MISTICO HAPPEL JUVENTUS MINKIA CLUB


Il blog del tifo juventino mistico happelliano

... Guida cosmica per juventini vagabondi ...
qui la mischia è ordinata ...
qui si tengono le castagne, la sopressa de casada, il lardo ed il vino buono

... contiene espressioni di superbia,
arroganza, vi sono le parolacce e le donnine no perchè se le vede la moglie...

... il calcio per il resto è sempre lo stesso ...
22 koglioni in mutande che corrono dietro ad un pallone del kazzo ...

Se ne consiglia la visione a Juventini Superdotati ...



venerdì 9 luglio 2010

Verso la fine ...


Eccoci alla fine di questo eccitante Mondiale, d'altronde essendo stato organizzato nel continente dei superdotati, non poteva essere diversamente.
.
A me, comunque, è sembrato diretto dai Fratelli Marx con la collaborazione di I.Bergman, quello di "Scene da un Matrimonio" per intenderci: ossia la comica mescolata con la noia. Micidiale.
.
Lo vincerà la Spagna o l'Olanda, le meno peggio, ma il 90% delle partite sono state noiose e risolte con episodi comici, al limite del grottesco. Ma questo è il calcio direbbe Blatter, non ci sono più i calciatori alla Maradona ma i Robben, si è sostituito il genio con un decatleta. Pazienza.
.
Tutti a riempirsi la bocca con la Spagna ora e ha dettar le nuove mode e cazzate varie. Ma riempitevela con il polpo con le patate, invece.
.
A proposito, ci mancava anche il Polpo Paulie, la nota demenziale: hanno costretto anche un povero folpo a guardar sto Mondiale noioso, se poteva, il polpo, li avrebbe strozzati tutti e usato i suoi tentacoli sulle tifose olandesi.
.
Dicono che sia il miglior Mondiale degli ultimi vent'anni; sarà, ma sapere che la propria donna è meno brutta della Bindi è una soddisfazione da pirla.
.
Comunque da lunedì tutto finisce, tranne che per l'amico MinkiaBond in quel di Madrid. Hai la mia solidarietà, anche se non sono un girotondino di sinistra.
.
Vabbè ho divagato, ma è colpa di questi Mondiali elettrizanti che mi fanno perdere l'orientamento, e non parlo di politica.
.
Buon fine settimana gente.
.
.
.
- G.T.-


175 commenti:

Mark'O ha detto...

da noi si dice titolo difeso dalla germania..dopo 2002, 2006, 2008 nuovamente campioni del mondo dei cuori <3

MBond potrebbe diventare un serial killer ha detto...

Mi ricorderò di tutti voi, minkioni, mentre dormirete beati. Io, con la testa nel cuscino per non ascoltare le trombette, le vuvuzele, i clacson, i cori "yo soy español, español, español".

Obbligherò la mia donna a una notte di sesso sfrenato, così almeno non potrà scendere in strada a festeggiare. Glielo do io il tiqui-taca!

Affanculo Blatter, i rompicoglioni del bel gioco, i suddetti campioni, le battone olandesi e chi più ne ha più ne metta!

Incomincia il mio fine settimana infernale!

MBond ha detto...

Oggi, in più, è un giorno di merda. Non posso leggere i giornali italiani in sciopero e mi devo succhiare quelli spagnoli.

Ma ho pronta la vendetta, se la Spagna dovesse vincere...

il corridore ha detto...

e fatevi una cultura sportiva su cinemaestri.

a ziooctopussy piace la pussy ha detto...

ottimo gobbo
a madrid in plaza mayor se magnano tutte le sere el pulpo come aperitivo
ma se catalunya no es spagna
paisa basque idem
galicia li stesso
chi festeggerà sto mundial??
intanto blatter che aveva un pò
di bostik avanzato lo ha spedito
ad abete in italia che siccome usava la vecchia colla di pesce rischiava di ..
sporcarsi i pantaloni

nicecool ha detto...

NICE dei politici sbatte un cazzo ... sono delle merde compresi i loro leccapiedi e militanti ... ma se permetti sto blog è di sano gioco da ragazzi ..tipo il calcio e le donne ... la disputa politica se ne stia fuori ... almeno da qui ... è ammesso solo l'amore dello zio per Franceschini ... ;-)) già mi sta sul cazzo il processo di moggi figurati quanto me ne sbatto di quello di formigoni .

----------

Bhè peccato.
L'importante è che tu ti renda conto che parlando di calcio parli anche di politica. Soprattutto, di questi tempi, in ambito Juventus.

GT bene ma non benissimo ha detto...

Senza fine
Tu trascini la nostra vita
Senza un attimo
di respiro
Per sognare
Per potere ricordare
Ciò che abbiamo già vissuto
Senza fine, tu sei un attimo senza
fine
Non hai ieri
Non hai domani
Tutto è ormai
nelle tue mani
Mani grandi
Mani senza fine
Non
m'importa della luna
Non m'importa delle
stelle
Tu per me sei luna e stelle
Tu per me sei sole
e cielo
Tu per me sei tutto quanto
Tutto quanto io
voglio avere
Senza fine...

GobboTN ha detto...

