MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



domenica 15 giugno 2014

Italia ci facci il piaciere e ci facci sognare

Oggi si titola da più parti l'Italia di Balotelli quella che ieri sera ha vinto contro gli inglesi dell'Inghilterra, dimenticandosi di citare, testimone la zappa, le previsioni del sottoscritto che azzeccava vittoria e marcatori, addirittura questi ultimi nell'ordine di marcatura. Ma a parte questa finezza mi è d'uopo precisare che se di meriti si puà parlare, essi non vanno assolutamente ascritti al solo Mario ma soprattutto al buon Hodgson che ci ha facilitato il compito schierando 4 punte (quasi) contro l'unica nostra anche se assistita dal bravo Marchisio, umile e a tratti oscuro nel suo lavoro di copertura, quando pronto e risoluto a fiondarsi in avanti. Il suo gol è di quelli che fanno esultare e svegliare il vicino di casa che ha preferito andare a letto vista l'ora in cui la partita è stata trasmessa in Italia.
A questo punto una rapida rassegna sui singoli è doverosa:
Sirigu 7 sostituisce egregiamente Buffon e sfodera parate importanti su tiri velenosi dei perfidi avversari
Darmian 7,5 migliore in campo per continuità e mette a segno un esordio di valore assoluto anche se aiutato dal tecnico inglese che sulle sue tracce mette uno stanco ed ubriaco Rooney, tanto che lui e Candreva hanno spadroneggiato indisturbati in fascia destra
Barzagli 6,5 qualche sbavatura ma prestazione più che sufficiente
Paletta 4 col secchiello da mandare con urgenza al mare, un obbrobrio di incomprensibile convocazione
Chiellini 6 spazza e ramazza quando rientra a dar manforte al centro, mentre è il solito pericolosissimo giocatore in fascia con la colpa che solo Prandelli non lo sa
Candreva 6,5 grande impegno e ottimo tiro ma per i cross bisognerà affidarlo a un bravo podologo anche se nell'unico che mette in mezzo Mario segna il gol vittoria. Per lui vale anche quanto detto per il socio Darmian, praticamente liberi in fascia destra e sempre in superiorità
De Rossi 6,5 compito di marcatura svolto meno bene di qualche apertura intelligente ma tiene sempre la posizione anche quando le cose si stavano complicando
Verratti 5 esordio da dimenticare, inutile e a tratti spocchioso visto che è ancora un piscialetto ben lungi dal grande giocatore che si vuol far credere alle masse
Balotelli 6,5 avulso, in gran parte incolpevolmente, dal gioco, si riscatta con un gol frutto di una finta da punta vera e da eroe triste si trasforma in eroe .. sempre triste. Cosa volete è il suo carattere. Contento lui ..
Pirlo 7 una maledetta sul finire grida ancora vendetta e la traversa di Manaus è fuggita nel folto della foresta amazzonica facendo sapere che non tornerà più su un campo di calcio finché giocherà Pirlo. A lui il compito di smistare per tutta la partita e quando la palla diventava rovente nel finale di gara, tutti gliela lanciavano in fretta e furia come si danno le mele al porco e lui, impassibile, la gestiva, ripuliva e toglieva d'impaccio l'intera squadra
Marchisio 7 gran gol e partita intelligente al servizio della causa, un giocatore sempre affidabile e prezioso

Thiago Motta s.v. impalpabile
Immobile 5 somaro
Parolo s.v 

Prandelli 6 vince e quindi sufficienza meritata ma in caso di sconfitta o pareggio avrebbe dovuto spiegare al mondo chi gli ha dato il patentino per allenare

71 commenti:

la gente che non lavorano ha detto...

post unico per i mondiali che la gente lavorano e che solo grazie al maltempo è stato possibile reallizzare

mark'o ha detto...

uee ragazzi, passo per chiedere una cosa: ma prandelli ha preso troppo sole???

Anonimo ha detto...

chiamiamo acccconteeeee

Frenetikus ha detto...

Prandelli si affida alla difesa della Juve...ma dimentica che gli uomini fondamentali della stessa giocano con il Ghana e con il Cile!

Anonimo ha detto...

l'avevo detto che serviva accccconte

Edoardo Valentini ha detto...

e adesso ci facci un favore e se ne vadi

Edoardo Valentini ha detto...

certo che a parte tutto merde di arbitri come quelli ci vuole una sfiga bestiale per incontrarli
spero che lo sospendano e che suarez mierda caraco de mierda becchi una ventina di giornate
ricordo ai naviganti che in due occasioni ha MOCCIGATO in inghilterra un avversario e si è preso 8 giornate di squalifica a botta per un totale di 16 giornate tanto che gli hanno appiccicato un psicologo per aiutarlo a controllarsi ..
evidentemente si sono sbagliati con un odontotecnico

KarmaKoma ha detto...

in inghilterra un avversario e si è preso 8 giornate di squalifica a botta per un totale di 16 giornate tanto che gli hanno appiccicato un psicologo per aiutarlo a controllarsi ..
evidentemente si sono sbagliati con un odontotecnico
........................

zio ti adoro !!! :D :D :D

Anonimo ha detto...

http://www.linkiesta.it/mario-balotelli-linciaggio-mediatico-quit

Edoardo Valentini ha detto...

amici è uscito il Texone n. 29 del 2014
L'orda del tramonto
un nuovo terribile nemico aspetta i ns pards con occhialini da rockstar e lunghi capelli biondi alla Mefisto ...

