MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



lunedì 14 marzo 2011

Polli in Provincia

La presentazione del nuovo sponsor della F.C. Juventus (ndr)


La Juve in crisi si ritrova , in parte , in una serata difficile, in provincia , di fronte a una squadra organizzata e tecnicamente spigliata .



La vittoria tanto agognata sfuma per una gran giocata di un centrocampista che farebbe la fortuna della Juve, Parolo , un ragazzo che farà strada, capace di verticalizzare e coprire , di dare i tempi ai compagni di reparto e di inserirsi nella fase offensiva. Complimeti a Parolo e complimenti a Motta , difensore scarso , ma dal gran cross, in continua ansia da prestazione e totalmente inutile nella linea a quattro di difesa.



La Juve parte forte , col carattere mostrato fino a Natale, con la voglia di togliersi di dosso la scimmia che la attaglia dall'inizio dell'anno 2011 . Senza Melo, col centrocampo light , si vedono progressi tecnici e addirittura caratteriali, buoni fraseggi e la vena del centravanti , finalmente centravanti , affiancato da un Del Piero al veleno . Pim pum pam grazie a Mitra Matri alla mezzora è già due a zero Juve . In mezzo un palo e un gol a porta vuota divorato dall'Haessler di Romagna, un trottolino amoroso che grazia Buffon in uscita.



Le grandi squadre e anche quelle medie , con la partita in pugno fanno esattamente ciò che non fa la Juventus di questi ultimi 2 anni . Rilassarsi . E invece i nostri eroi ,con la difesa di burro, riaprono tutto concedendo un rigore e la superiorità numerica. Inutile prendersela con Bergonzi . E' un pezzo di merda dal curriculum chiarissimo , con lui bisogna stravincerle , inutile sperare in un arbitraggio equo. Quella di stasera è l'ennesima perla, arricchita da una bella serata di sudditanza al contrario. Inutile incazzarsi, basterebbe non dare motivo di sbagliare . Vero Mr 6 Milioni annui ? Finchè è Motta a sbagliare passi. Stipendio e modestia tecnica quasi lo giustificano . Quando a cappellare è il compagno di Alena , vera pippa vandersariana 2011 la cosa è inaccettabile. Dopo Gattuso , dopo Lecce un'altra indimenticabile serata dello scemo ridens. E poi la colpa è di Delneri.



Manca poco, speriamo finisca presto ....

- Bertino O'Spruzzatore -

213 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 213   Nuovi›   Più recenti»
Tex Willer ha detto...

ecco bravo parolo a marchisio gli
mangia sulla cervice

nicecool ha detto...

Un disastro in giappone...... un pensiero per loro uno al giorno....

Tex Willer ha detto...

in giappone qualcosa non ha funzionato ... quando le cose si
chiariranno sapremo

sj ha detto...

buongiorno

detto in diretta durante la partita
" ma quanti parolo giocano nel cesena?"

poco da salvare

sebbene mi avevano fatto sperare in una serata diversa...

illuscion

sticazzi

amen

Tex Willer ha detto...

negli anni di abbonato sky ho più volte visto servizi sugli tsunami che hanno nel tempo sterminato intere
popolazioni costiere in giappone e così all'indomani di quello indonesiano ecc.ecc. tanti servizi su discovery circa il pericolo che in giappone era scongiurato avendo pagato prezzi altissimi nella loro storia e così andavano decine di servizi con dighe automatiche e barriere di ogni sorta che facevano del giappone un paese all'avanguardia in questo settore particolare
orbene si arriva all'apocalisse
incredibile di questi giorni ..
le abitazioni reggono ad un elevatissimo grado richter e poi
vengono travolti dalle acque ..
c'è qualcosa che non quadra ..
cosa??
lo sapremo statene certi lì non insabbiano

Tex Willer ha detto...

nei servizi (non se li avete mai visti) c'erano filmati d'epoca con devastazioni e morti tanto che si era arrivati a costruire barriere all'avanguardia in grado di reggere ondate pazzesche ..
e allora??
che è successo??

Gobbo Trentino ha detto...

sono certo che in metà tempo rispetto all'abruzzo il giappone ritornerà a regime ...

al di la della pericolosità delle centrali nucleari, rimane il problema scorie ... e l'africa oramai non sa più dove metterle ... comunque immagino che lo zio sarà contento se fuori dalla finestra vedrà la centrale di H.Simpson invece che quei fondi di bottiglia ... ed andrà felice a mietere il grano nella collina attigua ...

Anonimo ha detto...

è successo che in Giappone hanno iniziato a costruire in mare, prendendosi del territorio "non loro". Dove è costruita ad esempio la centrale nucleare, in mare!

Il mare si è solo ripreso cose sue.

Il giappone ha spacciato come sicurissime, costruzioni all'avanguardia in ambito di sfruttamente territoriale di risorse idriche e marine.

E' crollata una diga! nepure quella del Vajont è crollata!

parliamo di una costruzione che dovrebbe essere sicurissima.

Purtroppo il giappone sa' contrastare i terremoti, ma non può in nessun caso contrastare uno tsunami e costruendo sul mare, ne ha solo sfidato il destino.

Seguirà approfondimento sulle centrali nucleari, perchè ancje li ci sono cose da dire.

Gobbo Trentino ha detto...

vogliamo parlare dell'areoporto di osaka e del nuovo dio Piano ... che oramai solo perchè apre bocca gli pagano parcelle da mal di testa ...

nicecool ha detto...

Ma in Italia non riescono a organizzare lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dovrebbero mettere in atto una organizzazione di smaltimento nucleare?

Gobbo Trentino ha detto...

Ma in Italia non riescono a organizzare lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dovrebbero mettere in atto una organizzazione di smaltimento nucleare?

-------------------------

Nice: Bene (cit.)

Tex Willer ha detto...

ma non è una diga come quella del vajont ovvero che contiene un fiume e ricava energia idroelettrica
se ho ben capito la diga crollata è la famosa barriera di cui vi parlavo
che hanno porte automatiche e pesantissime e devono essere attivate subito chi è dentro è dentro
gli altri a nuoto
ecco vorrei sapere cosa non ha funzionato se le porte son rimaste aperte o semi aperte o se non c'erano barriere in alcuni villaggi
qualcosa si dice non abbia funzionato
poi il discorso sottarrre terra al mare regge fino a un certo punto visto che l'olanda vive su terra strappata il problema è che devi difenderla adeguatamente e magari i costi fanno saltare l'impresa

nicecool ha detto...

Quoto l'anonimo.

Ne parlavo giusto ieri e questa mattina in ufficio.

Nel filmato di ieri si vede chiaramente come la quota interna del piano strada sia molto più bassa della quota del mare.

ingegnere civile ha detto...

poi il discorso sottarrre terra al mare regge fino a un certo punto visto che l'olanda vive su terra strappata il problema è che devi difenderla adeguatamente e magari i costi fanno saltare l'impresa

-------------

è un po' diverso il discorso dell'Olanda e non entro in tecnicismi, i sistemi di canali olandesi sono quasi "naturali",

sulla diga del Giappone, onestamente non ne conosco i dettagli tecnici, ma è comunque grave che si sia rotta!

Scirea ha detto...

ciao amici

sul Giappone sentire intervista di Zaccheroni: dice molto sul popolo giapponese.
Zio...siamo formiche sulle spalle di giganti e non lo sappiamo: ci crediamo tanto importanti poi Madre Terra molla un peto e ci ritroviamo all'età della pietra...

Delneri vattene affanculo e portati Bellosguardo.
Domani si spera nell'interrogatorio della Troia a cavallo e del figlio di Giacente....

Gobbo Trentino ha detto...

l'olanda ha avuto delle alluvioni pesantissime negli anni '50 ... ed il suo piano in caso di crollo è che interi territori vengano allagati completamente ... la natura alla fine fa pagare il conto ... e l'uomo non è Dio ... ed esserlo un eretico come me a ricordarlo e non un magister del conero dovrebbe far pensare ...

ingegnere civile ha detto...

Nel filmato di ieri si vede chiaramente come la quota interna del piano strada sia molto più bassa della quota del mare

----

esatto e questo è una cosa che va' oltre il rischio idrogeologico

Tex Willer ha detto...

chi vive sul mare sa che è una lotta continua e in italia si interviene A TAMPONE TAMPAX
metti 4 scogli e la prima mareggiata se li porta via .. allora ne metti otto e dopo 2 anni via anche quelli
allora arrivano gli scienziati e ne metti 16 e allora arriva l'ambientalisat e si lega su una gru
e poi passa goletta verde e scoreggia e l'asso bagnini chiede la diga foranea ma l'asso pescasportivi chiede la strada di accesso e i parcheggi gratis
e lo scivolo per gli handicappati
insomam andate ogni tanto sul blog mio di mare e vedete i video e legegte qualche articoletto per farvi un'idea di cosa è il mare

nicecool ha detto...

Nice: Bene (cit.)

--------------------------------

Totalmente contro.

Il nucleare è solo una lobbies di potere. (Come il petrolio)
Piuttosto ritorno alle candele.

U carcamagnu ha detto...

E io che avevo postato tanta bella fish cadò panto....cit.

nicecool ha detto...

esatto e questo è una cosa che va' oltre il rischio idrogeologico

---------------------------------

Condivido completamente.

Aggiungo che probabilmente nei loro calcoli il rischio tsunami non è stato considerato (e questo è grave, perchè hanno davanti il mare aperto) altrimenti avrebbero eretto delle barriere artificiali a protezione delle coste.

nicecool ha detto...

Mariello com'è andata? :))

Tex Willer ha detto...

la quota interna dell'onda nera
è per forza più bassa con quel mare gonfio che s'era e guarda caso l'ha sorpassato .. ma bisognava fermarla prima non lì ormai era catastrofe
....
olanda - andateci e rendetevi conto che sta sotto il livello del mare
tipo piazza dam ad amsterdam ed ecco che servono le dighe a rotterdam e nord in genere che sono spaventose e visitabili e percorribili e vi rendete conto che il mare non potrà mai arrivare se non in caso di meteorite e fine del mondo ... se non c'erano quelle dighe i famosi canali naturali di acqua che non scola da nessuna parte sarebbero stati invasi con delle mareggiate importanti e l'olanda esisterebbe solo per un terzo circa se lasciassimo fare alla natura ...
i lavori fatti bene costano ..
fatti bene

Gobbo Trentino ha detto...

