MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



mercoledì 3 aprile 2013

Ciapanò

Panzer gentilmente messo online da Wikipedia

Onestamente non me l'aspettavo. Abbiamo bucato tutte le scelte importanti, abbiamo lasciato loro la possibilità di impallinarci, abbiamo avuto la pericolosità di un tossico quando ti chiede gli spiccioli per fare il biglietto dell'autobus, abbiamo preso una lezione di tattica come un pivello di fronte ad Happel in un corso a Coverciano. Ieri sera potevamo ancora fare peggio, prenderne 4, quelli che meritavamo. L'Europa, stando a ieri, è lontanissima. O forse il Bayern è semplicemente di un altro pianeta. A me, nonostante la figuraccia di ieri, non sembra che i bavaresi siano così mostruosi, me lo fa pensare il fatto che non abbiano chiuso completamente il discorso con un risultato più tondo, me lo fa pensare che nelle rare fiammate avute qualche pericolo lo abbiamo creato. Chiaro è che in mezzo al parco buoi della front-line non possiamo rinunciare a Vucinic, l'unico capace di tenere la palla, allargare il gioco e creare fiammate improvvise non prescindibili contro una squadra di panzer dai cingoli griffati Louis Vuitton. Al ritorno ci vorrà la Juventus e non la copia sbiadita di ieri sera per provare a realizzare l'impossibile. Una nota di colore: da ieri sera fino a  stamattina ho piacevolmente ritrovato l'altra mezza Italia a parlare di calcio. Fino alle 20.45 e 25 secondi di ieri sera sembravamo un paese dove il calcio era sparito dai bar. Bene così, magari fosse che quel sorrisetto del cazzo e quei ghigni da gaggi di minchia divenissero paresi e aneurismi cerebrali alle 22 e 40 circa del 10 aprile ...

Bertino de sto Kaiser

51 commenti:

Tex Willer ha detto...

ahahaha
siccome avevo firmato bertino o'profeta nel post precedente sull'inmerd in questo per punizione l'ho firmato bertino de sto kaiser
ahahaha
il pezzo è sempre bello anyway
w il kaiser e la panzer divisionen che è la panza che a una certa età si sfoggia con orgoglio
omo de panza omo de sostanza
conte sveglia che devi fare i cambi

Anonimo ha detto...

ho dimenticato di sottolineare : Buffon da ricovero....

KarmaKoma ha detto...

si ma che cambi può fare conte con in panchina una allegra combriccola di mezzeseghe ...

BMW ha detto...

KK esistono anche i cambi tattici
Cosa che sfugge un pò al nostro conducator
Era palese che a 3 non si riuscisse a reggere Ribery e Robben
così come era palese che Mandzukic,Muller e una delle due Ali erano troppo per Pirlo
Si poteva avanzare Bonny a centrocampo e mettere Pirlo dietro le punte
Si poteva spostare Peluso in Avanti mettere Marchisio Largo e Vidal a proteggere Pirlo
Non sarebbero state soluzioni magari bellissime da vedere
ma essere presi a pallate per 70 minuti e poco più nemmeno è stato bello

Comunque in partite così hai bisogno anche di punte che tengano su una fottuta palla
e ieri di 4 che hanno giocato ci riusciva solo lo slavo malato

Tex Willer ha detto...

per come l'ho vista io abbiamo reagito subito al gol e solo il cambio robben ha rispezzato gli equilibri a loro favore che erano premuti in area dalla veemenza dei nostri
non parlo di peluso che ha molti fans qui mentre chiellini anche quando gioca da otto è una sega
passo direttamente all'attacco e conte se permettete ha sbagliato perchè ha concesso due giocatori che non toccavano palla e quindi inutili e le poche che arrivavano non riuscivano a difendere
allora dico io che non sono un tecnico magari ne toglievi una e mettevi un finto come pobbà in gradi sia di tamponare che di andare al tiro e così aiutavi di più in mezzo dove i nostri erano asfissiati
alla fine c'era da fare ben poco e quel poco è stato fatto con gente inadeguata a questi livelli e gente che non ha dato quello che sa dare

Mark'O ha detto...

peccato non avere fatto gol....solo visto i highlights adesso kakio. mi hanno fatto pure il mesh nei capelli alle 3 di mattina...che serataccia.

ps.buffon questo tipo di respinte le fa da sempre, se un punto debole di neuer sono le uscite su palle alte, quello di buffon sono le respinte

KarmaKoma ha detto...