KarmaKoma ha detto...

http://www.linkiesta.it/mario-balotelli-linciaggio-mediatico-quit

-----------------------

in alcuni passaggi mi trova totalmente d'accordo ... comunque lo spettacolo di queste ultime ore è rivoltante e vomitevole da parte di tutte le parti in causa ... a cominciare dagli "auto-eletti" senatori ...

Mark'O ha detto...

esatto gt


ps. amo quest' uomo!! santo subito!!! :D

http://www.buzzfeed.com/mjkiebus/reasons-mexicos-head-coach-should-be-your-favorite-human

baggio ha detto...

solo per spezzare una lancia per Prandelli

Che non ci avrà capito un caxxo in questo mondiale ma il materiale su cui lavorare è quello che è.



Credo che questi ultimi otto anni di Nazionale inizino a far rifettere qualcuno, chi gestisce, chi comanda, sono anni che anche qui con voi si parla di Settori Giovanili e delle enormi lacune che ci sono.

Si torni ad insegnare calcio e che gli "allenatori" non pensino a vincere con I pulcini.

Le difficoltà sono tante e sono venuti fuori tutti gli errori fatti nella gestione e nei controlli dei settori G.

sul Mondiale, alcune squadre interessanti ma si sapeva già(colombia, cile), altre che per un motivo o per un altro devono vincere o cmq andare fino in fondo(brasile argentina), vediamo che succede.

Con questo discorso comunque non voglio assolutamente togliere colpe a prandelli che se avesse impostato meglio tatticamente la partita col Costarica e uruguay il Girone lo passava..
Ma è meglio così almeno nei piani alti si rendono conto delle cazzate fatte(vedi Abete).

Anonimo ha detto...

Dichiarazioni strane quelle del mister nella conferenza del dopo partita. Ha parlato di fallimento del progetto, non sappiamo però di quale progetto e se fosse effettivamente partito un progetto. Ha anche detto, stranamente, che lui non ha mai rubato niente a nessuno, che paga le tasse. Sull’argomento noi siamo perfetta- mente d’accordo con lui perché lo riteniamo una persona per bene, ma non può impedire allo sportivo deluso di pensare: «Ma guarda a chi abbiamo affidato i nostri soldi». Ha sbagliato tutto Prandelli, le convocazioni, le sostituzioni durante le gare, il modo di approcciare le partite. Il tocco d’autore è stato comunque contro l’Uruguay quando toglie l’unico attaccante in campo per far posto a Thiago Motta con Cassano già in campo. A proposito di Cassano, lo convoca dicendogli che lo porta, ma lo utilizze- rà solo per alcuni minuti in alcune par- tite. Meglio non portarlo allora! Litiga con Giuseppe Rossi che se la prende per la mancata convocazione, meglio Rossi mezzo infortunato che altri sani visti in campo. Non ha tenuto in debito conto gli iniziali avvertimenti di Pirlo e Buffon, gente che sa cosa significa vincere, giusto subire quindi le parole di De Rossi, quando dice «con in campo le figurine non si vince».
È ingiusto fare di Balotelli un capro espiatorio, che fos- se questo lo sapevamo e noi lo abbiamo pure scritto quando altri lo definivano la stella del Mondiale dopo il gol segnato all’Inghilterra, lui fa quello che può, cioè poco e male.
Ma quale colpa vogliamo dargli se è stato portato in Brasile? Tutti i giocatori hanno dato quello che po- tevano, prendersela con loro è una forma impropria di dare colpe a chi colpe non ne ha" L.M. Libero

baggio ha detto...

tutto quello che si vuole, ma comunque si è chiesto a Prandelli di fare nozze coi fichi secchi.

quello che voglio dire è questo.

Gli errori ci stanno anche da parte sua per carità, ma la materia prima è quello che è..non è che Rossi(a cui sono stati fatti test medici importanti) al posto di Cassano cambiava tutto.

il girone lo passavi magari, come già detto, impostando la partita col costarica in maniera diversa, ma incontravi un'Olanda o una Colombia e ti apriva le chiappe.

Il problema sta a monte, sta nel sistema, che è tendenzialmente marcio come tutto in Italia, non funziona più nulla.

sfido chiunque sapientone che critica Prandelli sui giornali a vincere il mondiale coi giocatori italiani che ci sono adesso.

Difensori di livello non ce ne sono più, nessuno insegna più nulla, come si marca, come si "sente" l'attaccante, come ci si posiziona, nessuno insegna soprattutto come caxxo calciare la palla e la tecnica(che Chiellini sia in nazionale inamovibile fa riflettere..).

si è puntanto sul blocco Juve non pensando che la Juventus è portata avanti sì da qualche italiano(pirlo marchisio..e basta) ma sopratutto da cileni, francesi ecc..