Delneri vattene affanculo e portati Bellosguardo.
---------------------------------
e pure Calimero con fidanzata monociglia ...

Gobbo Trentino ha detto...

zio chiedi agli sfollati olandesi degli anni '50 ... come sempre chi sta in provincia non conta un cazzo ...

U carcamagnu ha detto...

Vedrete il Mose, è già bellissimo....

Gobbo Trentino ha detto...

e vi rendete conto che il mare non potrà mai arrivare se non in caso di meteorite e fine del mondo
--------------------
l'uomo non è dio ... lo dicevano anche del titanic che era inaffondabile ... e poi per dei rivetti è andato giù in meno di due ore ...

nicecool ha detto...

@ZIO

L'Olanda non nasce su un territorio sismico.

Altro esempio è la Francia e la sua Normandia con le maree. Esempio forzato ma chi la conosce bene sà che prospicente il mare c'è una costa altissima di molte decine di metri.

Tex Willer ha detto...

il giappone non può aver sottovalutato il rischio tsunami
questa è una bestemmia
vi ripeto hanno nella storia una scia di stragi da mareggiate e quindi vi dicevo prima che sono all'avanguardia in dighe automatiche di protezione
si pensava addirittura a aloro per
tappare venezia ..
forse l'epicentro stavolta era troppo vicino alla costa e non si è riusciti a chiudere le porte le se no non faceva quello che ha fatto
le onde al massimo arrivavano ai 10 metri e per loro erano aquafan
più o meno
non ha funzionato qualcosa e questo è motivo di grande disdoro per quella gente e cadranno teste
e credo anche harakiri quando si capiranno i motivi ..
e questo a grandi linee poi nei dettagli scopriremo che alcuni posti non erano protetti ..

nicecool ha detto...

E poi ZIO, l'Olanda non sorge in pieno Oceano Pacifico....

Ingegnere civile ha detto...

le dighe a rotterdam e nord in genere che sono spaventose e visitabili e percorribili e vi rendete conto che il mare non potrà mai arrivare se non in caso di meteorite e fine del mondo ...

-------

è vero ma tecnicamente o dal punto di vista ingegneristico, non hanno invaso il mare, lo hanno blocacto e hanno sfruttato il loro territorio per creare l'eventuale sfogo.

Erano anche italiani gli ingegneri che hanno progettato quel sistema.

In Giappone, si è andati verso il mare e si è detto, poi lo fermiamo.

Ma la teoria è che hai tolto al mare non l'hai sfruttato a tuo vantaggio come in Olanda.

U carcamagnu ha detto...

E' in questi momenti che va sostenuta la squadra, e non buttata a mare come una brutta compagna di classe che ci faceva gli occhi belli:

forza delnei, daje, motta ala destra, krasic a riposo, storari e de ceglie di nuovo in campo, dai cazzo un po' di fiducia e un po' di fantasia, almeno in europa league bisogna arrivare!

U carcamagnu ha detto...

E quando ci si mette tuttosport: sempre contro, tuttosport via dal piemonte, juve detuttosportizzata, depaolista sei il primo della lista.

Tex Willer ha detto...

carca il tuo entusiasmo mi ringalluzzisce ben prima dell'arrivo della primavera

Tex Willer ha detto...

tra l'altro non ho capito cosa volete dire .. i giapponesi vivono lì su 4 faglie sismiche e un terremoto spaventoso che avrebbe raso tutta l'italia non ha fatto niente
m,entre il mare li ha masascrati come successo tantisssimissime volte nella loro storia ..
si diceva e propagandava la loro
maestria nel fermare le onde non
è successo o forse è successo in parte .. quando sapremo bene cosa
non ha funzionato o cosa è ceduto
potremo ragionare meglio
per ora tutat la mia solidarietà
e ammirazione perchè questi ripartono alla stragrande perchè sono animati da una cosa ormai rara in giro per il mondo:
l' ONORE

U carcamagnu ha detto...

Vedremo quando si muoverà di nuovo la faglia di santandrea quanto sono organizzati gli amici yankee.

Scirea ha detto...

l'epicentro del sisma era a 500km dalla costa...
le dighe...
uuauauuauauauuaua
il delirio di onnipotenza umano è assurdo...
ripeto:
occorre tener presente che la specie "homo" vale quanto tutte le altre specie che popolano il pianeta e deve tener presente che non può pensare di piegare la natura ai propri voleri altrimenti ne pagherà le conseguenze.
poi...prendetelo pure come il delirio di un minkione ...

@ Nice

bene ieri grazie...ho alzato un filo troppo il gomito...;O)
ps
ho trovato un agriturismo di un mio compagno di corso di nuoto che alleva Chianine......quando volete ne parliamo

Pagelle di Baggio da VS ha detto...

Buffon 5.5 graziato dall'arbitro altrimenti sarebbe stato il 2o rosso in un mesetto.

salva la prestazione con qualche buon intervento.

motta 1 non so se più stupido lui, chi lo fa giocare, o chi l'ha comprato....non saprei ma quel che è sicuro è che si tratta di una bella lotta!!!

Bonucci 5 disattento, impreciso, a volte anche arrogante ma almeno il piede c'è

chiellini 4 dai suoi disimpegni in fase di costruzione partono sempre delle azioni pericolose..degli avversari!!
dimostra ancora una volta di essere ambidestro, già al 2o minuto quando sbaglia un appoggio di due metri con il destro..continua a svirgolare per tutta la partita in entrambe le fasi..

Traore 5 o meglio "tre-ore" per fare un passaggio giusto..

krasic 6 sembra in crescita, quindi "giustamente" sostituito dopo 45min dal genio in panchina..

marchisio 5 timido, si nasconde molto, sempre fuori tempo/spazio e tocca pochi palloni..

aquilani 6 buono il primo tempo dove si distingue per i molti palloni gestiti..sparisce nel secondo

pepe 5.5 fà quel che può, nei suoi limiti tecnici..quindi classico 6menomeno

Del piero 7 grande partita, delizia il pubblico con un paio di transizioni palla al piede con assist annesso...giustamente tolto perchè stava giocando troppo bene e si rischiava di intaccare l'atmosfera mediocre degli ultimi tempi

Matri 7.5 bei movimenti, due goal da vero attaccante, altro giocatore rispetto alle partite passate

grygera 5.5 senza infamia nè lode

iaquinta 4 qui l'infame c'è e non sono io

martinez 3 caxxo qui avrei preferito giocare in 9!!
dritto nella top-five dei giocatori più scandalosi che si siano presentati a Torino negli ultimi 20 anni..
Delneri 1 dimostra di esser coraggioso solo nelle interviste, dove però il coraggio è piu' presunzione che altro...ormai mi è cascato sui cojoni.

"adesso ci aspettano 9 finali" eh??

mentalità da mediocre e la trasmette anche ai giocatori..torna a lottare per le salvezze che a 40 punti grazie a Dio ci siam già arrivati.

allenatore da chievo-samp e aggiungerei anche da Toro ma giusto per fare un dispetto ai cugini..si assuma le sue responsabilità e si dimetta.

Tex Willer ha detto...

scirea
la specie umana popola alla stragrande il pianeta è la specie più diffusa e affamata e si dice somigliante al creatore in sè racchiude il bene ma anche il male
a che ruolo vorresti destinarla
oggi che ha superato la soglia dei 6 miliardi??
no dico ragionevolmente, se no è troppo facile tirare conclusioni
già nice ci ha dato una mano dicendo che lui tornerebeb alle acandele ma non so se credergli
capisciammé
dicevo ieri l'altro che il vetro non se magna ma qui lo coltivano
addirittura e tutti a canzonarmi
no dico trovate la soluzione UOMO
poi ne parliamo ...
e non tiratemi fuori per favore forni crematori e guerre future
dobbiamo farcela senza

Scirea ha detto...

Sull'Orango di staminkia aggiungerei 2 fuorigioco sbagliati con patetica incazzatura contro il guardalinee...
vaffanculo stronzo
e portati NasoRovente e Joker

Scirea ha detto...

riduzione nascite Zio

la specie più popolosa? veramente formiche termiti vermi e parecchie specie di insetti ci superano eppure non fanno danni al pianeta...
ti faccio una domanda:
siamo in un sistema chiuso e "finito", pensi veramente che possa esistere una crescita infinita o che ciò che facciamo non ci rimbalzerà inesorabile nel culo?

U carcamagnu ha detto...

Per quel poco che ho visto sabato, vi sono enormi carenze difensive, sia personali che in termini di reparto.

Per migliorare la compattezza di squadra è importante vendere subito i giocatori più pagati e introdurre un regime comunista che ponga tutti sullo stesso piano, con una politica alla cinese di investimento fortwe sui giovanissimi.

Tex Willer ha detto...

baggio
martinez è osannato dai tifosi del catania e celebrato con video su yutube
delneri porta in champions squadrette e si arena con noi
non sarà mica la società che in questi ultimi anni è retta da una congrega di incapaci??
dovremmo aver capito ormai che chiunque arriva di questi tempi fa un buco nell'acqua mancano le idee e gli uomini sono raccattati alla meno peggio finchè togli quel meno e resta il peggio
o si fa un cambio societario serio o restiamo al palo per parecchio finchè poi ci andiamo per meriti in B

Tex Willer ha detto...

ti faccio una domanda:
siamo in un sistema chiuso e "finito", pensi veramente che possa esistere una crescita infinita o che ciò che facciamo non ci rimbalzerà inesorabile nel culo? .....
--------------
a me lo dici?? dillo al carca ;-))
io tra poco toglierò il disturbo
da questa valle di lacrime ..
ma poi penso che il sole prima o poi da gigante rossa divorerà pianeti fino a marte e comunque
la terra dovrà essere abbandonata
e in quanto alle nascite posso essere d'accordo ma non risolvono per sè il problema occorre aumentare la ricerca tecnologica
e diminuire i bidelli e gli statali in genere e poi tornare nei campi a coltivare vetro e alluminio

Ingegnere civile ha detto...

per quanto riguarda la storia del nucleare.

allora

1) il nucleare sicuro NON esiste, chi dice il contrario è un Terrorista, il nucleare è tecnologia oggi non adatta a produrre energia a costo contenuto.