BMW ... vero ... ma si sa che Conte deve migliorare in quello e va detto che con certi giocatori mediocri, fare cambi tattici è quasi impossibile ... la squadra è forte perchè ha un suo sistema di gioco ben delineato, quando lo cambi vanno nel pallone ... non tutti ma la maggior parte dei nostri giocatori ... ma va anche detto che il barca non cambia mai scelta tattica ... purtroppo non abbiamo certi giocatori del barca ... e non siamo squadra da così tanto tempo come il barca

KarmaKoma ha detto...

ZIO

pelluso la penso come te ... qualcuno si era illuso perchè lo aveva visto giocare bene con l'inter ... e ripeto contro l'inter ...

chiellini nella difesa a tre si sta rivelando giocatore prezioso ... ma a parte fare il gladiatore ha dei limiti tecnici notevoli ... e in certe partite non sono accettabili ... se poi lo metti vicino a pelluso ... beh vuol dire che ha la sindrome da tafazzi ...

BMW ha detto...

ma va anche detto che il barca non cambia mai scelta tattica
-------------------------------
Di Matteo e MouMou ringraziano
e li avrebbe ringraziati anche Hiddink

Quando una scelta tattica non funziona la devi cambiare
Il che non vuol dire snaturare il tuo gioco
Se il barcellona in quelle gare avesse tentato qualche verticalizzazione, che ha uomini e mezzi per fare, forse oggi parleremmo di un Barcellona che tenta l'impresa di vincere 5 coppe consecutive come il Real

Io sono per la massima "solo gli stupidi non cambiano mai idea"

Mariello ha detto...

affrontare il 4-2-3-1 con un 3-5-2
è da ignoranti patentati.
ci si dispone a specchio, tenendo bassi i terzini avversari e NON CONSENTENDO alle mezzeali di portarti fuori i centrali.
checcazzo serve mettere 3 centrali contro 1 punta????
porca di quella troia.
Buffon poi è un vecchio paralitico
2 gol su 2 per colpa sua....

KarmaKoma ha detto...

mi sembra che guardiola abbia vinto qualcosa più di mourinho, di matteo ed hiddink con la stessa squadra e soprattutto giocando a calcio ... certe vittorie rimangono nella storia del calcio altre no ... chiedere a steaua e stella rossa ...

sj ha detto...

non preoccupiamoci e non stracciamoci le vesti...

CIAO JUPP JUPP sei un grande...

a torino faremo la nostra partita e se usciremo come è probabile stringeremo la mano agli avversari e ci riproveremo l'anno prossimo.
per quanto riguarda la partita siamo stati fortunati in alcune circostanze ma più per loro demeriti e sfortunatissimi allo stesso tempo sul primo gol a freddo e sulle 2 importanti sviste arbitrali, ma è indubbio che non abbiamo giocato come sappiamo, 3 su 4 delle nostre punte non sono fatte per questi palcoscenici, almeno matri non lo è, non è possibile per un calciatore di questo livello fare stop dove la palla finisce a due metri sui piedi degli avversari, ma ieri sera tutti male, a partire dai nostri registi arretrati che buttavano palle alle ortiche ad ogni occasione.
Bene serve per crescere e ci sono ancora 90 minuti da disputare.
FINO ALLA FINE ...

Tony81 ha detto...

Lasciatemi aggiungere che se anche il Barza, perfetto in tutte le partite commette cagate come un Legrottaglie qualunque, allora e' lampante che ieri non era proprio serata. Vidal irriconoscibile, per me soffre le troppe sirene di mercato e forse anche il gol che gli manca da troppo tempo...In ogni caso, comunque vada sara' un successo, almeno per quest'anno. Un titulo alla portata di una pisciata, uno possibile ad Agosto in quel di Pechino CON I DOVUTI TOP-PLAYER, soprattutto in attacco. E PORCA PUTTA', CACCIATE IL GRANO CAZZO!

Mark'O ha detto...

vero...credo ci siamo illusi tutti un po' col buon andamento nella scarsa serie a...... prima o poi i problemi vengono a pettine, il mercato grida ancora marottn....invece di prendere peluso e padoin non si poteva vendere de ce ceglie(+padoin +peluso) e prendere un giocatore da 10mln???? l'altra perla anelka, giocatore per far numero mamamia una presa per i fondelli

Da EuroSport ha detto...