Prandelli non ha sbagliato le convocazioni, è sbagliato chi in questi anni gestisce il calcio e non butta un occhio su come vengono gestiti i settori Giovanili. non c'è una realtà che funziona..

Faccio solo riflettere su una cosa. Le ultime "esplosioni" sono state di Verratti ed Immobile. Entrambi vengono dal pescara straordinario che fu promosso in Serie A...hanno fatto un anno di B, non sono marciti nelle Primavere..pensate se si eliminasse questa categoria inutile, la primavera, per inserire le Squadre B che davvero fanno maturare i ragazzi..

il pesce puzza sempre dalla testa. Sta a monte il problema e non in prandelli

UN saluto affettuoso a tutti.

Anonimo ha detto...

se andaste a vedere i settori giovanili di anderlecht, genk, etc etc capirete perchè il belgio è li e noi a casa....

KarmaKoma ha detto...

@baggio

ti confesso che non sto guardando il mondiale, ormai lo reputo, come dico da mesi, un business per governi cialtroneschi e per corrotti membri Fifa.
Prandelli non ha attenuanti ma a parte un Rossi mezzasega e mezzorotto a casa non ha lasciato nessun pallone d'oro o presunto tale. La nostra stella ha 35 anni suonati e ridevamo quando il Camerum schierava Roger Milla ...
L'unica cosa sensata che ho sentito dira a sky è che la nazionale rispetto al passato, con il blocco juventino è più debole della juventus stessa ...
Comunque il misticismo insegna che in sud america vince una sudamericana.


baggio ha detto...

ti confesso che pensavo fosse la volta buona per l'Uruguay questo mondiale visto il precedente storico.

per quanto riguarda il Belgio si', è vero, da molti anni comunque le riviste del settore (il nuovo calcio tipo) ne parlano con cose interessanti soprattutto nell'Anderlecht e infatti sono venuti fuori molti buonissimi giocatori..


baggio ha detto...

del calcio belga ne parlavamo esattamente 3 anni fa' con l'amico Sudafrica.

__________________________

baggio ha detto...
Sudafrica vedendo un pò di partite sto rimanendo sorpreso dal calcio Belga(tralaltro ce ne avevi parlato anche tu mi sembra)

stanno venendo fuori molti giocatori

Lukaku, hazard, kompany,vermaeleen, fellaini, vertonghen, etc...

31 marzo 2011 15:07

Di marzio ha detto...

preferireste I-turbo o Shack-Iri ?

baggio ha detto...

Ozil

baggio ha detto...

da notare fin'ora quarti di finale decisi solo da calci piazzati.

KarmaKoma ha detto...

unica partita guardata dei mondiali: argentina - olanda ... lasciamo perdere va, il calcio è (o era) un'altra cosa ...

baggio ha detto...

La fase a Gironi(a parte noi) è stata molto divertente e si sono viste belle partite(soprattutto con le africane e sudamericane secondo me gia' abituate al clima).

In generale è un mondiale secondo me di alto livello tecnico e forse un po' meno tattico(soprattutto per molti errori difensivi visti, lo dimostrano anche i quarti decisi quasi tutti su calci piazzati).

le squadre fanno densita' a cc chiudendo spazi(soprattuto Germania ed olanda) e molte volte si sono viste soluzioni con lanci lunghe per aggirarle, ma anche a livello fisico le squadre si allungano in media dopo 60-70 minuti e questo contribuisce a far venire fuori giocate individuali, quindi chi salta l'uomo 1vs1(messi, robben ecc..), o magari chi stringe i denti per fare un allungo in piu', chi aggredisce con maggiore efficacia.


forse mi permetto di dire che è il Mondiale, probabilmente degli ultimi anni(e di quelli che mi ricordo), in cui sono emersi e sono stati più decisivi i portieri.

Anonimo ha detto...

tatticamente questo mondiale non ha detto niente, o meglio ha detto che chi è malato di tattica è destinato a scomparire...

...si vede tanta "tecnica collettiva" invece..e questo ha permesso alla Germania (grazie al bayern, a klopp e alla new age dek calcio tedesco), al belgio e a molte realtà minori di emergere su realtà molto più blasonate.

Più libertà ai giocatori in un impianto collettivo è la nuova via

KarmaKoma ha detto...

sarà ... a me sembra che vedere l'Olanda del maestro Van Gaal marcare ad uomo e far barricate come una cavese qualsiasi sia la morte del gioco del calcio. se poi a voi piace sto strazio, non so che dire ... il livello tecnico mondiale dopo mondiale è sceso o vorreste dirmi che un Messi è meglio di Maradona o Zico? o un Muller di Paolo Rossi? o un Hummels meglio di Scirea?

Anonimo ha detto...

l'olanda di van gaal era inguardabile già dal 5-0 alla spagna, soolo che tutti si sono stracciati le vesti perchè avevano vinto con la spagna. Poi vai a vedere i goal e sono 2 caxxate enormi del portiere, 3 lanci di 70-80mt.