1) per i costi elevati di costruzione e gestione di unimpianto

2) per il rendimento di una centrale, in cui per produrre 100 si spende 40-50 (ovvero rendimento del 50-60%) non ne vale la pena

3) smaltimento scorie

4) esaurimento di uranio (dove ne abbiamo meno che di petrolio)

Il Nuceare ha bisogno di studi più approfonditi e anche costosi, quello che c'è oggi non vale la pena e non produce niente.

Le fonti rinnovabili in se' coprirebbero il fabbisogno italiano, associato a una buona politica di risparmio e anti spreco ad iniziare dalle case passive (tanto note in alto adige).

Sulle colline a pannelli solari?

E' vero molti sulla base degli incentivi hanno preferito produrre energia piuttossto che carote.
E' chiaro guadagni di più!

quindi bisogna rivedere i parametri di incentivo per chivuole fare pannelli su grossa scala, è inutile bastonare il piccolo produttore (villetta) perchè si è dato troppo al latifondista.

Esteticamente sono belli o brutti come ha centrale nucleare in un campo di girasoli, quindi non facciamo gli esteti solo per portare acqua al nostro mulino.

Ma la domanda per l'italia è?

Voi lo conoscete il piano energetico dell'italia per i prossimi 5-10-25 anni?

se si lo potete descrivere?

Perchè una centrale nucleare sarà pronta tra 15-20 anni, e siamo sicuri che il fabbisogno di energia crescerà sempre e richiederà quel tipo di costruzione?

Prima bisognerebbe fare il piano di energia e poi investire nelle fonti, allora si avrebbero pannelli, eolico, geotermico etc etc a costi contenuti e senza rovina del territorio.

L'energia deve bastare per le necessità perchè produrne tantissima(dio cui si spreca il 70%) se non serve?

l'energia non è INFINITA

nicecool ha detto...

No comment sul goal in fuorigioco di Hamsik. E' togliere la domenic aprima per dare quella dopo.

Anonimo ha detto...

Tex non sono baggio ho solo fatto copia-incolla

nicecool ha detto...

Quotone ingegnere civile. Su tutto ma proprio tutto.


Il problema della Juve si chiama Marotta. Lui ha voluto Del Neri, lui ha comprato quei carciofi di giocatori.
Del Neri vattene.

nicecool ha detto...

@ Nice

bene ieri grazie...ho alzato un filo troppo il gomito...;O)
ps
ho trovato un agriturismo di un mio compagno di corso di nuoto che alleva Chianine......quando volete ne parliamo

--------------

Ogni tanto ci vuole. Guidavi tu? :-D

In quale zona?

U carcamagnu ha detto...

Giusto non esonerare del nei, si a provare i ragazzi delle giovanili piuttosto che far giocare gente di limitata tecnica e limitate motivazioni.

Vinovo Center ha detto...

Giusto non esonerare del nei, si a provare i ragazzi delle giovanili piuttosto che far giocare gente di limitata tecnica e limitate motivazioni.

----------

quelli della primavera sono più scarsi e di molto di quelli che sono in campo.

Neppure tra le giovanili abbiamo un ricambio

Scirea ha detto...

@ INg civile:

il piano energetico italiano è a 1 settimana, non esiste alcun piano pluriennale

esattamente ciò che dicevo allo zio: lo spreco ed il depredamento sono la base della prossima catastrofe.
secondo voi perchè è successa l'apocalisse in Messico?
perchè stiamo trapanando in posti assurdi per difficoltà tecniche
e perchè?
perchè i 3 giacimenti petroliferi più grandi del mondo (Ghawar, Burgan e Cantarell)stanno esalando gli ultimi barili...
la fame energetica delle nuove economie farà il resto....

Scirea ha detto...

@ NIce

zona Badia Pavese

;O)

U carcamagnu ha detto...

Ricordo solo, come ha già fatto qualcuno, che l'inizio della discesa si è avuto con il rientro di buffon e l'esautorazione di fatto di del neri, che aveva assicurato avrebbe giocato il più in forma, ovvero storari.

Ma anche con il secondo anno di ranieri fu così: tornarono trezeghe camoranesi e buffon e la squadra si piantò. Vedere partita in casa col cielsi.


Meditate gente meditate.

U carcamagnu ha detto...

Via le vecchie glorie e anche le giovani glorie che si credono tali senza aver mai vinto un sasso. Resti solo gloria guida.

U carcamagnu ha detto...

Liberarsi dalla schiavitù dell'automobile sarebbe già qualcosa.

Ci sono enormi aree della terra che sono disabitate, quindi un miliardo in più o in meno cambia poco.


E poi faremo i pionieri dello spazio, come da letteratura.

ingegnere civile ha detto...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/13/francia-italia-a-chi-conviene-il-nucleare-di-terza-generazione/97426/

Anonimo ha detto...

che ne pensate di Mazzarri?? Vi piacerebbe??

Scirea ha detto...

Ci sono enormi aree della terra che sono disabitate, quindi un miliardo in più o in meno cambia poco.

----------

Non è vero...
ed inoltre il pianeta HA BISOGNO di zone in cui l'uomo non ci sia..
guarda qui, gli spazi liberi sono pochi..
http://apod.nasa.gov/apod/image/0011/earthlights_dmsp_big.jpg

Scirea ha detto...

...e poi...
la conoscete la storia dell'Isola di Pasqua?

Quando l’esploratore olandese Jacob Roggeveen scoprì Rapanui nella Pasqua del 1722, vi trovò circa 2000 persone e nessun albero né arbusto che fosse alto più di tre metri. Niente pipistrelli, uccelli, lucertole o lumache. Gli unici animali domestici di cui disponessero erano i polli. Le loro barche facevano così tant’acqua che essi dovevano dedicare al continuo svuotarle almeno tante energie quante ne dedicavano al remare. Su quell’isola le cose non erano andate sempre così male.

L’analisi dei pollini di campioni prelevati in profondità e riportati in Inghilterra al fine di studiarli e l’analisi degli avanzi di cucina rivelano un dramma che si sta replicando su scala globale. Come noi non possiamo lasciare la Terra, cos’ gli abitanti dell’isola non poterono lasciare Rapanui.

Verso il 400, alcuni Polinesiani approdarono ad un paradiso tropicale. Nel giro di un secolo stavano costruendo le familiari statue di pietra che Erich Von Daniken pensava fossero state scolpite da visitatori provenienti dallo spazio — gli isolani sicuramente non avrebbero potuto farlo vista la penuria di materiali.

Per almeno 30.000 anni prima dell’arrivo di questo invasore esotico, Rapanui aveva un ecosistema florido e vario. Le palme enormi erano perfette per ricavarne le canoe che gli isolani impiegavano per cacciare le focene. Nell’800 la distruzione delle foreste era già a buon punto, e nel 1400 le palme erano ormai estinte. La popolazione umana dell’isola può aver raggiunto il suo massimo verso le 20.000 unità.

Immaginate l’abbattimento dell’ultimo albero per ricavarne una canoa, con qualche ambientalista radicale che prevedeva tragedie future per il fatto che non ci sarebbero più state canoe per le generazioni successive. Le focene costituivano circa un terzo della dieta degli isolani e senza grandi canoe era impossibile cacciarle. Gli alberi venivano impiegati anche per spostare le statue dalle cave, man mano che i clan si affaccendavano nella loro smania di primeggiare.

Sembra che la società abbia avuto un rapido tracollo, come si deduce dagli attrezzi abbandonati nelle cave e dalle statue lasciate a metà. Il quadro non è ancora completo e continua il dibattito circa la pratica del cannibalismo. Un insulto ancor oggi diffuso sull’isola di Rapanui si può tradurre con «Ho ancora la carne di tua nonna tra i denti».

Il sacrificio umano e le guerre tra le isole hanno mantenuto stabile si livelli sostenibili la popolazione delle altre isole del Pacifico. Fortunatamente, le società moderne hanno potenzialmente un’alternativa a un simile controllo sulla morte: il controllo sulle nascite.

Scirea ha detto...

«È una semplice e logica verità il fatto che, in mancanza di un’emigrazione di massa verso lo spazio con razzi che decollino al ritmo di parecchi milioni al secondo, i tassi di natalità incontrollati sono destinati a portare ad altrettanto incontrollati tassi di mortalità. È difficile credere che una verità tanto semplice non venga compresa da quei leaders che proibiscono ai loro seguaci di usare metodi contraccettivi efficaci. Essi esprimono una preferenza per i metodi “naturali” di limitazione della popolazione, ed un metodo naturale è esattamente quel che finiranno per avere. Quel metodo si chiama morte per fame.»

~Richard Dawkins, Il gene egoista

baggio ha detto...

ciao minkie,

sul nucleare ho già detto la mia..mi dispiace enormemente per il giappone, un popolo che ho preso in simpatia e per cui ho una passione(soprattutto per il sesso debole eheh)

detto cio' dovremmo iniziare a ritenerci OSPITI di questo pianeta, e quindi rispettarlo, insomma prendere questa filosofia(tipica degli aborigeni e dei nativi americani, apache-cheyenne-mohicani-sioux etc etc)

iniziamo a rispettare la terra e quello che ci offre..siamo loro ospiti

baggio ha detto...

su Mazzarri, bravo, ma no grazie..

AIAC ha detto...

se viene mazzarri, c'è speranze per papadopulo alla juve.

baggio ha detto...

beh se c'è speranza per Papadopulo a sto punto c'è speranza pure per me..

AIAC ha detto...

tanto viene spalletti dopo che lo zenit sarà uscito dalla EL.

Gobbo Trentino ha detto...

Chianina quando vuoi mariello e parliamone ...

