6-11e2-821a-b818e71d5e27.shtml

Tex Willer ha detto...

grazie della segnalazione ;-)
@mariello
tu sei ancora nella fase incendiario poi verrà anche quella pompiere puoi crederci è solo questione di età e ormoni
col tempo apprezzerai di più la vita e quello che spesso auguri a chi ritieni colpevoli di qualsiasi cosa con pene che vanno dall'acido alla motosega non ti sognerai più nemmeno di pensare
è questione di tempo e qui posso dire di essere come un esploratore in avanscoperta .. ho già battuto la pista ;-)

Anonimo ha detto...

tra Mourinho e Mancini stasera sarà una bella sfida di "teste"....


















































....si di c...o!!!

U carcamagnu ha detto...

Rifatto il Ripenzo coi nomi piú in voga fatti dagli esperti del blog
titolari inamovibili Blaskoski Grsskrewz Monti Bersani Vidal Handanovic Mbiambi Motosega vomito Muori Lewandozki.
in panca Segio Bersani bis Passera Tette Culo
allenatore : Cazzo Vaffanculo

KarmaKoma ha detto...

@mariello
tu sei ancora nella fase incendiario poi verrà anche quella pompiere puoi crederci è solo questione di età e ormoni
-----------------
l'importante è che non diventi "pompinaro" perchè ultimamente in italia più hai la fedina penale sporca e più ti succhiano l'uccello e ti leccano il culo ...

se fossi un parente di livatino avrei le balle che girano come le eliche di un offshore ...

Stefano Benzi ha detto...

La sfida tra Manchester City e Real Madrid non è solo quella tra due grandissime squadre, all'interno di un girone straordinario e molto competitivo, ma anche quella tra due nemesi sorte dalla stessa panchina: Mourinho e Mancini.
Quando parli con i tifosi dell'Inter e poni loro una domanda semplice semplice... "rimpiangi di più Mourinho o Mancini?", quasi tutti esprimono una faccia contrita, di chi forse non ha le idee chiare.
Mourinho ha vinto tutto: ma se ne è andato via male, come forse peggio non poteva. Mancini ha costruito molto della squadra con la quale Mourinho ha vinto, ma forse è andato via troppo presto, anche per colpe e limiti suoi... il famoso sfogo successivo all'eliminazione in Champions League che Moratti non gli perdonò.
Quando Mourinho prese il posto di Mancini all'Inter, era il 2008, la tensione tra i due era palpabile. D'altronde l'atteggiamento (pubblico) di Mourinho non è mai stato tenero nei confronti dei suoi predecessori: è accaduto al Chelsea quando prese il posto di Ranieri e ancora di più al Real quando sostituì Pellegrini minimizzando il secondo posto del tecnico cileno alle spalle del Barcellona: "Chi arriva secondo è solo il primo dei perdenti" disse Mou... Pellegrini gli rispose che, visto che già conosceva lo spagnolo discretamente bene, poteva andare a scuola di rispetto e di educazione.
Con chi lo aveva preceduto al Porto, magari pochi lo ricordano, in fondo era il 2002 ma si trattava di Octavio Machado, lo Special One fu anche più duro: "Sono arrivato qui per mettere ordine in questo casino che mi hanno lasciato...." disse.
Machado, che passa per essere un signore molto compassato ed educato, rispose con poche parole: "E' il suo modo di segnare il territorio... il fatto che manchi di rispetto ai colleghi non gli interessa". Per farvi capire il personaggio Machado è stato un po' come Osvaldo Bagnoli: a 53 anni decise che ne aveva abbastanza, ha rifiutato tutte le offerte e non ha mai più allenato, si è ritirato nella sua tenuta di Palmela a produrre vino, arance e limoni. E ancora oggi agli amici del bar del centro che gli chiedono di Mourinho risponde... "bah!".
Mourinho di Mancini disse invece che quando arrivò all'Inter l'allenatore non aveva nemmeno un ufficio. E Mancini gli rispose che il suo ufficio erano campo e spogliatoio. Una bella risposta... Anche perché tutto sommato Mancini non veniva sostituito da perdente, com'era accaduto Machado e Pellegrini ma da vincente: e perché anziché pigolare di rispetto rispose a tono con un piglio e una vivacità persino sorprendente.

Stefano Benzi ha detto...

