MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



venerdì 27 aprile 2012

Ei fu




Se ne va Guardiola; dove, non lo sappiamo. Se ne va un allenatore che ha fatto storia nei quattro anni al Barcellona. Quando riprenda le redini di una squadra tanto lui quanto tutti noi ne scopriremo l’autentico valore. Vedremo se, come dicono in molti, poteva fare quello che ha fatto soltanto in Can Barça. Io lo stimo e lo ammiro per tutto quello che ha fatto, vinto e anche risposto al becero portoghese. Fosse anche solo per il suo comportamento, Guardiola è un grande. Piaccia o no.


Intanto, da Madrid, nel giornale sportivo (boh) As, un imbecille il cui nome è Tomas Roncero ha le palle (o forse è la deficienza, più che il coraggio) di scrivere un articolo di opinione (scusi?) il cui titolo è: “Mourinho se ha comido a Guardiola”, tradotto, Mourinho si è mangiato Guardiola. Sì, proprio così.

Purtroppo, il mondo è pieno di prostitute intellettuali (cit.). Possiamo discutere quanto vogliamo, ma Guardiola ha visto 13 titoli su 18 e potrebbe fare 14 su 19, se vincesse la Copa del Rey contro il Bilbao.

È vero. Guardiola ha avuto la fortuna di contare su di una generazione di giocatori fantastici. Ma vorrei ricordarvi una cosa: Iniesta, Messi, Busquets, Pedro e compagnia li ha svezzati praticamente lui. 

Spero che Guardiola possa vincere anche la sua prossima sfida, lontano dalla Spagna, questo è chiaro. A meno che non sostituisca Del Bosque, che però ha già rinnovato e, a meno di una catastrofe nucleare agli Europei (magari, pensando all’Italia), non se andrà così presto. Lo vedo in Inghilterra. Non so dove, non credo al Chelsea. Forse, come diceva qualcuno sul WhatsApp, all’Arsenal. Magari allo United, siccome Sir Alex cerca un erede da diversi anni.

Gli auguro fortuna e successo. A me è sempre piaciuto per il suo modo di essere una persona civile. Imparasse qualcuno a Madrid, forse sarebbe tutto più bello.


- MinkiaBond -

15 commenti:

Gobbo Trentino ha detto...

applausi per bond.

MBond ha detto...

Applausi per Guardiola

Studentesso ha detto...

Applausi per Fibra

Claudio Suka ha detto...

Applausi per Ibra

Faràl'attore ha detto...

http://video.repubblica.it/sport/guardiola-arrivera-il-giorno-in-cui-diro-cao/93720?video=&ref=HRERO-1

nicecool ha detto...

Lontano dalla Spagna, la sua sfida più grossa.

Handy Capp ha detto...

Ei fu, firati ferso fi fe!

SJ ha detto...

Posso chiederti una cosa sull'argomento del giorno? Guardiola che lascia il calcio per un anno...
"Sì, bisogna vedere se Guardiola lo lascia solo per un anno il calcio. Ecco. Perchè capisco Guardiola, è un calcio che ti assorbe totalmente, che praticamente ti prosciuga. Le nostre vie sono due per fare l'allenatore: o fai solo il gestore e allora campi 20 anni a livello di allenatore; se decidi di fare l'allenatore a tutti gli effetti, dando un'idea di gioco, dando un metodo, avendo una gestione quotidiana e continua, studiando le cassette, studiando il modo di migliorarti, allora io capisco e comprendo Guardiola nel mio piccolo. Lo capisco perchè in questi anni loro sono stati un insegnamento e quando sento dire ultimamente che l'insegnamento sono gli altri, mi vengono i peli alti così. Perchè noi abbiamo solamente da imparare da loro, per chi vuole giocare a calcio. L'altra strada è molto più semplice: quella della fase difensiva e noi in Italia siamo maestri da questo punto di vista. La strada che dobbiamo percorrere è quella loro, quella del Barcellona. Quanto sento dire invece castronerie che gli altri sono esempi, per me non saranno mai esempi. Per me sarà sempre un esempio il Barcellona di Guardiola".

GRANDE CONTE

sm ha detto...

Clap Clap Clap :D

nicecool ha detto...

Eh, si ...decisamente la classe non stà a Siena.

Mark'O ha detto...

l'ha detto veramente??? complimenti. un calcio in culo a mou e tutti i suoi leccaculi

Tex Willer ha detto...

iodizzati dalla corsetta mattutina e corroborati dagli incontri con altri tifosi di ogni età ...
novarizziamoci!!!
concentratissimi
fiduciosi
perseveranti
immuni
puri
e
illuminati

GURU KANEDERLO ha detto...

la sensazione e' che il milan oggi lascia punti! *auto guf mode on*

nicecool ha detto...

Buongiorno minkie.

Facciamo cagare.

Cuccureddu ha detto...

Il moderno prima o poi invecchia, il vecchio prima o poi ritorna di moda