Mazzarri? per carità di dio ... vorrei imitare l'arsenal ed il barcellona, non l'inter di mourinho ...

la cecità e l'avidità umana non hanno confini, come le risorse degli idioti ...

bene ingegnere civile, il piano energetico nazionale? l'idrogeno è mi piscio addosso dal ridere ... hanno finanziato impianti a idrogeno superpuro o che avevano come generatori delle vecchie saldatrici in continuo ... solo in questo paese d'idioti e mafiosi poteva avvenire ... e del rapanello Chicco Testa ne vogliamo parlare ? ci rompeva i coglioni perchè andavamo a scuola con i ciaoo con la miscela al 2% e non in bici e ora avuta la poltrona sente odor di mazzette e punta sul nucleare ... ma andate a cagare voi e il 17 marzo di sta minkia ...

Vinovo Center ha detto...

DelNeri "patto" con Alex per risalire.

Cioè comanda un tuo giocatore?

a sei proprio un grande allenatore....soprattutto uomo che non si lascia mettere i piedi in testa.

Si dice che torni all'atalanta il prossimo anno.

La tua dimensione ideale, d'altronde la' ti rimpiangomno ancora

nicecool ha detto...

e del rapanello Chicco Testa ne vogliamo parlare ? ci rompeva i coglioni perchè andavamo a scuola con i ciaoo con la miscela al 2% e non in bici e ora avuta la poltrona sente odor di mazzette e punta sul nucleare ... ma andate a cagare voi e il 17 marzo di sta minkia ...

------------------------------

Ricordo, lo ricordo molto bene....

nicecool ha detto...

Le barre di combustibile nucleare del secondo reattore della centrale nucleare Fukushima-1, danneggiata dal sisma/tsunami che ha devastato il Giappone nordorientale, sono "completamente fuori" dal liquido di raffreddamento. Lo riferisce la televisione nipponica TBS, riprendendo quanto comunicato dalla società elettrica Tokyo denryoku, che gestisce la centrale. Si tratta di una condizione che, spiega TBS, non si è verificata nei reattori 1 e 3, i cui edifici sono esplosi sabato e ieri per la pressione esercitata dall'idrogeno nelle strutture.

nicecool ha detto...

Cassano: ma a cosa vi serve questo punto?

http://multimedia.lastampa.it/multimedia/qui-milan/lstp/29241/

Scirea ha detto...

su Delneri ricordo quando dissi:

"All'ingresso negli spogliatoi quando DelZero gli chiederà cos'ha vinto in carriera SARA' AUTOMATICAMENTE DELEGITTIMATO DAVANTI AI PEDATARI"

porca puttana Monociglio che cazzo hai imparato da Moggi & Giraudo?
a grattarti il culo?

Scirea ha detto...

e chi è che sponsorizza il famoso "forumnucleare" dove in teoria si dovrebbero discutere pro e contro?
tirate un nome a caso.....

nicecool ha detto...

Veronesi?

nicecool ha detto...

..."barre esposte".....alla faccia di cazzo dei nostri politicanti...

nicecool ha detto...

La compagnia che gestisce l'impianto di Fukushima (la Tepco) non esclude la fusione parziale delle barre di combustibile del reattore numero due della centrale nucleare di Fukushima, rende noto l'agenzia di stampa Kyodo.

Scirea ha detto...

ma no Nice...
sempre lui
Chicco Testa
;O)

http://protonutrizione.blogosfere.it/2010/12/il-forum-nucleare-italiano-e-davvero-neutrale.html

nicecool ha detto...

o cazzo è vero! :-D

Gobbo Trentino ha detto...

ma no Nice...
sempre lui
Chicco Testa
;O)
--------------------
2 governi e sono diventati uguali a quelli che hanno mandato a casa ... anzi peggio gli altri si sapeva che erano ladri ... questi volevano farci credere di essere i Robin Hood venuti da Mosca con l'appoggio incondizionato dei liberals di La Repubblica e L'Espresso ... ma andassero a cagare anche loro sotto il culo del cavallo di garibaldi ...

Tex Willer ha detto...

ci sono riusciti!!!!
la fusione fredda è italiana al 100% e ha già portato molto freddo negli ambienti accademici nazionali e mondiali
non ci credete?
è la strada dell'energia per l'umanità .. dice l'ingegnere

Tex Willer ha detto...

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2011/01/14/news/fusione_nucleare_a_freddo_a_bologna_ci_siamo_riusciti-11237521/

i comunisti celesanno le cose
W il comunismo e la libertà

Gobbo Trentino ha detto...

http://cinemaestri.blogspot.com/2011/03/gone-baby-gone-2007.html

andate a rendere merito al bravo Nice ...

Film per cinemaestri ha detto...

non sarà "sindrome cinese", ma "sindrome Giapponese"

ingegnere civile ha detto...

Nucleare, 5 domande a Chicco Testa
Alcune semplici domande bastano a smontare la follia nucleare oggi più che mai sotto i riflettori a causa del disastro sismico avvenuto in Giappone.

1. Come prevediamo e affrontiamo eventuali terremoti, tsunami, cataclismi climatici? Ovvero, come risolviamo la questione sicurezza (attacchi terroristici inclusi) rispetto a centrali di questo tipo?

2. Dove mettiamo le scorie nucleari, posto che ad oggi non esiste al Mondo alcun sito sicuro e definitivo?

3. Come risolviamo la scarsità di uranio disponibile, che le previsioni più ottimistiche proiettano a 40, massimo 50 anni la disponibilità utilizzabile prima del suo esaurimento?

4. Come superiamo la cosidetta emergenza energetica se, come sembra, per realizzare una centrale nucleare servono almeno 15-20 anni?

5. Dove troviamo le risorse economiche per realizzare gli impianti? Chi pagherà realmente per questo, le imprese che in questi anni hanno investito e creato occupazione nel settore delle rinnovabili…?

Vorrei che a rispondere a queste domande, anche per iscritto, fossero il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il suo ministro Romani, ma anche l’oncologo Umberto Veronesi oltre che l’ex ambientalista Chicco Testa.

Mi piacerebbe ricevere le risposte, poterle postare sul blog e aprire un confronto con l’opinione pubblica, in vista del referendum al quale, penso, saremo tutti chiamati a partecipare. In massa.

Perché in questo Paese, e questa è la mia modestissima opinione, non abbiamo più bisogno di grandi impianti e grandi centrali.

In Italia abbiamo bisogno di una colossale operazione di manutenzione energetica del patrimonio edilizio esistente, finalizzata al taglio degli sprechi, delle inefficienze e dei consumi. Quanti posti di lavoro (veri) in più ci sarebbero se davvero qualcuno ascoltasse questi suggerimenti? E quanta Co2 in meno eviteremmo di immettere in atmosfera?

Parallelamente, comune per comune, servono interventi concreti per consentire l’autoproduzione di energia per l’autoconsumo casa per casa: diffusa, capillare, controllata dai cittadini, pulita.

Molti comuni si sono organizzati mettendo in piedi, con la decisiva complicità delle comunità, gruppi di acquisto e allegati energetici ai regolamenti urbanistici edilizi che vanno proprio in questa direzione. L’unica effettivamente sostenibile, da percorrere.

Rispondano, lorsignori, mettano in luce senza giri di parole, demagogia e arroganze rituali, la loro lungimirante strategia dell’atomo di ultima generazione. Abbiano il coraggio di mostrare al Paese intero la loro rassicurante e sostenibile visione del futuro…

In Italia, uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo. In 2500 anni, siamo stati “attraversati” da 30.000 terremoti di media e forte intensità superiore al IV-V grado della scala Mercalli… Buona fortuna!

Gobbo Trentino ha detto...

In Italia abbiamo bisogno di una colossale operazione di manutenzione energetica del patrimonio edilizio esistente, finalizzata al taglio degli sprechi, delle inefficienze e dei consumi. Quanti posti di lavoro (veri) in più ci sarebbero se davvero qualcuno ascoltasse questi suggerimenti? E quanta Co2 in meno eviteremmo di immettere in atmosfera?

-----------------------

Sicuro di essere italiano?

Casa Clima ha detto...

L’energia fossile è sempre meno disponibile, questo è innegabile. Chi però non vuole rinunciare a comodità e benessere abitativo, deve cambiare il proprio modo di pensare. Esistono infatti delle alternative: lo spreco di energia si può combattere con l’utilizzo di energie rinnovabili, di una tecnica impiantistica orientata alla sostenibilità e di una progettazione previdente.



L’edilizia abitativa ha rappresentato da sempre un motore significativo per l’economia, e gli investimenti in questo settore hanno effetti positivi sull’intero mondo economico. L’Agenzia CasaClima si è data l’obiettivo di coniugare comportamento ecologico e calcolo economico: una casa ad alta qualità abitativa non deve infatti essere cara; al contrario, esistono molte possibilità di risparmio che consentono nello stesso tempo di tutelare l’ambiente.



Tre quarti di tutti gli appartamenti in Alto Adige hanno più di 25 anni, e consumano in media 21 litri di gasolio per metro quadro di superficie l’anno (pari a circa 21 metri cui di gas): se si ristrutturassero secondo i canoni CasaClima C (la cosiddetta "casa da 7 litri"), gli altoatesini e le altoatesine potrebbero risparmiare ben 150 milioni di euro l’anno in spese di riscaldamento! Per ristrutturare tenendo conto delle opportunità di risparmio energetico il 3% di questo patrimonio edilizio annualmente, è necessario un volume di investimenti pari a circa 100 milioni di euro, che ha un indotto positivo sul mondo economico.



L’Agenzia CasaClima di Bolzano è una struttura pubblica che si occupa della certificazione energetica degli edifici. Ad oggi l`Agenzia CasaClima ha certificato oltre 2500 edifici, distribuiti su tutto il territorio nazionale. L’Agenzia offre inoltre programmi di formazione per tutti gli operatori coinvolti nella costruzione e promuove iniziative per sensibilizzare e responsabilizzare tutta la cittadinanza su risparmio energetico, sostenibilità e mutamenti climatici. Per divulgare questi temi e trovare delle soluzioni che li concretizzino, l’Agenzia collabora con i più importanti partner del settore, aziende ed istituzioni, sia in Italia che all´estero.

Scirea ha detto...