La sfida contro il Real di Mourinho, reduce dalla vittoria nella Liga ma anche dalle prime difficoltà di stagione che lo vedono già discusso, anche per via dei malumori di Ronaldo (che il tecnico continua a difendere e che potrebbero costare al club altri 13 milioni di euro di rinforzino all'ingaggio del fuoriclasse portoghese), è una grandissima occasione per Mancini che vede nel confronto europeo con Mourinho il suo nervo scoperto.
A Mancini la consacrazione europea è mancata con l'Inter, ma anche quella con il City è tutt'altro che scontata, soprattutto con Mourinho e il Real sulla propria strada.
Non è la prima volta che i due si affrontano: dieci anni fa, nella semifinale di Coppa Uefa, il Porto vinse al Dragão 4-1 (vantaggio di Claudio Lopez e rimonta con Maniche, Derlei e doppietta di Helder Postiga) per poi difendersi all'Olimpico pareggiando 0-0. Mourinho definì il gioco della Lazio "prevedibile e dozzinale" aggiungendo che "da una squadra italiana non si aspettava niente di meglio". Poi Mourinho vinse la finale con il Celtic a Siviglia e iniziò la sua consacrazione definitiva.
A Mancini questo precedente interessa poco. Quello che gli preme è l'attualità, l'oggi... al massimo il passato prossimo: quelle frasi del dopo Inter, quel menaggio latente che Mourinho non gli ha mai risparmiato trattandolo sempre un po' come il garzone di bottega che si è trovato suo malgrado a gestire il negozio senza alcuna qualifica adeguata.
Mancini fa spallucce: "La partita è tra City e Real, non tra me e Mourinho".
Sarà... ma a me questa sfida letta in termini un po' più personali intriga, e non poco.
Twitter @stefano_benzi

Scirea ha detto...

mi sono sposato anch'io come molti di voi ma non ho rotto i coglioni a mezzo mondo facendo il pagliaccio in giro per i social network.
ma si sa, nel mondo di oggi, l'umiltà, la modestia, l'agire lontano dai clamori è visto come debolezza e/o mediocrità.
beh...rispetto a certa gente la mia mediocrità è oro colato.
vaffanculo esibizionisti di merda....e volete anche gli applausi per "3 pagine su Così"
porca troia ridatemi i tempi di mio nonno....

KarmaKoma ha detto...

chi si è sposato?

Scirea ha detto...

chi si è sposato?

---------

Angelini.
che secondo me è anche ricco sfondato e può permettersi di fare il pagliaccio con il tight e la tuba....
oggi però sono avvelenato Mauri quindi non faccio testo...

Sudafrica ha detto...

piccolo report della prima giornata di CL:

1) Dortmund-Ajax

una partita bellissima, Borussia veramente ben messo in campo, gioco veloce e preciso, coppia Gotrze-Reus che in meno di due mesi ha un'intesa ottima, supportata da esterni di grande Valore Schmelzer e la coppia "Blancy"-Piszczek.

Continuo a ritenere Hummels troppo lento e macchimoso, vulnerabile nel breve e perennemente mal piazzato sotto pressione.

Un Ajax interessante, con qualche buon giovane e un babel che forse sta mettendo il "cervello in bolla".

2) Real-City

partita di una pochezza tattica, le idee di calcio di queste due squadre sono difficili da capire, solo gli errori/gesti tecnici dei singoli hanno dato qualcosa alla gara.

Tutti oggi si stracciano le vesti, ma già ieri alcuni colleghi erano sconcertati dalla partita.

3) Un buon schalke potrebbe essere la solita mina vagante degli ottavi

Il malaga è una squadra allenata veramente bene e con questo Isco che è veramente da tenere d'occhio. e mancava Toulalan...sigh sigh....se penso che 2 anni fa' era quasi "Italiano".

normale amministrazione per il porto, mentre mi manca Montp-Arsenal, che mi dicono sia stata comunque molto combattuta.

Tralascio milan-Anderlecht, me la aspettavo brutta...non così brutta :-)


Saluti

KarmaKoma ha detto...

2) Real-City

partita di una pochezza tattica, le idee di calcio di queste due squadre sono difficili da capire, solo gli errori/gesti tecnici dei singoli hanno dato qualcosa alla gara.

Tutti oggi si stracciano le vesti, ma già ieri alcuni colleghi erano sconcertati dalla partita.
-------------------------

L'unica cosa bella è che si è potuto insultare a destra e a manca :D

KarmaKoma ha detto...

1) Dortmund-Ajax

una partita bellissima, Borussia veramente ben messo in campo, gioco veloce e preciso, coppia Gotrze-Reus che in meno di due mesi ha un'intesa ottima, supportata da esterni di grande Valore Schmelzer e la coppia "Blancy"-Piszczek.

Continuo a ritenere Hummels troppo lento e macchimoso, vulnerabile nel breve e perennemente mal piazzato sotto pressione.

Un Ajax interessante, con qualche buon giovane e un babel che forse sta mettendo il "cervello in bolla".
---------------------------------

peccato che non abbiano più Sahin ... sarebbero gli outsider della CL

KarmaKoma ha detto...