Ok alziamo le mani se questo è il nuovo che avanza!!!!

baggio ha detto...

no no attento non ho detto che mi piace questo mondiale o che i giocatori attuali sono migliori di quelli di 20 anni fa'(anche perchè non lo sapremo mai..)

Dicevo solo che la pochezza organizzativa soprattutto in non possesso di alcune squadre ha fatto si' che si vedessero partite gradevoli(soprattutto nei gironi).

mi sono divertito solo nei gironi con squadre come ghana, cile, colombia.

Bene la Francia del nostro Didier che fra 4 anni può fare davvero molto bene.

Un mondiale sicuramente più tecnico che tattico e dove c'è stato il boom dei calci piazzati(anche se nel calcio c'è sempre stato..1 goal su 2 è per statitistica su calcio da fermo).

Van gaal è sempre il solito e nessuna novità a parte un insolito difensivismo.

Anche l'argentina vedo difendere molto bassa, bassissima, 442 a 20 metri massimo dal portiere con addirittura anche Lavezzi a fare l'ala sx a completare il centrocampo a 4.

la finale povrebbe essere una partita giocata nella metà campo dell'argentina che giocherà a mio parere in contropiede.

detto cio' Germania giustamente in finale sono all'apice di un lavoro di pianificazione che dura da 10 anni.

Secondo le statistiche un po' mistiche nel 2018 in Russia dovrebbe toccare a noi andare in finale visto che ci andiamo ogni 12 anni(70, 82, 94, 2006..)

Mark'O ha detto...

l'argentina difende bene, se gioca a contropiede puo vincere.60/40% per me.
se gioca a viso aperto (per motivi di orgoglio?) perde. 40/60%

la germanina sembra super, ma il punto debole della germania e' la difesa. poi khedira (non in forma caus infortunio) e özil (triste, fragile di testa)

özil in giornato si/no (probabilmente in giornata no come spesso ultimamente

messi in giornata si/no


löw tende a comettere grandi errori tattici se le cose non girano come vuole (esempio la partita contro la italia 2012, ma anche culo contro ghana e algeria)

per questo se la partita sui nervi, per me vince l'argentina. hanno dimostrato di saper giocare senza prendere gol per lungi stracci....i krukki tendono a perdere la busola se le cose non girano come vogliono....vedremo.

ah, ultimo, se la germania fa il primo gol vine!

:p

Mark'O ha detto...

vino vino vince!!!

Anonimo ha detto...

minkia li crucchi

Josè Orango ha detto...

I vigliacchi alla fine si dimostrano sempre per quello che sono

uomo di merda ha detto...

As usual

nostradamus ha detto...

Avevo avvertito a suo tempo....

baggio ha detto...

per come la vedo io Conte ha tirato solo fuori la scusa per andarsene.

ed è stato furbo troppo furbo per i miei gusti al limite della caduta di stile(semmai ne avesse prima).

ha aspettato..ha aspettato il Mondiale per capire cio' che sarebbe successo alla Nazionale..ha preso tempo, e basta, ha visto, ha sondato.



secondo me è gia' tutto parlato, è gia' d'accordo coi futuri vertici FIGC (ci fanno credere che si stia decidendo col braccio di ferro Tavecchio -a proposito viva la LND- e Agnelli-albertini ma è gia' tutto deciso).

il problema adesso è a noi ed a cambiare allenatore al 16 di luglio.

Io parlerei con l'udinese per Guidolin che merita una grande.

Allegri va' bene ma il primo allegri, quello umile, quello di Cagliari..non il montato di milanello..




Anonimo ha detto...

il nuovo allenatore la juve lo ha già da maggio.

Poi un giorno ci diranno a cosa sia servita questa pantomima,

Conte pessimo uomo (ma era risaputo)

Juventus pessima società (si intuiva)

perchè adesso la butto li vedrete che non arriva ne Morata ne iturbe ne evrà, perchè con la scusa (voluta) del cambio allenatore, il mercato si è interrotto ( detto in parole povere: NON ABBIAMO UNA LIRA!!!!)

e poi ci chiediamo perchè il calcio italiano affonda...se queste sono le politiche della prima squadra italiana..non oso pensatre a cosa fanno le altre.....

Avanti con ottimismo verso il baratro oppure l'Hockey

Anonimo ha detto...

Ridimensionamento per abbattere i costi
Via Vidal
Via Pirlo
Via Tevez
l'anno prossimo
Via Llorente
Via Pogba
Via Lichtsteiner
Contratti pesanti esclusi
Settimi posti
costi bassi

Pigio ha detto...

Una società di pezzenti.
Buttati via 3 anni di duro lavoro in mezza giornata.
Hanno stuprato la Juve per la seconda volta negli ultimi 8 anni.
Prima però, da bravi pezzenti, si sono preoccupati di incassare i soldi degli abbonamenti.
Ora via al ridimensionamento con quell'imbecille di Allegri.
La Juventus FC, quella vera di Gianni e Umberto, quella che l'anomalia Conte da solo aveva cercato di ricostruire, non esiste più.