=====JUVENTUS=====
Gianluigi BUFFON 4.5 – Responsabile su entrambi i gol subìti dalla Juventus. Si riscatta (in parte) su Robben nel primo tempo e Müller nel secondo. Ma ormai la frittata è fatta.
Andrea BARZAGLI 4.5 – Raramente lo abbiamo visto così tanto in difficoltà. Vederlo correre in affanno dietro un avversario (Ribery nella fattispecie) è un qualcosa cui non siamo abituati.
Leonardo BONUCCI 5 – Prova a salvarsi con l’esperienza, ma anche lui è spesso e volentieri tagliato fuori dalle ripartenze avversarie. Sfiora il gol di testa.
Giorgio CHIELLINI 5.5 – Qualche errore in avvio, poi però è l’unico che in difesa sembra reggere l’urto degli attacchi bavaresi.
Stephan LICHTSTEINER 5 – Ribery si rende imprendibile fin da subito, e anche su Alaba va in difficoltà in più di un’occasione. Come Vidal salterà il ritorno per squalifica.
Arturo VIDAL 6 – Il migliore della Juventus. Prende e dà botte per tutti i 90 minuti: e poi va al tiro, due volte, e centrando la porta. Diffidato e ammonito, sarà squalificato. Perdita grave.
Andrea PIRLO 4.5 – La sua peggior partita da quando è alla Juventus. Il primo gol nasce da un suo errore: la sua sublime regia prende una serata di pausa nel giorno meno indicato.
Claudio MARCHISIO 5 – Anonimo, e per questo insufficiente. Luiz Gustavo e Schweinsteiger lo annullano. Inesistente, anche nei suoi proverbiali inserimenti senza palla.
Federico PELUSO 5 - Nel primo tempo Robben gli fa fare figuracce su figuracce. Nella ripresa si riabilita in parte, ma solo perché l’olandese si ferma.
(dal 75’ Paul POGBA 5 – Entra, ma non c’è con la testa. Entra e perde due palloni nel giro di cinque minuti)
Fabio QUAGLIARELLA 4.5 – Tanto efficace a San Siro contro l’Inter, tanto impalpabile e fuori dal gioco a Monaco contro il Bayern. E’ uno dei peggiori.
(dal 65’ Sebastian GIOVINCO 5 – Da quando entra toccherà sì e no quattro palloni. Troppo poco)
Alessandro MATRI 5 – Si sbatte a venire a prendere il pallone fin nella sua trequarti, ma lo stop, all’Allianz Arena, non è un fondamentale che gli è amico.
(dal 65’ Mirko VUCINIC 6 – Se non altro ha tenuto il pallone ‘alto’: non è un caso che con lui il campo la Juve abbia creato gli unici due tiri verso la porta di tutta la partita)
All. Antonio CONTE 5 – La Juve più brutta da quando il tecnico leccese siede sulla panchina dei bianconeri. La sua creatura sta crescendo, e in Italia abbiamo osservato che lo sta facendo molto bene, ma per primeggiare anche in Europa servono giocatori in grado di risolvere le partite con una giocata. La Juve di oggi ne ha pochini…

Booombaaaaaaaaa ha detto...

http://it.eurosport.yahoo.com/blog/stefano-benzi/ahhhhhhh-come-mi-divertivo-con-mosca-20167.html

tuttoweb ha detto...

questa è la migliore che ho sentito:

"A me la juve non mi ha mai incantato: in Italia fà ill gallo sulla monnezza!!!!!!"

Pigio ha detto...

Il modulo è un finto problema, loro sono al momento nettamente superiori.
A questi livelli sono usciti i nostri limiti strutturali ovvero, esterni che non sanno saltare l'uomo, punte che non sanno stoppare un pallone, in pratica una rosa tecnicamente limitata.
Se poi gli unici due giocatori abituati a giocare queste partite, Buffon e Pirlo, fanno cagare a spruzzo vuol dire che non era proprio serata.
Speriamo di fare una buona figura al ritorno.

Detari ha detto...