Angelini.
che secondo me è anche ricco sfondato e può permettersi di fare il pagliaccio con il tight e la tuba....
oggi però sono avvelenato Mauri quindi non faccio testo...
----------------

non fa parte dei miei amici ... :D

ha sposato una russa?

Scirea ha detto...

peccato che non abbiano più Sahin ... sarebbero gli outsider della CL
----------

invece lo siamo noi

;O)
ps
ed il pagliaccio lo lascia marcire in panchina....Marottaaaaaaaaaaaaa

Sudafrica ha detto...

sahin è a Liverpool

libero e bello ha detto...

anche io mi sono sposato in una casa del 600, di una duchessa la cui figlia ha come madrina la regina del belgio...

......ma mica ho rotto i coglioni al mondo....:-)

Anonimo ha detto...

anche io mi sono sposato in una casa del 600, di una duchessa la cui figlia ha come madrina la regina del belgio...

......ma mica ho rotto i coglioni al mondo....:-)
------------------------

io non mi sono sposato così non mi rompono i coglioni ... :D

Anonimo ha detto...

io non mi sono sposato così non mi rompono i coglioni ... :D
---------

e anche questo e cosa buona e giusta!

Tex Willer ha detto...

Leonard Shelby è affetto da un grave disturbo della memoria

http://cinemaestri.blogspot.com/2012/09/memento.html

Scirea ha detto...

sahin è a Liverpool

---------

azz Francesco...davvero?

grazie per l'info non lo sapevo!

ma comnunque un insulto a Murigno va sempre bene ;O)))

KarmaKoma ha detto...

Leonard Shelby è affetto da un grave disturbo della memoria
---------------------
è il nome in codice di Carrobbio?

nicecool ha detto...

Mancini sei una chiavica....

nicecool ha detto...

Stasera partita molto difficile.
La mia unica paura è riguardo ai tre 'bamba' del reparto difensivo.

Sudafrica ha detto...

si mariello, Sahin è a liverpool in prestito.

KarmaKoma ha detto...

si mariello, Sahin è a liverpool in prestito.
-------------------

marotta vattene!!!

Stefano Benzi ha detto...

Indifendibile: ieri in redazione, guardando la formazione che avrebbe dovuto affrontare l'Anderlecht, mi sono chiesto… ma è il Milan? Avrei anche voluto scriverci un post preventivo, ma non ne ho avuto il tempo. E ieri sera, iniziando ad ascoltare la partita per radio perché ero in viaggio in macchina (figata, finalmente torno a vedere i ragazzi delle Università e a lavorare con loro…!), ho sorriso di fronte a una frase non felicissima del radiocronista che, sollecitato dal bordocampista Tarcisio Mazzeo, al quarto d'ora si è deciso: "Sì, in effetti non abbiamo ancora dato la formazione dell'Anderlecht, ma d'altronde sono giocatori semisconosciuti".
Ahia..., mai dire una cosa del genere: intanto perché l'Anderlecht ha ottimi giocatori, se non li conosciamo noi è un problema nostro, e poi perché sanno stare in campo. E credo si sia visto. Arrivato in albergo e accesa la televisione ho avuto la sensazione che l'atteggiamento del Milan fosse esattamente questo: "Siamo il Milan, questi sono sconosciuti, prima o poi un gol glielo facciamo".
Magari, per casualità o fortuna, poteva anche accadere, ma non sarebbe stato giusto né legittimo e l'impressione è che questa squadra non sia molto lontana per atteggiamento, attitudine e spirito di sacrificio da quella che è costata la gogna in passato al povero Tabarez, o a Terim o, se preferite esempi più scomodi e più recenti, a Benitez e Gasperini.
E' una squadra senz'anima, costruita e voluta come tale a tavolino: la personalità se ne è andata insieme agli onerosi contratti a lungo termine, e non la compri a trance sul mercato, o inventandoti un De Jong nel ruolo di Van Bommel (che è una bestemmia!). Il motivo di questo ridimensionamento radicale posso immaginarlo, forse perché non c'è davvero economicamente alcun modo di programmare un upgrade. Berlusconi che ama tanto la figura storica di Napoleone saprà che una delle frasi dell'imperatore era "bisogna avere l'intelligenza di non combattere le battaglie che non si possono vincere…."
Ma anche Allegri che schiera De Sciglio (per altro uno dei meno peggio), Emanuelson fuori posizione e Boateng fuori condizione sembra quasi voler dire… "scusate, che pretendete? Mica sono il Mago Zurlì".

Stefano Benzi ha detto...