Anonimo ha detto...

Ci dispiace per tutti quegli juventini che una settimana fa ci avevano scritto non proprio serenamente per le nostre anticipazioni sulle arrabbiature di Conte e sulla drastica bocciatura della campagna acquisti della Juventus da parte di un tecnico furibondo.
Dopo quello che è successo non serve aggiungere altro, non solo era tutto vero, ma la realtà delle cose ha preso una piega perfino più drammatica di quello che era logico attendersi.
Parliamo di dramma sportivo perché l'addio di Conte è tale per tutto il popolo juventino e anche per la squadra che era molto legata al suo allenatore sentendolo più che una guida quasi una emanazione. Questa era la Juventus di Conte, sarà difficile pensare che a breve possa diventare la Juve di Allegri.
Chi ha la bontà di seguirci, sa che abbiamo sempre tenuto la linea del distacco possibile tra Conte e la Juventus perché l'allenatore voleva già andarsene a fine campionato, ci ha pensato a lungo, poi ha provato a rimanere per la grande amicizia con il presidente Agnelli. Tentativo fallito.
Qualcuno si chiederà il perchè e allora siamo qui a raccontare alcuni fatti, episodi e situazioni che hanno portato alla rottura di domenica che ha un nome: Iturbe. Ma se questa è la goccia che ha fatto precipitare la situazione, da molti mesi Conte non era più d'accordo con l'operato di Marotta e della società, queste sono le cose che sappiamo noi, chissà quante altre ne sono successe.
Da gennaio, quando si è cominciato a parlare della prossima stagione, soprattutto dopo la delusione dell'eliminazione dalla Champions, la Juve ha cercato di fare un piano di rafforzamento.
Conte ha sempre fatto presente che questa squadra secondo lui aveva già dato il massimo e se avesse vinto anche il terzo scudetto (cosa poi avvenuta) avrebbe ulteriormente scaricato le batterie delle motivazioni, del sacrificio, della volontà. Secondo Conte questa rosa andava rinnovata anche nei giocatori di secondo piano, per rivitalizzare.
Si è parlato anche di possibili cessioni, delle richieste pervenute già allora per Vidal e Conte non ha mai posto veti. A certe cifre si deve vendere salvo poi avere subito sotto mano i giocatori giusti da ricomprare.
A gennaio, appunto, Conte aveva suggerito di prendere Nainggolan dal Cagliari. Magari pagandolo a giugno. In questo caso se la società avesse deciso di vendere Vidal, Conte si sarebbe trovato il ruolo immediatamente coperto con un giocatore di suo gradimento. E' vero che i budget sono quelli che sono e i soldi non li ha nessuno, però qui si trattava di programmare un acquisto in vista di una possibile cessione.
Quando Nainggolan è andato alla Roma c'è stato il primo confronto duro in società, ripetuto anche su altri giocatori richiesti e poi sfumati.
Ma anche per Pirlo la tensione non è stata poca. Il giocatore non è più giovanissimo, importante d'accordo, ma probabilmente condizionante per il ritmo del gioco che ha in testa Conte. Comunque non si può rifondare una squadra attorno a un giocatore di 35 anni. Al momento di rinnovare il contratto al centrocampista, l'allenatore non é stato neppure interpellato. Nessuno ha chiesto il suo parere, forse per paura di un no, comunque l'episodio non è piaciuto affatto a Conte.

Anonimo ha detto...

Nel frattempo l'allenatore aveva ricevuto offerte importanti da club europei (Paris Saint Germain e Monaco, con un sondaggio del Manchester United) ai quali ha risposto no.
La sua volontà era quella di restare alla Juve cambiando giocatori e modo di giocare per provare a vincere la Champions in un paio di stagioni. Quello era il suo sogno da juventino vero: costruire, programmando, una squadra che potesse tornare a competere in Europa.
Anche per questo ha detto di no a un'offerta clamorosa che gli è arrivata nella tarda primavera, della quale abbiamo già scritto mesi fa, anche allora puntualmente smentita, ma verissima.
Oggi possiamo ribadire che Silvio Berlusconi voleva affidare a Conte la rifondazione del Milan. Senza budget da centinaia di milioni, il presidente del Milan era sicuro che affidando la squadra a Conte, con gli opportuni ritocchi, il ritorno alla vittoria sarebbe stato più facile se non immediato.
Ci sono stati incontri, a Conte sarebbero stati concessi pieni poteri e l'offerta era straordinaria: cinque milioni netti per tre anni con una villa come bonus. Anche in questo caso, dopo una serie di pensamenti e ripensamenti, Conte ha detto no, ha preferito credere a quello che gli diceva la Juve, ha preferito restare nella sua squadra del cuore ancora per un po'.
Quando gli hanno chiesto di rinnovare il contratto in scadenza nel 2015, però a quelli della Juve Conte ha detto no motivando così: fatemi la squadra che vi chiedo, vediamo come funziona e poi ne riparliano in autunno.
La campagna acquisti programmata era in sostanza incentrata su due giocatori importanti: Sanchez e Cuadrado. Su questi Conte aveva messo la firma e la società era convinta, almeno a maggio, di riuscire a portarli a casa.
Per Sanchez, però, il tentativo fatto con il Barcellona non ha dato alcun risultato per il prezzo del cartellino (valutazione 30 milioni mentre la Juve sperava meno), ma anche per l'ingaggio del giocatore che la Juventus non può permettersi. Non lo sapevano prima?
Per Cuadrado la storia è diversa. La Juve vanta storici rapporti con l'Udinese, Marotta era convinto di rilevare a una cifra abbordabile (8-10 milioni), la metà del cartellino di Cuadrado appartenente ai friulani per poi attaccare l'altra metà della Fiorentina. Anche qui buca piena. L'Udinese e la Fiorentina erano in sintonia da mesi, Pozzo aveva promesso a Andrea Della Valle che solo a lui avrebbe venduto (e bene) l'altra metà di Cuadrado. E così è stato.