1 loro nettamente superiori, ma si sapeva
2 noi cagotto in mano e non la gioia richiesta con annessa spavalderia
3 messi in campo come al solito e mai cercato di cambiare le carte in tavola
4 buffon e pirlo impresentabili

peccato però perchè nonostante tutto hanno fatto due gol del kaiser
al ritorno preo di vedere almeno una partita combattuta

SJ ha detto...

il bayern come ha detto lo zio ha avuto culo nell'infortunio di kroos, noi abbiamo avuto sfortuna per non aver potuto schierare vucinic dall'inizio.
questi i presupposti sbagliati e poi tutto quanto avete detto è reale e giusto.
Io lo prendo come percorso di crescita.
altri come balsamo per il proprio fegato.
mercoledi ci sarà una partita di ritorno da giocare, magari la squadra si ritrova, o magari no, fatto sta che dal carro non scendo...
si può fare meglio e quasi tutti ce lo auguriamo, non credo che a torino faranno la stessa partita.
Infine una chiosa sui gufi costretto ad ascoltare ieri sera.
nel pre partita crosetti, dispiaciuto di dover vedere la juve anziche psg barcellona e in cronaca partita Marianella (che rosica a bestia quando la juve fa bene e gode da morire per quello spirito esterofilo e zozzonero che lo contraddistingue) e marchegiani che godeva a veder giocare bene il Bayern...

MINNKKKKIAAAAAAAAAA

KarmaKoma ha detto...

Stefano Benzi:

Mi dispiace invece riscontrare il fatto, in parte giustificato anche dalle parole di Conte, che tutto sommato alla Juve e agli juventini vada benissimo anche così: ieri mi sono trovato a discutere, simpaticamente, con un amico che mi diceva che a lui "sarebbe andata benissimo una sconfitta e un'eliminazione in Champions League pur di non perdere il campionato". Cioè, guardi e riguardi l'inizio del film, che ti piace così tanto, ma non guardi la fine?
Mi è sembrato un ragionamento un po' da volpe e uva. Non molto ambizioso. Ieri, guardando la partita l'ho capito… Va beh, ci si può anche accontentare ed essere contenti lo stesso: secondo me quella contro il Bayern, per come la definivo qualche giorno fa era, ed è ancora, una grandissima occasione che dev'essere interpretata con ben altro atteggiamento e, soprattutto, con un approccio davvero maturo e consapevole. Quello che il Bayern ha avuto e la Juve, questa volta, no.
------------------------------

straquoto.

Tex Willer ha detto...

vogliamo parlare del pubblico tedesco che ad ogni presunto fallo ululava?? anzi come quello nostro che si fa le seghe e per fortuna che l'arbitro era di pura razza inglese se no con le sceneggiate di frankenstein e di mangiucchia ce ne buttava fuori qualcuno
mangiucchia possente centravanti che ha pressato tutta la linea difensiva nostra robusto e forte che quando si sentiva toccato faceva la puttana ma te ne ha dati di schiaffoni chiellini l'eroe buono che mena e le prende mica come te e lo stronzomostro che all'inizio sfiorato au un braccio no dico toccato da vidal in un braccio si è tarantolato per terra sto stronzo che alla fine ha fatto un fallo da rosso ecco a quello ie menavo in campo e poi lo attaccavo al muro nello spogliatoio e gli facevo capire quant'era stronzo io con quelli c'andavo a nozze spero che a torino il pubblico si faccia sentire non ha più alibi di curva o altro sta lì a ridosso del campo e ribery mi auguro prenda qualche legnata a prescindere non ce lo facevo così stronzo sei bravo cazzo non c'è bisogno di quegli atteggiamenti che tra l'altro vengono sempre riferiti a noi o ai sudamericani

Tex Willer ha detto...

poi un ultimo penZiero per sex-machine al secolo asasamoa non è che è diventato un trans in coppa d'africa?? non è più lui e dobbiamo far giocare peluso no dico peluso che a trentanni ancora giocava nella bergama e che ha fatto fuori pure dueciglia altro grande interprete della fascia sinistra nel novero dei terzini d'attacco .. d'attacco al muro

Anonimo ha detto...

un mio caro amico di Udine era a Monaco col fratello di Conte ( che aprirà un nuovo locale a Monaco sullo stile di quello che ha a Torino in via Roma ) e mi ha detto che Asamoah a Udine soffriva terribilmente il ritorno dalla coppa d'africa e anche li si impippiva alla grande . Pare sia dovuto soprattutto all'alimentazione completamente diversa da quella a cui è abituato in europa . In ogni caso pare che di tutti gli attaccanti che ha l'anno prox gli unici confermati al 100% sono matri e vucinic . Il problema serio è il budget che non sarà per tutto il mercato superiore ai 25 milioni salvo introiti da cessioni di calciatori e Conte pare che voglia una seconda punta , un esterno dx e un centrale di difesa . Vidal non è in vendita , lichtsteiner si .