Fa bene Galliani a metterci la faccia, a salire a Milanello il giorno dopo la seconda sconfitta casalinga per "stare vicino ai ragazzi", e a raccontare il retroscena di Ibrahimovic che non lo saluta più. In fin dei conti il lavoro di Galliani è sempre stato quello di rassettare i panni sporchi, anche in pubblico, e mettersi da parte per far fare bella figura al padrone quando era il momento: è strapagato per questo. E temo che a questo ruolo dovrà abituarsi per tutta la stagione, perché una squadra per altro tecnicamente abbastanza competitiva da battere Sampdoria, Atalanta e Anderlecht, ma incapace di reagire a inconsistenze oggettive, ha poche giustificazioni; e il mercato di gennaio, specchietto delle allodole che volano tanto basse da sembrare padùli, è ancora lontano.
Cari amici milanisti: vi tocca, e credo dovrete farci l'abitudine perché l'atteggiamento della squadra è proprio questo: che pretendete? Questi siamo… E' il Milan, solo che è quello cui non eravamo più abituati da un bel pezzo.
Ad Allegri il compito di smentirci (ma con tutto il rispetto per le sue capacità credo possa far poco), a Galliani il compito di convincere la proprietà che questa squadra ha una storia, non solo recente, che forse merita un atteggiamento diverso rispetto a quello di pacata rassegnazione di fronte alla dismissione. Il vecchio cinema che diventa parcheggio, il ristorante anni '60 che diventa fast-food, il barbiere con 80 anni di storia che diventa parrucchiere da extension e meche colorate.
Sì, il quadro mette un po' di tristezza…
Twitter @stefano_benzi

nicecool ha detto...

Testo di Federico Tulli, giornalista
"Masturbazioni, sodomizzazioni, rapporti orali forzosi. Tra le mura dell’Istituto religioso per bambini e bambine sordomuti “Antonio Provolo” di Verona, dagli anni Cinquanta fino al 1984 si è consumata una agghiacciante vicenda criminale ai danni di circa 40 giovani ospiti, di cui ancora oggi troppo poco si parla. Fondato nel 1830 da don Antonio Provolo, l'istituto è stato considerato per decenni tra i più rinomati centri a livello internazionale nel campo dell'educazione scolastica per minori sordomuti. Una fama crollata miseramente nel giro di qualche anno quando a poco a poco la forza vitale delle vittime è riuscita ad aprire delle crepe sempre più ampie nel muro dell'omertà dietro cui la Curia veronese ha tentato di celare gli abusi compiuti nei loro confronti da alcuni sacerdoti e fratelli laici dipendenti dell'Istituto. Dopo aver tentato per anni, inutilmente, di ottenere ascolto prima ancora che giustizia dalla diocesi locale, in particolare dal vescovo Giuseppe Carraro (deceduto nel 1981), e cozzando contro la prescrizione del reato stabilita dalla legge sia italiana che vaticana, una quindicina di vittime più forti psicologicamente, ha deciso di cambiare strategia e denunciare pubblicamente la vicenda sui media nazionali. Era l'inizio del 2009 e la loro storia ebbe anche un discreto risalto. È dovuto però passare ancora un anno prima che il vescovo di Verona, Giuseppe Zenti, si decidesse ad accogliere una delegazione degli ex studenti abusati. Una scelta obbligata, quasi sofferta quella di Zenti, maturata sulla scia delle nuove indicazioni che giungevano dalla Santa Sede. Si era infatti nel pieno dell'onda lunga di indignazione popolare montata durante la prima metà del 2010 in seguito all'impressionante serie di scandali pedofili che via via venivano alla luce dagli istituti religiosi cattolici di mezza Europa, isole comprese. Dopo infinite trattative col vescovo, le vittime ottennero - per la prima e unica volta in Italia - l'istituzione di una commissione curiale presieduta da un laico, che accertasse la veridicità delle loro denunce. La commissione, incaricata dal Vaticano e guidata dall’ex presidente del Tribunale di Verona, Mario Sannite, ha finito il proprio lavoro a febbraio 2011, dopo aver raccolto e videoregistrato le testimonianze sia delle vittime che di sacerdoti e fratelli laici presenti nell’Istituto all’epoca dei fatti contestati. È passato un anno e mezzo, che ne è dei risultati di quella inchiesta? Ancora oggi le vittime, riunite nell'associazione sordi Provolo, attendono di conoscere le conclusioni come convenuto con le autorità vaticane. Di certo si sa che la documentazione fu consegnata dopo pochi mesi a monsignor Giampietro Mazzoni, il magistrato del Tribunale ecclesiastico della diocesi di Verona. Ma nessuno dei testimoni è stato informato o ha ricevuto una copia della sua audizione. Eppure qualcosa è già trapelato e ha del clamoroso. Intervistato a Matrix su Canale 5 il 24 maggio 2011, il presidente Sannite, dichiarò che «almeno tre, tra sacerdoti e fratelli laici, hanno ammesso gli abusi». Da allora più nulla. Non un cenno, non una comunicazione. Niente. Un'omertà totale da parte di Mazzoni che nemmeno i proverbiali tempi biblici della Chiesa possono ormai più giustificare.