Anonimo ha detto...

Le febbrili consultazioni con Conte hanno portato a cambiare obiettivi con l'insoddisfazione del tecnico che tuttavia ha dovuto cedere. Marotta in sostanza gli ha detto: invece di Sanchez ti prendo Morata, invece di Cuadrado prendiamo Iturbe.
Le perplessità di Conte erano comunque tante, come scritto sette giorni fa. Morata è un giovane interessante, ma come reagirà facendolo giocare e con responsabilità addosso? Poi è del Real e gli spagnoli lo vogliono comunque tenere legato. Iturbe ha dimostrato ottime cose a Verona, ma un conto è giocare in provincia, un altro la grande piazza.
Quando si è passati al difensore, da Nastasic che la Juve aveva cercato e puntato molto, andando vicino all'accordo, si è sterzato su Evra e anche qui Conte non ha gradito. Un giocatore di 33 anni che ha vinto molto, può ancora dare qualcosa?
Bene. Comunque quando Conte aveva preso atto di tutto e soprattutto la mente locale su Iturbe l'aveva fatta, è arrivata la notizia che l'esterno del Verona era stato soffiato alla Juventus dalla Roma nel week-end prima del raduno di Vinovo fissato per lunedì.
Così si spiega anche il fatto che Conte non ha parlato come tradizione nel primo giorno lasciando il microfono a Llorente. Il nervosismo è aumentato, la consapevolezza che la campagna acquisti non avrebbe aumentato il valore della Juve, queste continue divergenze sugli obiettivi, lo hanno convinto sull'opportunità di andarsene subito per consentire ad Agnelli di fare scelte diverse.
Conte vuole vincere e con questa squadra non aveva più dentro la forza necessaria per imporre ancora la sua volontà e il suo calcio. Con Barzagli rotto chissà fino a quando, Pirlo come detto avanti con l'età e reduce da un mondiale non felice e stancante, molti altri stressati dal Brasile, Tevez che difficilmente ripeterà la stagione straordinaria appena chiusa, Conte ha visto buio.
Cosa succederà ora?
Intanto possiamo dirvi che Tevez ha già manifestato ai dirigenti la sua rabbia per questo addio. Aveva scelto la Juve anche per Conte. Sarà un problema non da poco se non entrerà subito in sintonia con Allegri.
Pirlo l'ha presa con filosofia, ma alcuni suoi messaggi sono arrivati chiari: ora vado a giocare in Canada dove mi danno un sacco di soldi. E' stata presa come una battuta alla Pirlo, ma conoscendo i precedenti al Milan, insomma nessuno è contento. Prendere Allegri non è bastato...

baggio ha detto...

non so chi ha scritto l'articolo, ma mi dispiace, non ci sto.

non ci sto, ma sinceramente, a questa mistificazione e divinizzazione di COnte, che passa come vittima indifesa, non ci sto.

posso anche credere(non ci vorrebbe molto) che la società non vuole spendere(e quando mai l'ha fatto), ma..

..ma conte c'ha visto bene, benissimo, e secondo me ha aspettato i destini della nazionale prima di andarsene(quando la FIGC ufficializzerà si capirà meglio se ho torto o ragione..).

E la società(ridicola) non c'entra niente con la figura che abbiamo fatto nel girone di CL.

non ci sto a far passare Conte come vittima anzi è lui l'artefice di tutto cio' a parimerito con chi gestisce la societa'(indegni).

E non ci sto nemmeno a questi giudizi prevenuti su Allegri(mi ricorda tanto l'accoglienza che abbiamo dato ad Ancelotti una dozzina di anni fa').

ho preso anche insulti per aver criticato conte(anche qui perchè secondo alcuni ero prevenuto ed in malafede, quando in realtà lo criticavo in base ai fatti..ovvero il calo di gioco che ci è costato il passaggio di turno in CL), bè allora non ci sto a criticare Allegri in maniera prevenuta.

non ci sto, sto con allegri che in mezzo a tutto cio' non ha nessuna, ma nessuna colpa, e passa agnellino da macellare..valvola di sfogo di tutti.



DJ Minkia / Mathieu Lix ha detto...

moriremo tutti (cit.)