. Come risolviamo la scarsità di uranio disponibile, che le previsioni più ottimistiche proiettano a 40, massimo 50 anni la disponibilità utilizzabile prima del suo esaurimento?
--------

naturalmente al ritmo di consumo attuale
;O)
Teniamo sempre conto dell'esponenziale crescita dei paesi BRIC quando parliamo di consumi: crescite a 2 cifre....irreali...
IngCiv...se aspetti una risposta da Cancronesi vado invecchio e torno
ps
sei cattivo al punto giusto, ti apprezzo parecchio

Casa Clima ha detto...

Siamo noi esseri umani i responsabili dell’attuale sviluppo senza futuro. C’è però una buona notizia: noi possiamo imprimere una svolta perché esistono soluzioni applicabili immediatamente. Per realizzarle però è necessario uno sforzo collettivo da parte di tutte le istituzioni sociali, politiche ed economiche.
Il filosofo Hans Jonas formulò il seguente imperativo: ”Agisci in modo che le conseguenze delle tue azioni siano compatibili con la permanenza di un’autentica vita umana sulla Terra”. Questa esortazione si rivolge a tutte le categorie lavorative della società, ma un gruppo più di altri, quello dei progettisti e dei tecnici, è chiamato ad assumere un ruolo particolare nella via verso lo sviluppo sostenibile. Il motivo: le costruzioni permangono nel tempo ed influiscono in modo decisivo sulle qualità ecologiche, economiche, socioculturali e funzionali della società cui appartengono; solo se ognuno di noi si assume le proprie responsabilità possiamo perseguire un futuro sostenibile.



I dieci principi sono un assunto individuale e volontario, ma allo stesso tempo rappresentano una guida per tutti coloro che intendono partecipare attivamente a favore di uno sviluppo sostenibile. Lo scopo è quello di incoraggiare ogni singolo ad impegnarsi con entusiasmo e buonsenso ed accelerare così la trasformazione del nostro sistema energetico, sia per quanto riguarda la produzione, che l’utilizzo dell’energia.

Casa Clima ha detto...

1. Noi siamo figli del sole. Il sole è la nostra unica, inesauribile fonte di energia e fondamento di tutte le forme di vita sulla Terra. L’utilizzo dell’energia solare nel nostro modo di costruire ed abitare migliora la qualità di vita.


2. Noi sosteniamo una rivoluzione energetica globale fondata sull’efficienza, sul risparmio energetico e sull’utilizzo di energie rinnovabili.




3. Noi creiamo ambienti di vita sani e confortevoli, che favoriscono la crescita della consapevolezza dei fruitori, risparmiando nel contempo risorse e rispettando l’ambiente. Spazi in cui vivere inseriti nel ciclo naturale e che dialogano con le tradizioni costruttive locali.




4. Noi mettiamo al centro le persone, sia quelle che oggi abitano questi spazi, sia quelle che vi abiteranno domani. Siamo coscienti che l’architettura è espressione di desideri, nostalgie, sogni e bellezza, ma tutto questo non deve essere in contrasto con la vita. Al centro non mettiamo l’individualizzazione della società, ma l’agire solidale. Ogni abitante della Terra ha il diritto di condurre una vita dignitosa.




5. Noi perseguiamo la bellezza e cerchiamo di raggiungere un benessere ecologico, che non metta in pericolo il ciclo naturale pregiudicandone irreversibilmente la capacità di auto-rigenerazione.




6. Noi operiamo consapevoli che gli edifici dovranno essere utilizzati dai 50 fino ai 100 anni ed anche più. Per questo i provvedimenti finalizzati alla salvaguardia dell’ambiente sono efficaci a lungo termine. I quartieri residenziali saranno attuali anche in futuro se esteticamente gradevoli ed attrattivi per tutti.




7. Noi trasformiamo il passato in futuro risanando energeticamente gli edifici esistenti. Questo ci permetterà di impiegare meno energia per assicurare il comfort. Si ridurranno così le emissioni di sostanze inquinanti e di gas ad effetto serra.




8. Noi scegliamo, per tutti gli edifici di nuova costruzione, uno standard che non necessita più (o quasi più) di energia. Impieghiamo materiali sani e tecnologie ecocompatibili considerandone globalmente gli impatti nella valutazione ecologica. Provvediamo inoltre a un’illuminazione e a un’acustica ottimale nonché a una buona qualità dell’aria, in quanto tutti questi fattori incidono in modo significativo sulla qualità di vita.




9. Noi applichiamo con intelligenza le tecniche che utilizzano in modo economico ed efficiente la risorsa energia, consci che anche i cantieri si contraddistinguono per un impatto ambientale ridotto. Allo stesso tempo diamo la preferenza alle energie rinnovabili.




10. Noi siamo innanzitutto flessibili mentalmente. Le nostre azioni sono rivolte ad una mobilità sociale ed ecosostenibile. Noi diamo la precedenza a soluzioni che risparmiano energia e risorse e che sono in grado di venire incontro alle necessità del singolo senza per questo limitare quelle degli altri.

baggio ha detto...

la faccenda è molto semplice e si riassume cosi':

"il nucleare ha uno dei peggior rapporti costo/kilowattora prodotto"
è vero oppure i più grandi esperti nel campo dicono caxxate??

tra 10-20 anni(ci vogliono 10 anni per ultimare una centrale nucleare, ma siamo in italia quindi ce ne vorrano 20!!) come sarà questo rapporto?

quanto tempo impiegherà l'Italia a recuperare i miliardi di euro spesi per costruire le centrali nucleari(circa 9 per ogni centrale)?

rubbia ha detto che per soddisfare il fabbisogno energetico nazionale bisognerebbe costruire 20 centrali nucleari, una per regione, spendendo circa 180 miliardi di euro, dove troverà questi soldi l'Italia?

Dove verranno stoccate le scorie?

quanto costerà stoccare le scorie?

basta, non se ne può più, in questo caso non me la sento di "rispettare l'opinione altrui" perciò vaffanculo al nucleare e vaffanculo ai nuclearisti

ingegnere civile ha detto...

scusate l'articolo non è mio, nel copia-incolla mi è scappata la fonte.

Marco Boschini
Coordinatore associazione comuni virtuosi


comunque condivido l'articolo

Lipu ha detto...

un'altra lecata di culo alla società juventus dal canarino di Grygera!

nicecool ha detto...

sempre più ingegnere civile.

Quotone.

nicecool ha detto...

gobbo hai mail...

U carcamagnu ha detto...

Ancora co sta storia che è colpa dei communisti.

In italia abbiamo avuto mussolini, poi 50 anni di dc, e poi venti anni di berlusconi con in mezzo due tornate da un anno e mezzo di prodi.
E dai su. Ho capito che il communista mangia i bambini è sporco e cattivo, nonostante ciò non è colpevole.il centrosinistra è come moggi nel mondo del calcio, qualcosa forse ha fatto, ma indubitabilmente meno di altri di cui si preferisce non parlare.

Tex Willer ha detto...

su cinemaestri alcune considerazioni su come intendo il cinema a questa età ..
ad esempio stasera mi pappo prince of persia e lo pubblicherò senz'altro anche non dovesse piacermi

U carcamagnu ha detto...

Nani è guarito miracolosamente.

nicecool ha detto...

Zio, c'è un regalo per te.........

Gobbo Trentino ha detto...

infatti prince of persia è un film fatto da un video gioco ... b.m. alla riscossa ... ;-)

U carcamagnu ha detto...

Serial tv da vedere per rilassarsi:

V visitors
Modern family
Walking dead
Fringe
The event
Castle, per chi avesse nostalgia della signora in giallo.

nicecool ha detto...

Venerdi sera inizia Dexter V^ stagione.

U carcamagnu ha detto...

Meglio Tromb raider e Resident evil, sempre da videogame, ma con un po' di phyga....

Tex Willer ha detto...

il comunismo italiano non ha fatto
i conti con la storia nazionale
e non vuole farli
ha nascosto crimini e non vuole
ammetterli da più di 60 anni il sangue dei vinti non l'ho scritto io
e ha appoggiato governi "democratici"
colpevoli delle più efferate atrocità
ha boicottato solgenitzin, no ha voluto un pezzetto uno del muro di berlino, ha riconosciuto obtorto collo ma purchè non se ne parli le foibe, ha votato l'85% delle leggi di spesa dei demonicristiano ha trasformato la società nel solo verso dei diritti, ha governato indisturbata in decine di regioni e comuni e ha foraggiato tutta la nomenclatura sua e continua tutt'ora imperterrita a farlo consulenze a tecnici di partito e registi e cazzi vari e poi via di cooperative della pacca di loro
te lo dice uno che ci vive in mezzo e che ormai in tanti han capito
però l'italia va male per berluisconi, andreotti, fanfani e craxi
ma mi faccino il piacere mi faccino
c'è solo una differenza sostanziale tra i due schieramenti
il centro-destra ruba ad personam
il centro-sinistra ad collettivum
e pian pianino anche il neo centrosinistra ad personam IPSO
vedi recenti fatti di cronaca

U carcamagnu ha detto...

16 marzo arriva il film su dylan dog, pare una robba seria, ma io sono oramai affezionato a Dellamorte Dellamore, tratto dal romanzetto di un giovane sclavi, che raccontava in nuce del futuro dylan. E poi c'era everett che di dylan dog è il volto ufficiale.

Tex Willer ha detto...

infatti prince of persia è un film fatto da un video gioco ... b.m. alla riscossa ... ;-)

celoso infatti
e il cinema deve portarti o saperti portare nei luoghi della fantasia
...
che regalo c'è nice??

nicecool ha detto...

Lo zio è come uno Tsunami. :)

baggio ha detto...

Carca sarà ma quando ho tempo a me piace rivedermi alcune serie tv italiane

di quelle americane mi piaceva dr. House, ma le prime serie, adesso s'è un pò troppo sputtanato

comunque i classici

-La Piovra

e soprattutto il migliore di tutti i tempi,

-Romanzo Criminale - La Serie(1 e 2)

nicecool ha detto...

cinemaestri!! Ma hai già postato, e io risposto. :)

Gobbo Trentino ha detto...

il centro-destra ruba ad personam
il centro-sinistra ad collettivum
----------------
sottoscrivo zio ... un corruttore mi disse che i comunisti si facevano meno problemi a prender le mazzette perchè si giustificavano con "per il partito" mentre i democristiani avevano almeno la decenza di girar il crocefisso ...

ciò non toglie che berlusconi e la sua band dovrebbero togliere il disturbo con a ruota un bel di giudici che s'inventano delle inchieste per apparire in TV e su Chi? con qualche velina sotto braccio ...
Evviva l'italia ... ma andassero a fankulo il 17 ...