Sudafrica ha detto...

"Sì, in effetti non abbiamo ancora dato la formazione dell'Anderlecht, ma d'altronde sono giocatori semisconosciuti".
Ahia..., mai dire una cosa del genere: intanto perché l'Anderlecht ha ottimi giocatori, se non li conosciamo noi è un problema nostro,

--------------------

ecco questa è la dimensione del calcio italiano.

In Rai non sanno chi sono i belgi dell'Anderlecht, però si esaltano per Constant etc etc...

Bravo Benzi a farlo notare.
Quando usciremo un po' dalla nostra provincia il calcio italiano forse, se non sarà troppo tardi, ripartirà.....

P.S.
io ho sui quarant anni, e sono 5-6 anni che seguo il calcio belga, con viaggi ogni 3 mesi, caxxarola ci fosse uno in italia che ci chiede informazioni su questi giocatori... poi salta fuori che danno 40 mil per Witsel che manco è uno dei Belgi più bravi e tutti a stupirsi oppure da stasera tutti per Hazard perchè lo fanno vedere contro la Juve...

...ma andate a cagare va....

KarmaKoma ha detto...

@sf

hai la mia solidarietà

firmato Renzi.

:D

Sudafrica ha detto...

Il chelsea, e lo so' perchè lavoro molto a contatto con loro, sono 6 anni che monitora il campionato Belga e fa' accordi con le squadre belghe anche minori.

Guardate quanti belgi ha il Chelsea nelle sue rose di squadre anche giovanili....

.....ma riandate a cagare va.(non voi sia chiaro :-) )...

Scirea ha detto...

@ Sudafrica

a parte Biglia (che già conoscevo) tutti parlavano gran bene di M'bokani ma a me è piaciuto molto di più Gilet a destra ed il piccolo italiano di cui mi sfugge il nome
inoltre mi è sembrato ottimo il portiere.
che racconti?

Sudafrica ha detto...

a parte Biglia (che già conoscevo) tutti parlavano gran bene di M'bokani ma a me è piaciuto molto di più Gilet a destra ed il piccolo italiano di cui mi sfugge il nome
inoltre mi è sembrato ottimo il portiere.
che racconti?
-----------

quello che dici tu è tutto vero, l'anderlecht ha una buona squadra.

I giocatori citati sono bravissimi e interessanti, e manca Suarez(argentino come Biglia) che l'anno scorso è stato eccezionale in EL. Speriamo si riprenda presto perchè la CL sarebbe una vetrina importante per lui.

M'bokani è già sotto tiro dei Blues...Gilet che citi tu era del Gent, squadra con cui ho tanti contatti e che sta sfornando ottimi elementi, è un centrocampista che in Italia farebbe appassire naingolan...

Proto è un buon portiere, l'avevo l'anno scorso in Fansay Europa League.

e pensare che l'anderlecht è squadra neppure tanto giovane e in patria e criticatissima perchè dicono abbia un allenatore che li fa' giocare male (un po' è vero :-))) ).

P.S.

chi è "l'italiano" che citi tu?

Scirea ha detto...

chi è "l'italiano" che citi tu?

--------

Bruno!
mi è venuto in mente.

Sudafrica ha detto...

Bruno!
mi è venuto in mente.

-------

a si...è belga comunque....sinceramente non lo conosco molto, ma mi informo....

Sudafrica ha detto...

bella lì....11 punti tenuti in panchina in CL...

...ma sarò coglione????

Scirea ha detto...

...ma sarò coglione????

-------

minkione sicuramente
;O)

Allora...

stasera l'opposizione della linea mediana sarà fondamentale perchè loro giocheranno con un 4-2-3-1 con il solo Torres davanti e dietro Mata-Hazard-Ramirez ad innescarlo con Lampard-Mikel a fare da diga.
Credo che potremo sviluppare il gioco abbastanza in libertà ma dovremo abbassare marchisio-vidal per evitare che i 3 dietro vengano presi d'infilata.
Fondamentali saranno Lichtsteiner ed Asamoah che dovranno costringere Hazard e Ramirez a pedalare all'indietro.
Terry (appena recuperato dall'infortunio) David Luiz ed Ivanovic non sono in un buon momento e potrebbero essere messi in difficoltà dal fraseggio stretto.
L'importante sarà non commettere l'errore del Barcellona di provare ad entrare centralmente permettendo loro di stare compatti e stretti: sarebbe un suicidio perchè le linee di passaggio sarebbero chiuse.
occorrerà tanto "lungo/corto" del Nano e di Vucinic oltre agli inserimenti dei cc ed ai tagli ad allargare la difesa degli esterni.