Tex Willer ha detto...

ma guarda che ne abbiamo spesi di soldi che dio solo lo sa il problema è che li abbiamo buttati nel cesso in massima parte e fatto affari paradossalmente con gente pagata pochissimo è questo il problema che da dopo calcopoli non abbiamo speso bene, molto si ma male a cazzo di cane
toh melo e isla e mi fermo lì o devo aggoiungere a iosa quanti ne abbiamo presi e cestinati
martinez almiron tiago pulzenpuzzone diego und so weiter

KarmaKoma ha detto...

io sono dell'idea che i giocatori africani di centrocampo a parte correre non sono sti fenomeni ...

KarmaKoma ha detto...

vorrei sapere a che punto è il settore giovanile invece ... il tanto sbandierato vivaio stile barca ... a parte marchisio in squadra non c'è nessuno ... ed è del vivaio antecedente la rivoluzione ...

blogger ha detto...

Alaba, la Serie A è tutta qua…

Pubblicato il 3 aprile 2013

Ieri sera anche gli obnubilati dal tifo si saranno accorti che la Serie A è ormai diventata un torneo rionale, pieno di giocatori e squadre mediocri. In quel contesto non vince il migliore ma il meno peggio. Ecco perchè sostengo che il calcio italiano è morto nel 2006. I campionati degli ultimi sette anni non contano una mazza, perchè sono la conseguenza di quella truffa denominata Calciopoli. Un golpe che aveva il solo scopo di cancellare dalla faccia della terra la “vera” Juventus. L’unica possibile.

Guardatelo il calcio italiano. Fa sembrare fenomeni calciatori normali come Cavani, Palacio e Balotelli. Quest’ultimo, titolare inamovibile al Milan, al Man City era la riserva delle riserve.

Guardatelo il calcio italiano. Pieno di nani e ballerine tipo Giaccherini, Padoin e Peluso. Gente che non farei giocare nemmeno nella squadra del condominio.

Guardatelo il calcio italiano. E confrontatelo con quello inglese, spagnolo e tedesco. Non c’è paragone. Premier League, Liga e Bundesliga sono zeppe di campioni e giovani talenti, la Serie A è solo un’accozzaglia di mezze calzette. Ed il regno incontrastato dell’isteria.

Ieri sera la Juve 2006/2013, quella che mette in riga Siena, Catania e la squadretta del petroliere ecologista, ha ricevuto la lezione che meritava.

La meritava il portiere che fa comprare gli orologi dal tabaccaio, anche per aver pronunciato la frase “mai giocato con una difesa così forte”.

La meritavano l’algido ingegnere, il presidente in tenuta da golfista e il dirigente che ha pagato 18 milioni per avere in squadra nientepopodimeno che Matri.

La meritava anche l’allenatore più presuntuoso e sopravvalutato del pianeta, abile a preparare le partite contro Bologna e Chievo, salvo poi farsi intrappolare tatticamente da un Heynckes qualsiasi.

Concludendo. Per seguire ancora il calcio italiano ci vuole uno stomaco di ferro e una pazienza infinita. Io, non avendo mai avuto il primo ed avendo ormai smarrito la seconda, ho smesso da un pezzo.

E, da allora, sto molto, ma molto meglio.

copyright(c)

blogger di sopra ha detto...

Analizzando la partita contro il Bayern, Antonio Conte ha riconosciuto la superiorità dei bavaresi. Subito dopo, con una punta di malizia, tipico di chi non sa perdere, ha aggiunto “loro hanno speso 48 milioni solo per Javi Martinez e questo dice tutto sulla differenza di budget tra i due clubs”. A parte che i milioni sborsati per lo spagnolo sono 40, le parole di Conte ci hanno spinto a fare una piccola inchiestina (qualcuno deve pur farle visto che i media le trascurano da secoli) per verificare la tesi del tecnico bianconero. Teoria, come vedremo, totalmente campata in aria, che serve solo a giustificare la batosta di Monaco di Baviera. Infatti, se prendiamo in considerazione le ultime 3 stagioni, la Juve ha speso circa 209 milioni di euro contro i 129 del Bayern. In questo lasso di tempo i tedeschi hanno incassato solo 15,5 milioni dalle cessioni, chiudendo con un passivo di 113.5 milioni. La Juve ha invece ricavato dalle cessioni circa 76 milioni per un rosso complessivo di quasi 133 milioni. E’ vero che i bianconeri hanno comprato ben 29 calciatori contro i 10 del Bayern ma, come il calcio insegna, la qualità conta molto più della quantità. Tradotto in soldoni: mentre Marmotta prendeva Giaccherini, Matri e Martinez (quello sbagliato), il Bayern si metteva in casa Neuer, Mandzukic (fior d’attaccante) e Shaqiri. Quindi, ricapitolando, le parole di Conte vanno archiviate, per usare una perifrasi, alla voce “inesattezze”. Marmotta aveva il budget per rafforzare la squadra, solo che ha dilapidato i soldi per calciatori di basso livello. Il resto è aria fritta.