Gobbo Trentino ha detto...

celoso infatti
e il cinema deve portarti o saperti portare nei luoghi della fantasia
-------------
condivido, ma facendo cinema ... ossia utilizzando attori, attrici, registi ... insomma artisti e non piazzisti ...

U carcamagnu ha detto...

Ti sei diemnticato le piaghe d'egitto e la crocefissione di Nostro Signore.

Tex Willer ha detto...

quoto gobbo sia la parte politica che cinematica ..
ma vedi -e lo leggerai- il prince mi da lo spunto ad una recensione che già ho in testa senza averlo visto ..
tu chiamale se vuoi emozioni ..
o chiamami pure genio :)

Tex Willer ha detto...

carca io non sono anti-comunista
sono anti-sciocchezzista e fortemente libertario ma tanto fortemente che mi batterei per tutti i comunisti del mondo qualora venissero perseguitati

ad eccezione dei comunisti italiani naturalmente
;_)))

U carcamagnu ha detto...

Rubare è sbagliato sempre, il fine non giustifica i mezzi.


Detto questo ci sonoserial italiani che ho guardato con grande relax, tipo il RIS, Montalbano, Coliandro, Romanzo criminale, e pur tuttavia la proposta statunitense è sublime in quantità e qualità.

I serial sono i nuovi feuilleton, o i nuovi romanzi di appnedice con i quali si son formati aclcuni tra i più grandi scrittori di sempre.

nicecool ha detto...

"Con Renata Polverini già abbiamo espresso la volontà di non avere centrali nucleari nel Lazio, perché nella nostra regione c'è già autosufficienza energetica". Così, a margine della presentazione di una mostra, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha risposto a una domanda sull'idea del governo di tornare a realizzare centrali nucleari in Italia.

--------------

Alemanno mai vai a prendertelo nel c...

nicecool ha detto...

Giappone, nuova esplosione a Fukushima "Forse iniziato un processo di fusione"

Detari ha detto...

hanno più dignità i giocatori del Bari che quelli della Juve. ci vuole qualcuno che glielo ricordi o insegni. Del Neri non lo può fare. Ciao Ciao e dentro Dino ZOff
:-)

Forza Giappone
Fora il nucleare dall'Italia, anzi dalla Terra

Gobbo Trentino ha detto...

come costruzione, attori, sceneggiatura e contenuti negli utlimi tempi le serie che più mi sono piaciute:

- Soprano (una famiglia mafiosa nel New Jersey)
- Mad Men (la nascità della pubblicità televisiva negli anni'60)
- Romanzo Criminale
- Empire Boardwalking (la nascita dei gangster dopo la legge sul proibizionismo)
- L'Ispettore Barnaby (delitti nelle campagne inglesi)
- Nebbie e Delitti (delitti nella provincia italiana)

Gobbo Trentino ha detto...

devo dire che nei serial la GB sta facendo cose interessanti e pure Australia e NuovaZelanda ...

baggio ha detto...

Detto questo ci sonoserial italiani che ho guardato con grande relax, tipo il RIS, Montalbano, Coliandro, Romanzo criminale, e pur tuttavia la proposta statunitense è sublime in quantità e qualità.

____

dimenticavo Coliandro!! un mito!!!

sui serial americani non nascondo l'ignoranza in materia eheh

son rimasto all'ispettore Callaghan di clint (altro mito vivente per me) ehehe

nicecool ha detto...

son rimasto all'ispettore Callaghan di clint (altro mito vivente per me) ehehe

------------------------

siamo in due Baggio.

Io ricordo ancora la battuta della 'cacca del cane attaccata alla suola della scarpa'. :-D

serial Killer TV ha detto...

c'è qualcuo che ha seguito spartacus?

D.e.t.a.r.i. ha detto...

Sul Giappone per quanto ne so mi pare strano che non abbiano fatto le cose per bene. anche li intascano le mazzette ma poi i lavori li fanno, e bene. il problema delle case è che sono (da quanto ne so) fondamentalmente di legno e sopportano benissimo i terremoti ma l'acqua in quella maniera no. Inoltre pare che la gente abbia avuto solo 15 minuti dopo l'allarme tsunami (parola giapponese ndM.) per fuggire, troppo poco..eppoi come difendi TUTTO il Giappone dalle onde killer? fai paratie stagne lungo tutta l'isola?
Tra l'altro nessuno ricorda cosa è accaduto a New Orleans qualche tempo fa? a proposito di stile olandese. Io la penso come mariello per quanto l'uomo possa fare la natura è sempre pericolosa.

Mark'O ha detto...

mi sentite???? lo dico ormai sa 3 anni guardatevi il serial BREAKING BAD (col padre di malcom in the middle)....tutto il resto in confronto e' kakarella...comedy 10 piangere 10

http://www.youtube.com/watch?v=vjXBlrY73_I

sottile umorista ha detto...

B. ha usato dei disegni per illustrare la riforma della Giustizia. Doveva tranquillizzare alcune bambine

baggio ha detto...

un mito Callaghan, anche se non propriamente un serie-tv, ma un cinema-sequel..

spartacus ho visto qualche puntata..ben fatto a livello "grafico", molto violento

Lajos Detari ha detto...

devo dire che nei serial la GB sta facendo cose interessanti
------------

verissimo posso citare Life on mars da me seguito (ogni tanto)

Tex Willer ha detto...

SPARTACUS visto il prequel molto sangue e sesso al contrario di cosa dice il sottotitolo sangue e sabbia
sembra un buon prodotto ma non
per me troppo sangue

Tex Willer ha detto...

england bbc da vedere misfits=disadattati con giovani
attori inglesi di una bravura sopraffina e storia intrigante e moderna di tamarre e stronzetti
dai superpoteri coatti e comici
devi entrarci dentro dalla prima se no non capisci mazza ma ne vale la pena .. spaccato giovanile di come si spaccherà il mondo tra una generazione circa

BlackWhiteHeart ha detto...

L'unica cosa che mi viene da dire è che Parolo ho detto alla seconda di campionato che era un Grande centrocampista
Per il resto c'è poco da commentare

Gobbo Trentino ha detto...

buffon = per essere un gatto di marmo ha un certo dinamismo nelle risate
motta = si, buonanotte
bonucci = come piquet jr., il pilota
chiellini = *##*!%&*
traore = pure in albione troviamo le seghe
krasic = si crede nedved ... allora lo si accontenti e lo si metta in tribuna con calimero
aquilani = l'unico anno che non è rotto è finito in una squadra che ha rotto il cazzo ...
marchisio = lo si mandi a parma con giovinco, tempo 6 mesi e gli trovano spazio anche per lui in panca
pepe = un accelerato, è arrivato con un ritardo di tre anni ... ora è inutile, c'è la TAV
matri = un onesto giocatore che sembra un marziano perchè gioca con delle seghe
del piero = galvanizzato dalla vittoria sulla francia nel 6 nazioni

DelNeri = riesci a far sembrare Ferrara un allenatore

Nedved = non sputtanarti a seder in tribuna con certa gente ...

Tex Willer ha detto...

DETARI
metti qlcs di solidarietà sul minkiaforo più piccolo del mondo
bandiere sushi e gadget vari

mia cugina ha 2 collaboratori giapponesi che d'estate vengono da lei e il figlio è con loro a imparare tecnica sushi e altro .. da loro è
tutto a posto e dicono che c'è mobilitazione rapida e efficace
insomma speriamo bene dai che ripartono alla grande

Detari ha detto...

zio sarà fatto

nicecool ha detto...

Ecco a voi la panoramica del nuleare nel mondo:

ARGENTINA 2
ARMENIA 1
BELGIO 7
BRASILE 2
BULGARIA 4
CANADA 18
CINA 9
FED. RUSSA 31
FINLANDIA 4
FRANCIA 59
GERMANIA 17
GIAPPONE 56
INDIA 15
IRAN 0
ITALIA 0
KAZAKHSTAN 0
LITUANIA 1
MESSICO 2
OLANDA 1
PAKISTAN 2
REGNO UNITO 23
REP. CECA 6
REP. COREA 20
ROMANIA 1
SLOVACCHIA 6
SLOVENIA 1
SPAGNA 9
SUD AFRICA 2
SVEZIA 10
SVIZZERA 5
TAIWAN 6
UCRAINA 15
UNGHERIA 4
USA 104

Tex Willer ha detto...

allora la domanda sorge spontanea

che senso ha dire no al nucleare in italia quando siamo circondati??
io sono contrario in linea di principio sposando la tesi che non dobbiamo in alcun modo lasciare eredità pesanti a chi ci segue e quindi la domanda è solo per ragionarci sopra .. ovvero senza nucleare in italia non è che cambi molto la situazione terrestre
o sbaglio??

Gobbo Trentino ha detto...

ovvero senza nucleare in italia non è che cambi molto la situazione terrestre
o sbaglio??
-------------------
ALLORA mettiamocele in casa ... non fa una piega ... quello che vogliono Chicco Testa e berlusconi ... propongo Numana come sito ... credo che non avrai nulla in contrario vero? perchè mi sembra che qui si è tutti bravi col culo degli altri ...

Tex Willer ha detto...

quotone a Toqueville
la più subdola ..

Il grande Alexis de Toqueville diceva: “Tra tutte le dittature la peggiore è quella dei giudici".

Tex Willer ha detto...

capirai da noi manco il rigassificatore al largo vogliono
e farebeb risparmiare a noialtri tanti soldini in royalties ..
ma la domanda mia era un'altra ed è ovvio che qualora si facessero andrebbero lontane dai centri abitati
... anyway se schioppa la centrale
slovena io te e il carca veniamo affumicati lo stesso .. e allora dobbiamo batterci anche contro i paesi che le mettono e via dicendo fino alla guerra nucleare globale
e massiccia e nociva

Tex Willer ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=s7K77nkOPJ8

guardate questo mio video e cosa ho rischiato anche se dietro ad una duna
(non fiat) e rendetevi conto di cosa fa il mare negli altri della serie
buona visione pippardini e iapippe

Gobbo Trentino ha detto...

capirai da noi manco il rigassificatore al largo vogliono
e farebeb risparmiare a noialtri tanti soldini in royalties ..
-------------------
altra cazzata tipicamente italiana ... quando c'è da far mazzette non siamo secondi a nessuno ...