FC KANEDERL'O 1869 ha detto...

il kanderlo parte bene in fantazy (38 punti con tiago silva, lucho gonzales, pastore e lewandowski)..peccato che non c'e' la RACE

scirea detto bene su angelini, che mania di protagonismo, ma non si scopre oggi...

Sudafrica ha detto...

l'hai scritta tu?

Scirea ha detto...

l'hai scritta tu?
-------

di cosa parli?

Mark'O ha detto...

io ho buon sentimento per oggi...seconde me ci sottovalutano un po'...questa juve (se pirlo e vucinic sono in gironata) asfalta questo chelsea

Mark'O ha detto...

kakaio c'ho la artrosi nella tastiera

Sudafrica ha detto...

di cosa parli?
----

l'analisi della partita

Scirea ha detto...

l'analisi della partita

--------------


se è una manica di minkiate sei liberissimo di dirlo.

poi ti sfanculo ma in amicizia
;O)))

Sudafrica ha detto...

assolutamente no......
















...una marea di cazz... :D :D


...scherzo mi sembra un'ottima analisi...che verrà smontata da GT :D

Scirea ha detto...

che verrà smontata da GT :
---------

a maggior conferma quindi che è un'analisi corretta ;O))))

KarmaKoma ha detto...

se non battiamo questo Chelsea è meglio che andiamo a coltivar patate al San Paolo ... ne hanno presi 4 dall'atletico di simeone ...

KarmaKoma ha detto...

partita fondamentale di Giovinco ... o sfonda stasera o piò andare a fare in culo ...

KarmaKoma ha detto...

partita fisica ... attenti alla cappella di chiello ...

Scirea ha detto...

partita fisica ... attenti alla cappella di chiello
-------

guarda Mauri
un conto è trovarsi di fronte quella furia di Drogba un altro quella figa moscia di Torres.
uno che secondo me si fa inculare dalla sua tipa che si lega un cazzo di gomma alla vita....

Sudafrica ha detto...

guarda Mauri
un conto è trovarsi di fronte quella furia di Drogba un altro quella figa moscia di Torres.
uno che secondo me si fa inculare dalla sua tipa che si lega un cazzo di gomma alla vita....
----------


porterò questo saluto al Nino la prossima volta che vado a Londra :D :D :D

Scirea ha detto...

porterò questo saluto al Nino la prossima volta che vado a Londra :D
----------
Bravo
e digli che se avessi avuto i suoi mezzi tecnici e fisici avrei già umiliato quel finocchio di CR7

Anonimo ha detto...

http://multimedia.lastampa.it/multimedia/nel-mondo/lstp/177408/

KarmaKoma ha detto...

guarda Mauri
un conto è trovarsi di fronte quella furia di Drogba un altro quella figa moscia di Torres.
uno che secondo me si fa inculare dalla sua tipa che si lega un cazzo di gomma alla vita....
----------------------

chiellini è talmente goffo può essere capace di far esaltare la nina ...

Ho mollato ha detto...

Lucio per Bonucci e Bendtner per Giovinco

nicecool ha detto...

Fa bene Galliani a metterci la faccia, a salire a Milanello il giorno dopo la seconda sconfitta casalinga per "stare vicino ai ragazzi", e a raccontare il retroscena di Ibrahimovic che non lo saluta più. In fin dei conti il lavoro di Galliani è sempre stato quello di rassettare i panni sporchi, anche in pubblico, e mettersi da parte per far fare bella figura al padrone quando era il momento: è strapagato per questo. E temo che a questo ruolo dovrà abituarsi per tutta la stagione, perché una squadra per altro tecnicamente abbastanza competitiva da battere Sampdoria, Atalanta e Anderlecht, ma incapace di reagire a inconsistenze oggettive, ha poche giustificazioni; e il mercato di gennaio, specchietto delle allodole che volano tanto basse da sembrare padùli, è ancora lontano.

nicecool ha detto...

Caro Sudafrica ti scrivo:

non ho compreso se l'Anderlecht ha giocato con i remi in barca oppure se è così di natura. :)

Sudafrica ha detto...

non ho compreso se l'Anderlecht ha giocato con i remi in barca oppure se è così di natura. :)
------------

credo che l'anderlecht sia venuto per pareggiare e l'abbia fatto relativamente facile, che giochi malino è tuttosommato vero.

KarmaKoma ha detto...

Lucio per Bonucci e Bendtner per Giovinco
------------------------

ma il pippone è stato convocato?