Io non ci sto a prendere le parti di questo o di quello... ha fatto una figura di merda Conte non andando via prima, ha fatto una figura di merda Marotta perdendo il suo allenatore.. un allenatore iper-vincente super-amato dalla tifoseria per energia follemente juventina emanata dai pori (ma che comunque non era riuscito ad imporre il suo gioco in Europa seppur avendo in rosa i vari Pogba, Vidal,Tevez, Barzagli, Bonucci, Buffon, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Caceres, Giovinco, Lichst, Llorente ..

L'articolo di anonimo e' una stronzata poetica di cattivo gusto... cioe' Conte prima non preferiva Iturbe e poi e' scappato perche la Roma aveva preso Iturbe (per 30 milioni tra l'altro)?

A sto punto comunque, se a Marotta non gli riesce ad insaccare almeno 120 milioni per Pogba e Vidal (visti i prezzi che girano in Europa al giorno d'oggi), e non riesce a reinventarsi una squadra con le palle che arriva fino in fondo anche in Europa, sara' lui la pecorona da ammazzare.

PS Per Nainggolan alla Roma pure io m'incazzai come una belva..

Nomi per il mercato: Spotty ed io ne avevamo parlato su Facebook - Pogba al PSG per Rabiot e Verratti ... Vidal al Real per Di Maria... come esterno destro d'attacco potrebbe andare bene pure Cerci..

Ciao belli, forza Juve e state allegri!! x x x

DJ Minkia / Mathieu Lix ha detto...


PS: Siete sicurii che Conte voglia andare in Nazionale? Non mi pare sia nei suoi gusti giocare 4 volte l'anno contro la Bielorussia e Malta?!

baggio ha detto...

non ci sto semplicemente perchè secondo me non è giusto massacrare un allenatore prima che cominci a lavorare.

solo questo..ecco perchè ho detto che "sto con allegri"..diamogli almeno il diritto di lavorare poi(spero vivamente di no) lo massacriamo..

leggo commenti(non qui ma su VS) allucinanti dove addirittura si colpevolizza Allegri perchè "urla poco" non come fa' conte(l'unico al mondo che finisce le partite senza voce)..ma dai, per piacere..

Spot ha detto...

Baggio, clap clap clap clap. Applausi.

Quoto tutto quello che hai scritto

Pigio ha detto...

A mente fredda...
Io non ho nulla contro Allegri, lo reputo un allenatore modesto, ma non lo insulto e aspetto la risposta del campo.
Io sono incazzato con chi lo ha messo lì. Abbiamo una società che pensa solo al bilancio e non ai risultati sportivi.
Vediamo ora come si evolve il mercato.
Se teniamo i big siamo ancora i favoriti per lo scudetto, ma ho il timore che Vidal sia già stato venduto.

baggio ha detto...

Da VS

"conte li super-allenava "

"allegri invece dà le mezze giornate di riposo"

#maiallenaticosì
ahahahahaah

Anonimo ha detto...

no no e ancora NO!

Conte era il migliore il MI-GLI-ORE!!

e se non lo capite vi meritate solo gente come Del Neri e Allegri....

la società doveva comprargli Cuadrado anche spendendo 50 Milioni!!!

come fai a non sostenere il MISTER!!!

società di cobolli gigli che non sono altri...











.. e adesso chi verrà a urlare con noi sotto la curva?
chi insulterà i tifosi della tribuna avversaria?

chi verrà alle cene di noi ultras?

Allegri? ma dai caxxo

Vogliamo solo CON-TE!!!!

Anonimo ha detto...

Un'acciuga non può allenare

baggio ha detto...

ahahahaahah

un'acciuga al posto del maiale il senso non cambia..la strada che ha fatto Ancelotti l'abbiamo vista tutti poi.

adesso ancelotti è una leggenda del calcio.

Allegri è un buon allenatore..non è Happel ma nemmeno l'ignorante che molti pensano. Criticato addirittura per le mezze giornate di riposo(che sono una prassi nei primi giorni di ritiro per evitare infortuni da sovraccarico..solo i pazzi fanno le bigiornaliere la prima settimana).

e la bravura di un allenatore non si misura dai decibel che è capace di produrre con la voce!!

detto questo la preparazione culturale, didattica e tattica di Allegri almeno in italia la invidiano molti e sinceramente a me ai tempi di Cagliari piaceva molto(e ne parlavamo bene anche qui tutti)..col Milan ha perso un po' la trebisonda dopo il primo scudetto che gli ha dato un po' alla testa..si è montato un pò, spero sia tornato umile con la voglia di lavorare che aveva da Cellino.

in bocca al lupo e buon lavoro al nuovo mister..

Anonimo ha detto...

mora-crack!!!

KarmaKoma ha detto...

mora-crack!!!

----------------

la maledizione di psyco

senzatempo ha detto...

ah è qui il conclave dei juventini con finalmente qualcosa da poter dire?