Gobbo Trentino ha detto...

... anyway se schioppa la centrale
slovena io te e il carca veniamo affumicati lo stesso ..
--------------------
allora mettiamola pure nei centri abitati ... che cazzo stiamo a romperci i coglioni ... il fatto è che nei paesi civili il nucleare di fatto è fermo ... e si sta pensando di smantellarlo o comunque di fermarlo ... da noi si fa il contrario ... dei geni ... garibaldi non poteva fare di meglio ...

nicecool ha detto...

Zio, la Germania vuole dismettere le sue centrali..... noi invece ne vorremmo 5......

Detari ha detto...

per quanto mi riguarda nella lista dei possibili luoghi in cui potrebbero sorgere le centrali la puglia la fa da regina e ci mettono anche la basilicata sul fronte jonico. sono fottutissimo. sj pure.
marche non citate, ecco perchè lo zio fa il figo :-D.

vado a suicidarmi

Gobbo Trentino ha detto...

Intanto in Germania gli impianti nucleari più vecchi, che attualmente sono rimasti aperti solo in seguito alla decisione di prolungare la vita di tutte le centrali, chiuderanno subito. Lo ha detto oggi la cancelliera tedesca, Angela Merkel, riferendosi a due siti, che si trovano in Assia e nel Baden-Wuettemberg. La Germania inoltre sospenderà per tre mesi la decisione del previsto prolungamento della vita dei 17 impianti nucleari tedeschi alla luce del disastro della centrale di Fukushima dopo il devastante terremoto che ha colpito il Giappone.

nicecool ha detto...

Alemanno oggi ha fatto il frocio dicendo che nel Lazio non verranno fatte centrali perchè non ne ha bisogno.

nicecool ha detto...

3 turni a Ibra

Lajos Detari ha detto...

anche Lombardo dice che in Sicilia non le vogliono. marceranno su Roma.
intanto iniziassero a votare a giugno c'è un referendum che deve raggiungere il quorum.

BlackWhiteHeart ha detto...

Diciamo che 10 anni fa sarei stato a favore dello Zio Tex
Adesso mi parrebbe una sciocchezza investire sul Nucleare
Oramai Il Solare e l'Eolico sono realtà produttive e a basso costo senza alcun rischio e senza produzione di scorie che già ci bastano quelle che la Germania vende alla Camorra
Investire sul nucleare ora sarebbe sbandierare al mondo che siamo un Paese del Terzo Mondo

Tex Willer ha detto...

ragazzi non sono favorevole a niente
io voglio solo ragionarci sopra
possibilmente senza posizioni pre concette ma vedo che ogni volta che pongo qualche input avete subito tutte le risposte pronte e secche
mai dubbi mai forse mai tentennamenti
cazzo non studia più socrate a scuola??
;-))
beata gioventù quando si è tutti incendiari .. vedrete poi quant'è dura fare i pompieri
ehehehe ma toccherà anche a voi

BlackWhiteHeart ha detto...

Se è suonata così allora chiedo Venia
Anzi fino a qualche anno fa ero assolutamente pro-nucleare
e ti dirò di più un pò ce l'avevo da (ancor più) ragazzo coi "vecchi" che avevano votato no al Nucleare
Poi con un paio di anni in più e di auto documentazione sul tema direi che sono molto più antinucleare che pro
Certo questo ha poco a che fare con la tragedia del Giappone (si parla di centrali fatte per resistere a Magnitudo 8 , contro l'8.9 del sisma ad esempio)
che però comunque riaccende il dibattito nelle cronache

Detari ha detto...

ADESSO, in questo momento della storia il nucleare non è un opinione (cit.)
forse in futuro lo sarà ma desso no.
è pericoloso, qui non si parla di eventi che accadono e poi si ricomincia. con la radioattività non si ricomincia nulla.mai più.

sj ha detto...

più di vent'anni fa stavo con una ragazza da li a poco destinata a diventare ingegnere nucleare, bè al referendum votai no. E v'ho detto tutto. Ovviam rivoterò contrario, sti cazzi l.energia , meglio a lume di candela che leucemie e tumori a gogo. Magari sui cento mq che coprono la mia casa mettiamo un bell'impianto solare. Ho detto

Gobbo Trentino ha detto...

cazzo zio ho 43 anni ed è quando sono bambino che si parla di energia in famiglia mia (vista la professione di mio padre) e purtroppo la mia zona fu uno delle più colpite dal cesio di Chernobyl ... che cazzo centra Socrate con l'aumento dei tumori a Rovereto ... ripeto ridatemi Franz Josef che di quest'italia di cilatroni mi sono rotto i coglioni ... ed al referendum votai SI ... cazzo abbiamo le grandi città del nord che vanno ancora a nafta pesante ... ma andassero a fanculo ...

Scirea ha detto...

ciao amici

NESSUNA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE AL MONDO stipula polizze sul rischio atomico.
Sono stato spiegato?

Vedo che i miei posts apocalittici non hanno avuto risposte.
Molto bene.
Louis Fangal deve farmi un ultimo regalo prima di venire a prendere a calcinculo i nostri mentecatti

Gobbo Trentino ha detto...

Vedo che i miei posts apocalittici non hanno avuto risposte.
------------------------
dirette ma di fatto, a parte il "neutrino" del conero ;-), ti hanno dato tutti ragione ... :-)

U carcamagnu ha detto...

Romanzo criminale è una noia rispetto al quadretto che descrivono oggi i giornali sulle mani delle cosche nella sanità lombarda, con tanto di suora spiona, mora, corona, avvocati vari, formigoni che benedice e i politici che si girano dall'altra parte. Evviva l'italia evviva la bulgaria che ci ha fatto dono del pippero cit.

Ingegnere civile ha detto...

caro Tex la tecnologia nucleare è VECCHIA.

E' stata studiata 60 anni fa' (la bomba atomica), da allora NON c'è stato nessun progresso, ed è logico che ora crei tanti problemi.

Poichè le misure di sicurezza sono ferme a tanti anni fa', i rischi sono evidenti.

certo che le centrali ai nostri confini sono pericolose, ma la politica energetica è stata fatta negli anni 70-80 quando la sovranità era nazionale e non c'era la EU, quindi non si poteva impedire alla slovenia, ad esempio, di costruire (la slovenia a centrali più vecchie di Cernobil).

Attenzione anche alla bufala delle centrali di terza -quarta etc etc generazione.

La TECNOLOGIA è sempre la stessa di 60 anni fa', non cambia niente.

Se volete essere veramente informati guardate su internet e vedrete come viene dismessa una centrale nucleare, ci vogliono almeno 10-15 anni solo per rendere innocue le barre di uranio. Poi si potrà dismettere la struttura.

Carso è ancora in piedi dal 199x, ben oltre la sua chiusura.

Tex Willer ha detto...

ok discorso chiuso sul nuke
allora ditemi se siete contrari pure ai rigassificatori al largo della costa marchigiana (stamattina GR nazionale dice che il distretto scarpe marchigiano perde secchi 50 mln di euri marchigiani di export al giappone)
sob! sigh!
:(

Tex Willer ha detto...

carca diventa fan di homer simpson
vedrai ti piacerà .. in rete c'è pure la versione porno irrestibile
ehehehhe
(ma vietata ai minori s'intende)
quindi kanederlo nisba sehen

Gobbo Trentino ha detto...

I rigasificatori sono obsoleti ... ed antieconomici ... qui si fa come i gamberi ... sai a cosa servono vero zio?

Tex Willer ha detto...

kanederlo perchè non ti son piaciute le foto sul blog di mare ...
oggi trovate 7 video 7 sul potenziale esplosivo fiume mare .. alcuni divertenti come quando vengo .. allagato
:)

Tex Willer ha detto...

io so che bypassiamo i tubi che possono venir chiusi da putine gheddafi e facciamo arrivare gas liquido con le navi ...
poi non so i costi ma credo siano alla portata visto che la suez e altre vogliono attuare i progetti e
si dice che i comuni rivieraschi avrebbero grossi benefici economici
con quel che costa la bolletta ..
ma nemmeno in mezzo al mare lo vogliono e credo siano posizioni preconcette inquinate anche dal politichese e quindi completamente fuori dalla valutazione obbiettiva del progetto costi e benefici

Gobbo Trentino ha detto...

siamo pieni di metanodotti ... creando una nuova dipendenza energetica ... prima tutto petrolio ... poi la panacea del metano "che ti da una mano" con le aziende distributrici che facevano campagne per passare al riscaldameto autonomo per aumentare il consumo ed i loro guadagni ... percui se un condominio di 10 appartamenti aveva un fabbisogno di calore pari a 70 kW ... si installavano 10 caldaie con una potenza pari a 10x22 kW ... un non senso ... tre volte la potenza necessaria ... PAESE DI CIALTRONI ...

Gobbo Trentino ha detto...

si dice che i comuni rivieraschi avrebbero grossi benefici economici
con quel che costa la bolletta ..
--------------
non esiste solo il metano ... e ti costa il triplo ... moratti ride ...

Gobbo Trentino ha detto...

ti chiudono suez e sei nella merda di nuovo ...

Gobbo Trentino ha detto...

siano posizioni preconcette inquinate anche dal politichese e quindi completamente fuori dalla valutazione obbiettiva del progetto costi e benefici
----------------
costi per la comunità ... benefici per le multinazionali ... non serve essere laureati per capirlo ...

Gobbo Trentino ha detto...

rileggiti il programma di casa clima zio ... non è fantascienza ... avviene già ... basta volerlo applicare ...

Ingegnere civile ha detto...

già nella parola rigassificatori c'è tutto.

Cioè noi prendiamo una cosa gassona, la rendiamo liquida, la trasportiamo su navi (quindi petrolio e costi trasporto e logistica etc etc) e la rendiamo dinuovo gassosa.