SJ ha detto...

noto con sommo dispiacere che non si riescono a fare i cambi nella fantaminkiaCL
cazzo ho marchisio in panca e blascicoso capitano....

che sfiga lo sapevo che dovevo tenere la squadra titolare...

quindi più che sfiga cazzone...

Sudafrica ha detto...

quindi più che sfiga cazzone...

---------

mi sono già coglionato prima :-)

KarmaKoma ha detto...

l'ho detto io che è un torneo del cazzo ... avranno subappaltato il sito ad una software house italiana ...

vaffanculo anche a platini va ...

Anonimo ha detto...

è notizia di oggi che il milan ha contattato Rafael Benitez

nicecool ha detto...

Nel secondo tempo a parte la ghiotta occasione del loro capitano non lo si è praticamente visto.

Mi sbaglierò ma non mi hanno fatto una buona impressione.

p.s. comunque il Milan fà cacare come l'anno scorso e l'anno prima ancora. Quest'anno non hanno nè i rigori nè Ibra che ogni tanto gli cavava le pere dall'albero.

Tex Willer ha detto...

per chi è automunito di sky stasera juve ai cessi anche in 3D anche se preferirei 3G
tre gnocchi!

KarmaKoma ha detto...

il naso di chiellini in 3D buca lo schermo ...

e io pago ha detto...

a parte la quantità di t...e che circolano...

...ma questi bisogna veramente prenderli a calci nei coglioni con le scarpe chiodate e fargli uscire le punte dalla bocca...

...e adesso si vogliono ridurre i rimborsi...minchia con il napalm nel naso bisogna trattarvi

http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/09/19/foto/anche_la_polverini_alla_festa_in_stile_antica_grecia-42833189/1/?ref=HREA-1

http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/09/19/foto/le_ancelle_di_olympus-42836180/1/?ref=FRAG-1


http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/09/19/foto/festa_de_romanis_vestiti_da_maiale-42836927/1/

http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/09/18/foto/foto_mauro-42807500/1/

Scirea ha detto...

non so chi sia

ma mi piace la prosa di "..e io pago"

;O)

SJ ha detto...

separati dalla nascita
:-)

SJ ha detto...

SONO CON I CRAMPI ALLO STOMACO...
MERDA...

SPERIAMO DI NON BECCARE UN INFARTO...

SJ ha detto...

VI COMUNICO CHE L'UEFA HA SBLOCCATO I CAMBI...

ALLELUIA

Sudafrica ha detto...

VI COMUNICO CHE L'UEFA HA SBLOCCATO I CAMBI...

ALLELUIA

----------------------
sarà stato CarcaMoggi che aveva tenuto isco in panchina! :-)

nicecool ha detto...

Senza una rivoluzione o un colpo di stato non si ottiene niente. Solo del grosso veleno.

KarmaKoma ha detto...

fatto ...

mancio ha detto...

fatto ...

SJ ha detto...

MA IL SITO è IN CRASH DI NUOVO?

CAZZO CHE CULO AD ESSERMENE ACCORTO PRIMA..

Detari ha detto...

sito uefa di merda

forza juve

burn london burn!

Mark'O ha detto...

tutti quanti un po' troppa kaka nei pantaloncini...raramente ho visto cosi tanti errori di passaggio.....comunque nel secondo tempo puo solo andare meglio, pirlo e giovinco date vi una svegtliata kakio!

Mariello iradiddio ha detto...

Vialli e Marocchi possono andare in cùlo alle loro madri
ma lo sanno con chi giocavamo?
ma dai facce di mèrda....se il milan o i prescritti o i vesuviani avessero fatto una rimonta del genere la D'Amico sarebbe gravida senza rapporti da quanto seme ci sarebbe stato negli studi di Rogoredo
VERGOGNOSI MAIALI

Mark'O ha detto...

:D :D :D

U carcamagnu ha detto...

qua si spala merda con una spandiletame idraulica trainata da un john deer, ma forse ci si dimentica che il cielsi è campione in carica, a stamford, senza conte, loro con hazard e oscar in più rispetto anno scorso...

se non era per il primo autogol e per la magia delpieresca di luis scalfar detto oscar....

male vucinic... palloni persi e buttati a cazzo incredibili...

male assamoa... non basta avere un batacchio da campane del duomo servono anche le noci di cocco, sotto la palma.... delusissimo da asamoa....

male giovinco... frenesia da preoccupazione... ha bisogno di essere coccolato da conte a bordo campo....

lichtsteiner il pelè dei terzini destri.

chiellini... sono le sue partite... tutta corsa e via di anche e di gomiti e scivolate... ottimo...

pirlo raditi cazzo che la barba ti pesa la testa e non inquadri più bene gli obiettivi... disastroso rispetto al consueto...

vidal...santo santo santi

marchisio... il solito mix di genio crumiro e uomo delle poste al bar....

barzagli sempre paterno... fondamentale in modo silenzioso...

bonucci troppi lanci per il resto sui gol che gli devi dire ... una deviazione e un gol imparabile...


in sintesi pareggione che è un ottimo viatico... anzi perfetto... ci rende consapevoli delle nostre possibilità e al contempo non ci da motivo di esaltarci... perfetto...
allo stesso modo iniziammo in campionato anno scorso... alti e bassi ... non ci si esaltò... e poi...