Piccoli Guido Rossi crescono ha detto...

difficile eh fare i sapientoni della panchina con chi da tre anni ha fatto il culo a strisce a tutta l'italia e pure a quanto pare a un quarto di popolo "bianconero".
Noi si vuole i del neri i ranieri i ferrara i corradini (zac lo risparmio) altrimenti che senso avrà avuto andare a coverciano? come elevarsi sopra la massa dei tifosi che non hanno allenato mai nemmeno i ragazzetti?
Finalmente i lunedi potremo tornare a leggere le analisi tattiche degli allenatori seri...

in verità mi auguro di no e che allegri zittisca quel quarto di similCT da strapazzo, ma per il passato abbiamo i numeri del futur non v'è certezza.

Adidas ha detto...

Manchester United settimo posto: 94 milioni di euro

Juventus primo posto culo a strisce a tutta italia compreso un quarto di zebra (che faccio lascio?): 29 milioni di euro

i bambini dell asilo stanno facendo casino ha detto...

E meno male che abbiamo vinto tre scudi di fila sennò beccavamo anche di meno. Certo che sto psyco :) manco un contratto come si deve è riuscito a strappare. Hanno fatto bene a cacciarlo a pedate nel culo

DJ Minkia / Mathieu Lix ha detto...


a Marotta ogni volta che legge il forum dei bimbi gli si raddrizza l'occhio :O

baggio ha detto...

se c'è qualche problema basta dirlo(magari senza usare la vigliaccheria dell'anonimato) e posso anche chiuderla qui, se quando ho la possibiltà ed il tempo di scrivere qualcosa vengo e scrivo, posso anche non farlo piu' così mi risparmio incazzature e uscite del genere..

basta dirmelo.

baggio ha detto...

buon proseguimento a tutti

Anonimo ha detto...

W la france

Come Lui mai Nessuno Mai ha detto...

Hanno fatto bene a cacciarlo a pedate nel culo
----------------------------

Ma non se ne era andato lui perchè gli hanno comprato un carretto dei gelati e non un carro armato?

DJ Minkia / Mathieu Lix ha detto...


Freghiamogli Rabiot, Verratti, Lavezzi e pure Di Maria (il suo pupillo, dal Real), in cambio dei soldoni ricavati per Vidal e Pogba... cosi' si trovera' a Parigi ancora senza esterni d'attacco e con i mediani della Juve .... vediamo un po' cosa succederebbe ....

Anonimo ha detto...

vai antonio che l'unica cosa che ti fregava erano i soldi...

PSG ha detto...

Contè? Mais s'il vous plaît! Nous aimerions passer la phase de groupes de la CL

DJ Minkia / Mathieu Lix ha detto...

se veramente il piano fosse quello di trattenere sia Vidal che Pogba, io giocherei cosi':


------------ Buffon --------------

------Barzagli --- Bonucci--------

Caceres ----- Pogba --------- Evra


Vidal----- Pirlo ------- Marchisio


-----------------------------Giov

--------- Tevez ----------------

E adesso tutti ad insultarmi perche ho messo Giovinco titolare :D :D.. poco prima del mondiale era in uno stato di forma molto importante, fossi in Prandelli avrei portato lui in Brasile al posto dello sbandato Insigne.....
In teoria in quella posizione potrebbe giocarci pure Morata quando rientrera', vedremo..

Per coprire le spalle a Pirlo e tappare i buchi davanti alla difesa ho messo Pogba.. puo' tranquillamente fare da diga, ed e' anche capace di far ripartire l'azione in modo molto efficace, concedendo a Pirlo piu' liberta' di girovagare per il campo, seguendo e cercando il pallone e qualche apertura/verticalizazzione dei suoi.. sulla trequarti Giovinco, partendo largo a sinistra.... per cucire l'azione, innescare gli inserimenti a razzo di Vidal e Marchisio, o dettare l'ultimo passaggio per Tevez .... Tevez che tiene l'attacco da solo prendendo gli avversari a spallate ed inventando le sue magie... FORZA JUVE!!! Possiamo sognare ancora! :D :D

Anonimo ha detto...

a patacccaroooooo

Anonimo ha detto...

Contattato da L'Equipe, il PSG ha smentito qualsiasi contatto con Antonio Conte. I dirigenti dei campioni di Francia sospettano che questa voce sia uscita dall'entourage del tecnico per mettere pressione alla sua possibile nuova destinazione: la Nazionale italiana?

Anonimo ha detto...

a viscidoooooo

istruttore di base ha detto...

All'utente che prende in giro gli allenatori/istruttori di settore giovanile volevo dire che probabilmente lei non ha nessuna idea di cosa sia l'obiettivo principale di queste persone e le grandi responsabilita che hanno, molto maggiori dei colleghi di serie A. E comunque lei chr conosce Conte puo dirgli di venire ad allenare con i bambini..noi abbiamo sempre voglia di confrontarci e imparare dai migliori sulla piazza... Saluti da un piccolo mister di provincia che coverciano non l'ha mai vista.

Spot ha detto...

Baggio non scherziamo. Tu resti eccome che il prossimo anno se trovo del tempo vediamo di fare le analisi tattiche delle partite.