Ecco il dettaglio, euro più, euro meno.

Bayern

Acquisti

Mandzukic 13

Shaqiri 12

Dante 5

Martinez 40

Pizarro parametro zero

Nauer 22

Boateng 13

Rafinha 5

Petersen 2

Luiz Gustavo 17

Totale: – 129

Cessioni

Ekici 5.5

Petersen 0.5

Niedermeyer 3.5

Demichelis 3

Sosa 3

Totale: + 15.5

Saldo: – 113,5

Juventus

Acquisti

Peluso 1

Boakye 4

Masi 2

Caceres 8

Giovinco 11

Isla 9.4

Asamoah 9

Leali 3.8

Gabbiadini 5.5

Matri 18

Vucinic 15

Vidal 12

Quagliarella 15

Lichsteiner 10

Elia 9

Pepe 11

Giaccherini 6

Padoin 5

Motta 5

Bonucci 15

Krasic 15

Martinez 12

Storari 4.5

Rinaudo 0.6

Traorè 0.5

Barzagli 0.3

Estigarribia 0.5

Ekdal 1

Pirlo parametro zero

Totale: – 209.1

Cessioni

Krasic 7

Elia 5

Immobile 4

Troisi 2

Melo 3.3

Pasquato 1,7

Pazienza 0.5

Ziegler 0.9

Sissoko 7

Ekdal 5.4

Giovinco 4

Sorensen 2.5

Pinsoglio 1.5

Amauri 0.5

Almiron 0.4

Diego 15.5

Poulsen 5.4

Ariado 3.8

Molinaro 3.8

Camoranesi 2

Totale: + 76.2

Saldo: – 132,9

Nota: inclusi prestiti onerosi e comproprietà.


copyright(c)

Mark'O ha detto...

per non dimenticare elia hihihi quanti minuti giocati? 50?

Mark'O ha detto...

mi sembra un po' fasula la calcolazione... se mettiamo i diego , mettiamo anche i mario gomez (40mln)

Mariello ha detto...

certo che per essere un blogger ne spari di minkiate
Bayern e Juve negli ultimi 3 anni partivano da basi simili vero?
hanno sponsorizzazioni simili vero?
ribery-robben-schweinsteiger-lahm
era la base di partenza della juve vero?
riprova e controlla
grazie

Anonimo ha detto...

ultime 3 stagioni

KarmaKoma ha detto...

Ecco perchè sostengo che il calcio italiano è morto nel 2006. I campionati degli ultimi sette anni non contano una mazza, perchè sono la conseguenza di quella truffa denominata Calciopoli. Un golpe che aveva il solo scopo di cancellare dalla faccia della terra la “vera” Juventus. L’unica possibile.
-------------------------

qui non sono d'accordo La Juventus di Capello faceva CAGARE!!!

Anonimo ha detto...

ma chi è?

lo stile sembra Renato La Monica

Anonimo ha detto...

quoto GT

Mark'O ha detto...

ah ok ho letto male...diego cessione

comunque un anno prima il bayern ha speso per gomez e robben piu di 50....senza contare gli ingaggi...un ribery ne prende sicuramente piu 5mln, anche un robben

Mark'O ha detto...

ho google ato...ribery e` il numero uno in bundes con 10mln!!!!!!..........secondo diego con 8mln :O

KarmaKoma ha detto...

si è lui ... non sapevo neanche chi fosse ... in parte ha ragione ... ma non va dimenticato che dopo il 2006 si è dovuta ricostruire una squadra ... e non mi sembra che il bayern alla fine, in europa si sia riempito di trofei dal 2006 in poi ...