U carcamagnu ha detto...

ah dimenticavo....

non ricordavo più quanto sa essere decisivo quagliarella.... veramente impressionante... intoccabile... recuperato alla causa, lo si usi.


matri... carne da cannone...

isla... benissimo quei pochi minuti, veramente interessante...

KarmaKoma ha detto...

giovinco lo si coccoli a calci in culo ... altro che balle ... sega sovraumana ... mamma mia che presuntuoso ... non tornava mai cazzo ... per il resto due punti persi ... vidal eroico ... lichtsteiner ha i giorni contati ... asamoah non infierisco sinò mi si dice che sono del kkk ... per il resto c'è da lavorare e pure parecchio ... soprattutto perchè pirlo non ce la fa più ... ma il suo vice non c'è ...

U carcamagnu ha detto...

comuqneu la gabbia di dimatteo su pirlo non si può vedere a questi livelli.... mamma mia che catenaccio...

Mark'O ha detto...

prima o poi uno doveva farlo...il cane su pirlo intendo....mi stupisco che in serie a non lo hanno fatto ancora

nicecool ha detto...


Speriamo che il momento no di pirlo sia relativo alla condizione atletica e non alla stanchezza.

Giovinco una chiavica calcistica disumna.

nicecool ha detto...

Quoto Mauri.
A calci nel culo da subito cazzo.


Isla appena entra nei 'giri' giusti farà sfracelli a destra.

Tex Willer ha detto...

è ufficiale!!
la zappa non capisce un cazzo di calcio

nicecool ha detto...

Sono 20 anni zio che non ne capisce una mazza. :D

Tex Willer ha detto...

riguardo alla partita di ieri sera in un campo come quello di londra (io ho sentito un tifo nostro eccezionale però) non siamo stati all'altezza della loro preparazione che si vedeva essere più avanti - loro iniziano prima - e lo dicevo in zappa cronaca a nugoli di filosofi che col calcio hanno poco a che spartire
tutto lì preparazione diversa e il segnale evidente era che quando avevamo la palla buona da scoccare in rete venivamo recuperati sempre con veemenza e fisicità assai diversa dalla nostra
se poi ci metti che mezza squadra ha avuto il braccetto ecco che un pareggio in rimonta come quello di ieri è una vittoria pesante per il morale che ci consegna una juve pronta anche per l'europa
bastava incontrarli al terzo turno e li avremmo asfaltati così dicevo inascoltato giacché nessuno è profeta nella propria zappaciat
venendo ai singoli
male citrullo bonucci wcnic infradito+vestaglia+giarrettiere da calzini+retina e anche il bimbo che ha sofferto la fisicità degli avversari nella vana speranza di prendere fallo
male asamoah giovane dal grosso batacchio pendulo ma dalle palline ancora in via di formazione per gare di questi livelli
pirlo annullato da lady oscar che sciorina colpi da campione a 20 anni mentre marotta prende appunti postumi come quasi sempre fa
marchisio a corrente alternata
benissimo vidal
bene chiello e barza e licht che deve ancora limare un carattere troppo iroso diciamo alla mariello
la quaglia??
eroe di giornata ma attenzione ha fatto gol passando tra le gambe semiaperte e quasi a terra del pippone check cosa che nella passata stagione avrebbe centrato in pieno non dimentichiamo le palle a porta vuota tirate a difensori stesi a terra in quella che sembrava una macumba
quindi non esaltiamoci più di tanto nella speranza che torni ad essere quello di prima infortunio che non ricordo se portavo i calzoni corti quando avvenne

KarmaKoma ha detto...

postato il berto

Sudafrica ha detto...

Voto alle anelisi:

Carca 7.5
GT 6.5

Tex 9

Mariello s.v.

:D


Saluti e buongiorno a tutti

Mark'O ha detto...

per essere sinceri anche vidal ha fatto un sacco di errori...non si salva nessuno ieri..o meglio si salvano tutti...grande rimonta, nonostante questa squadra ieri abbia giocato al 60%(?) del potenziale

nicecool ha detto...

Stendiamo un velo pietoso su Bonucci, altra chiavica immonda.