Lavousier diceva nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma.

Raddoppiandolo l'abbiamo preso alla lettera.

Non ne vale la pena.

Pensate anche a chi possiede i rigassificatori. Sono tutte società straniere. Perchè?

Gobbo Trentino ha detto...

si comincino a costruire case come dio comanda ... mi piacerebbe fare un salto a l'aquila e vedere come hanno costruito le nuove ...

Gobbo Trentino ha detto...

ed in ogni stadio di cambiamento di stato del gas usi energia ... sbaglio ingegnere?

Ingegnere civile ha detto...

ed in ogni stadio di cambiamento di stato del gas usi energia ... sbaglio ingegnere?

--------------

certamente.

La storia della chimica e fisica ci insegna che non è importante il risultato ma come lo si ottiene.

Il famoso rendimento!

se per produrre 100 sprechi o utilizzi sopra 50, è chiaro che il rendimento è troppo basso per avere un risultato apprezzabile.

Una produzione di energia che richieda un rendimento del 80% e oltre (come saprete il 100% non è raggiungibile in realtà) è sostenibile, altrimenti è solo costoso o lucroso.

Vale la stessa cosa e anche di peggio per gli inceneritori fatti erroneamente passare per Termovalorizzatori.

Ma non valorizzi niente, perchè già il fumo è uno spreco, per non parlare dei costi necessari per bruciare un Kg di rifiuti.

Qui si che Lavouisier insegna...

Gobbo Trentino ha detto...

uno dei motivi per cui, attualmente, l'idrogeno è una chimera ...

Citta di Brunico ha detto...

L'impianto fotovoltaico della scuola elementare Josef Bachlechner avrà una potenza di 32 kWp, mentre quello della caserma dei Vigili del Fuoco di Brunico avrà una potenza di 64 kWp.
I due impianti fotovoltaici saranno in grado di garantire un approvvigionamento elettrico completamente autonomo

Oggi a Brunico ha detto...

Anche in agricoltura cresce l’interesse verso l’impiego delle energie rinnovabili anche grazie all’introduzione di nuove tecnologie. L’utilizzo di biogas derivante dall’allevamento, o di biomassa proveneiente dai boschi locali e l’utilizzo di energia prodotta da pannelli fotovoltaici comporta anche vantaggi economici per le aziende agricole.


l
I vari aspetti saranno trattati nell'ambito di un convegno "Energiegespräche in Dietenheim" (Colloqui sull'energia a Teodone) organizzato dalla locale Scuola professionale per l'agricoltura assieme all'Ispettorato forestale provinciale di Monguelfo per martedì 15 marzo 2011 con inizio alle ore 9 presso la Scuola professionale per l'agricoltura a Teodone.

Interverranno, fra gli altri, Günther Pörnbacher, direttore dell'Ispettorato forestale provinciale di Monguelfo, Hans-Peter Fuchs, presidente del Consorzio biomassa Alto Adige e rappresentanti della lega degli agricoltori Südtiroler Bauernbund.

ingegnere civile ha detto...

terrei a evitare di creare centrali a biomasse che come combustibile sfruttano l'abbattimento (anche coatto) dei boschi.

questo sarebbe un pericolo per i nostri boschi.

sulle biomasse starei attento e andrei cauto.

Gobbo Trentino ha detto...

terrei a evitare di creare centrali a biomasse che come combustibile sfruttano l'abbattimento (anche coatto) dei boschi.

questo sarebbe un pericolo per i nostri boschi.

sulle biomasse starei attento e andrei cauto.

------------------
parlo per la provincia di trento e bolzano ... ma la maggior parte della bio-massa è data da cippato ... e come ben saprai, immagino, la cura del bosco in queste due regioni è millenaria ... il legno è una materia viva e si rinnova, basta saperne seguire la sua natura ... poi potrei dirti che molte centrali vanno a scarti di frutta (noccioli di pesche, albicocche e ciliege) legate all'industria alimentare.
Certo se fai una centrale a biomassa sul carso è un non senso ...

Gobbo Trentino ha detto...

il pericolo per i boschi trentini e sudtirolesi sono gli impianti di risalita e relative piste da sci ... li tagli e non cresce più nulla ...

ingegnere civile ha detto...

parlo per la provincia di trento e bolzano ... ma la maggior parte della bio-massa è data da cippato ... e come ben saprai, immagino, la cura del bosco in queste due regioni è millenaria ... il legno è una materia viva e si rinnova, basta saperne seguire la sua natura ... poi potrei dirti che molte centrali vanno a scarti di frutta (noccioli di pesche, albicocche e ciliege) legate all'industria alimentare.
Certo se fai una centrale a biomassa sul carso è un non senso ...

--------------

si ma ci sono regioni tipi piemonte e lombardia anche in cui si va' a espropriare boschi per fare centrali a biomasse.

ho capito che il bosco si rinnova, ma non vorrei assistere a deforestazioni per poi fare colate di cemeneto al posto....

Gobbo Trentino ha detto...

si ma ci sono regioni tipi piemonte e lombardia anche in cui si va' a espropriare boschi per fare centrali a biomasse.

ho capito che il bosco si rinnova, ma non vorrei assistere a deforestazioni per poi fare colate di cemeneto al posto....
-----------------
ecco che la Cialtroneria Italiana colpisce ...

Tex Willer ha detto...

PORNBACHER E FUCHS ...
;-))
metteranno le mutande di latta
anti-sissoko e melo

ehehe

Scirea ha detto...

Presidente Casoria: A maggioranza il collegio decide di non acquisire gli appunti che del resto hanno un valore probatorio molto molto scarso.

In culo a gianculo...

Gobbo Trentino ha detto...

Bachlechner ... mi ricorda qualcuno ...

Mark'O ha detto...

zio brutte nel senso vedere cosa butta(?) la gente nel mare

MArk'O ha detto...

comunque "in natura non esistono né premi, né punizioni, solo conseguenze" (cit.)

MArk'O ha detto...

nucini e' andato in tilt...bene

nicecool ha detto...

Ciao giovani tutto bene? Che mi sono perso questa mattina?

Tex Willer ha detto...

IO STO CON CIRO ..

«Io ho paura: mi vergogno di dirlo, ma ho paura», ha esordito Ferrara, che aveva debuttato con Radio Londra nel 1989. Ma c’è un altro modo di avere paura, ed è quello di una cronista giapponese che racconta in diretta il dramma: «Il suo tono è come il ticchettio di una macchina per scrivere. Gli orientali hanno paura in modo più calmo e riflessivo», osserva. Dunque «di fronte al terremoto, al maremoto e alla storia tremenda, il dramma e il rischio del materiale fissile in una centrale nucleare, riescono a trovare quella calma che è così difficile trovare da noi».

Tex Willer ha detto...

nice ti sei perso le solite mazzate che mi danno tutti i giorni ..
non è unblog per vecchi

ehehehe

Anonimo ha detto...

nucini ha appena ammesso che gli hanno offerto lavoro per raccontare queste storielle: questo è illecito sportivo e significa serie B e tutti a casa!!!

nicecool ha detto...

Zio al fuoco si risponde con il fuoco... ehehe.....

baggio ha detto...

per chi l'ha citata, le scorie di Caorso vanno in francia per esser "trattate" ma poi torneranno in italia..dove ancora non si sa. ehehehe

tralaltro centrale, come dice bene l'ingegnere, che ha cuiso nel 90, ma è ancora in piedi, e le scorie hanno inizato a traportarle solo 3-4 anni fà!!

Tex Willer ha detto...

qlcn faccia un riassunto del proCESSO
che ciò da fà
mi sembra che la faccenda sia ormai arcichiara perciò è ora che monociglio si svegli dal torpore

Gobbo Trentino ha detto...

perciò è ora che monociglio si svegli dal torpore
------------------
mission impossible ...

Gobbo Trentino ha detto...

tralaltro centrale, come dice bene l'ingegnere, che ha cuiso nel 90, ma è ancora in piedi, e le scorie hanno inizato a traportarle solo 3-4 anni fà!!
---------------------
e nel frattempo hanno pagato, ai soliti noti, studi di fattibilità su studi ... per la riconversione prima a carbone ... poi a gas naturale ... w l'italia ... ma andate a fare in culo ...

Anonimo ha detto...

pronostici

Bayern-inter

e Manchester-Marsiglia??

Gobbo Trentino ha detto...

bayern-inter 2 2 (robben, eto, eto, gomes)

manchester - marsiglia 4-0 (vidic, rooney, cicharito, cicharito)

U carcamagnu ha detto...

Francia 2016 verrà avviata prima centrale a fusione nucleare. Ingredienti: trizio, si trae dal litio, deuterio, dall'acqua di mare. Più trecentomilioni di gradi.

Una volta avviata la fusione, con un litro di acqua marina e cinque grammi di litio si otterrà energia corrispondente a diecimila barili di petrolio.

Gobbo Trentino ha detto...

Francia 2016 verrà avviata prima centrale a fusione nucleare. Ingredienti: trizio, si trae dal litio, deuterio, dall'acqua di mare. Più trecentomilioni di gradi.

---------------------
diciamo che l'Italia sta alla Francia (nel nucleare) come la Juve al Barcellona ... indietro anni luce ...

MArk'O ha detto...

bayern-inter 2-1 (grandissima papera si cesaro !!!)

manu-lyon 2-1

nicecool ha detto...

a poposito di supercazzole....memorabili quelle dell’ottimo Chicco Testa, intanto c’è quella meravigliosa di Umberto Veronesi “le centrali nucleari sono sicure, chi è contrario è fermo a una vecchia mentalità ideologica che si basa su presupposti sbagliati” complimenti, Valerio Rossi Albertini del Cnr “le fughe radioattive mi sentirei di escluderle, nella peggiore delle ipotesi si tratta di materiale contaminato da radiazioni, ma non ci sarà il cosiddetto effetto Chernobyl”, Paolo Clemente responsabile del laboratorio rischi naturali Enea “i sistemi di sicurezza si spengono automaticamente, così è accaduto in Giappone, solo in uno questo meccanismo non ha funzionato a regola d’arte.......ooopsss....

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 213   Nuovi› Più recenti»