Anonimo ha detto...

ci sono verità (si è speso a caxxo) e forzature (il bayern ha vinto tanto)

Mariello ha detto...

@ Mark

esattamente quanto ho scritto sopra.

questo fa il finocchio col culo degli altri oppure
il Travaglio della situazione
prendendo solo quello che serve al suo teorema ed eliminando i dati ed i fatti che lo contraddicono.
SE questo è un buon modo per fare critica ditemelo voi...

KarmaKoma ha detto...

sia ben chiaro non ho postato io il sig. la monica ... che fià mi stanno piovendo insulti su FB

Tex Willer ha detto...

ma anche a me sta storia dei soldi non va giù perchè a conti fatti ne abbiamo spesi come i grandi d'europa e dire il contrario è falso
ha ragione mariello sulle basi di partenza tra le due e sulle macerie che ci siamo ritrovati con calciopoli ma asserire che gli altri sono più forti per soldi è falZo
sarebbe come asserire che stiamo in cielle da vittime designate come un chievo qualsiasi in serie a in italia dato che almeno in patria possiamo maramaldeggiare (se vogliamo continuare sulla strada dei soldi) contro tutte o quasi le contendenti
ecco che dobbiamo prendere dal risultato e dall'eventuale eliminazioine l'insegnamento (vivaddio) che non basta spendere ma programmare e soprattuto pigliare pochi giocatori ma buoni e in prospettiva come si faceva (e chissà quante volte l'avrò detto) negli anni fine 70 e 80 dove ogni anno anno arrivava dalla B un giovane che andava dritto per dritto (cit.) in nazionale
BASTA giocatorelli che da calciopoli ci stanno perseguitando ogni anno ripeto pochi ma buoni e mirati
ieri sera prima di andare a letto in zappachat facevo notare come murigno sostuisca ozil incazzato con modric e come higuain entra e segna come il sostituto benzina aveva fatto prima

sj ha detto...

siete tutti anzi sono tutti troppo sicuri di avere già la pelle del leone sulla schiena...

bene...

sj ha detto...

dell'orso ma la sostanza non cambia...

Anonimo ha detto...

non dire krauti nel non l'hai nel wurstel

Orso Trentino ha detto...

la pelle dell'orso sto cazzo ...

Mark'O ha detto...

hahaha

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=x9yWfU1kg08

Tex Willer ha detto...

ahahah ibrapippovic se torna stravinciamo campionato e coppe

Detari ha detto...

Wcinic la prossima volta mettiti degli slip più belli

Tex Willer ha detto...

Storari essendo pescarese non può essere votato visto il gol preso che poi uno sospetta
Pippucci 6,5 sulla destra si propone con una certa quantità anche come regista visto che manca Pirlo
Marrone 5 a tratti da brivido ma giocando poco e non essendo fenomeni questi sono i risultati
Peluso 5 non ha nessuno da marcare sale poco e una volta addirittura dando palla direttamente a loro andava sostituioto colpevolmente da Conte quando cercavamo di sbloccare il risultato perché era disoccupato e inutile sia dietro che davanti che non saliva
Lichtsteiner 6 combina poco ma almeno si propone
Vidal 6 visto che non giocherà mercoledi mi aspettavo di più evidentemente un pescara non da stimoli
Pogba 6,5 numeri da circo e tiri a cazzo di cane ma quelli di sky asseriscono che sia il miglior 93 in circolazione
Giaccherini 6 segaiolo bis sempre spompato almeno è questa l'impressione che da
Asamoah 6,5 segnali di risveglio positivo e continuo in avanti
Giovinco 6 eroico si immola una sua percussione centrale parata da pelliccioli de sta minkia avrebbe fatto venire giu qualche spettatore
Vucinic 6 grazie ai due gol sto stronzo ottiene la sufficienza ma dovrebbe essere fucilato per alto tradimento alla schiena m'ha rotto i cojoni non lo sopporto più ma senza lì davanti siamo alle tabelline

Quagliarella 6 ci prova ma gioca da solo
Matri 5 non stoppa un pallone ma che je frega si gode la nargi vorrei essere nei suoi panni
Isla s,v pippa kolossal dicono che si riprenderà speriamo

All Conte 5 tiene tre dico tre difensori a grattarsi lo scroto quando uno dico uno almeno poteva toglierlo per dar posto a un cc o punta in appoggio costante davanti