Bhè peccato.
L'importante è che tu ti renda conto che parlando di calcio parli anche di politica. Soprattutto, di questi tempi, in ambito Juventus
-----------
se la metti su sto piano anche quando si parla di fighe ... dai non facciamo i sinistroidi impegnati da sto cazzo ...
;-) e pregate perchè le cariatidi se ne vadano ...

GobboCurioso ha detto...

Chi è sto neo melodico?
-:)

Anonimo ha detto...

Oggi scioperano i giornalisti. Nel calcio il loro aizzare le folle , "il sentimento popolare" , la moviola in "cambo" , la convocazione di questo o di quello , il leccaculismo al potente di turno e naturalmente il determinante contributo che questi signori danno alla gerontocrazia sono parte del cancro che ha aggredito l'Italia da un ventennio abbondante a questa parte. I media vogliono tutto e subito , i media spingono per il "fenomeno" , i media arrivano , trasformano il deserto per un mese in un incanto , van via e lasciano macerie . Se tacessero più spesso , anzi se cambiassero in molti mestiere , magari insieme a una metà dei politici nostrani tutti noi ne avremmo da guadagnare . Scioperate più spesso , l'aria è più pulita e viviamo tutti molto, ma molto meglio !

Bertino

Anonimo ha detto...

Oggi scioperano i giornalisti. Nel calcio il loro aizzare le folle , "il sentimento popolare" , la moviola in "cambo" , la convocazione di questo o di quello , il leccaculismo al potente di turno e naturalmente il determinante contributo che questi signori danno alla gerontocrazia sono parte del cancro che ha aggredito l'Italia da un ventennio abbondante a questa parte. I media vogliono tutto e subito , i media spingono per il "fenomeno" , i media arrivano , trasformano il deserto per un mese in un incanto , van via e lasciano macerie . Se tacessero più spesso , anzi se cambiassero in molti mestiere , magari insieme a una metà dei politici nostrani tutti noi ne avremmo da guadagnare . Scioperate più spesso , l'aria è più pulita e viviamo tutti molto, ma molto meglio !

Bertino

Anonimo ha detto...

Oggi scioperano i giornalisti. Nel calcio il loro aizzare le folle , "il sentimento popolare" , la moviola in "cambo" , la convocazione di questo o di quello , il leccaculismo al potente di turno e naturalmente il determinante contributo che questi signori danno alla gerontocrazia sono parte del cancro che ha aggredito l'Italia da un ventennio abbondante a questa parte. I media vogliono tutto e subito , i media spingono per il "fenomeno" , i media arrivano , trasformano il deserto per un mese in un incanto , van via e lasciano macerie . Se tacessero più spesso , anzi se cambiassero in molti mestiere , magari insieme a una metà dei politici nostrani tutti noi ne avremmo da guadagnare . Scioperate più spesso , l'aria è più pulita e viviamo tutti molto, ma molto meglio !

Bertino

nicecool ha detto...

A bertì un post è sufficiente. Mò dodici per leggerne uno?

nicecool ha detto...

La Roma vincerà il titolo 2010/2011.

Tex Willer ha detto...

quotone a bertino lo spruzzino
;-))
scioperate più spesso che tanto
chi se ne accorge??
mi mancano solo i GR mattutini
l'unica forma di informazione diretta senza tanti fronzoli
o commenti di parte
e poi abbiamo la bibbissì sul digitale ..
evvai hollanda stupiscici

PeterSellers ha detto...

@nice
non sono ne prevenuto ne ti odio, è solo per mettere qualche dubbio a chi purtroppo ne è immune..
una persona che parla di egemonia culturale e di potere mediatico e che allo stesso tempo appartiene al movimento 5stelle non è un paradosso?
grillo rappresenta il lato più triste del conformismo, il conformismo dell'anticonformsimo..
con un populismo e con un narcisismo mediatico degno del peggior berlusconi o del peggior travaglio..

------------

forse se ne va dalle balls camoranesi, speriamo sia il primo di una lunga serie.
per la finale di domenica dico olanda.

Mariello ha detto...

3 mesi al Benza
6 a Preziosi

scusate
vado a vomitare.

Tex Willer ha detto...

CA22O RAGAZZI FATEVI CAPIRE
chi è sto benza??
chi è sto 5 stelle??
io conosco il cognac 3 stelle
ehehhee

lega calcio di A ha detto...

saluto accademico e pacca sulle spalle niente?

nicecool ha detto...

@nice
non sono ne prevenuto ne ti odio, è solo per mettere qualche dubbio a chi purtroppo ne è immune..
una persona che parla di egemonia culturale e di potere mediatico e che allo stesso tempo appartiene al movimento 5stelle non è un paradosso?
grillo rappresenta il lato più triste del conformismo, il conformismo dell'anticonformsimo..
con un populismo e con un narcisismo mediatico degno del peggior berlusconi o del peggior travaglio..

-----

Solo per il prologo è in essere una demagogia un po' spicciola ma tant'è....

Grillo sarebbe un paradosso?? Un comico????

E' dalle risposte come la tua che ci si accorge quanti danni abbbia mai prodotto il Berlusconismo in Italia. La distorsione della realtà è ormai arrivata a livelli stupefacenti quasi ci si indigna di più contro coloro i quali si indignano degli abusi politici.

Scrivevo giusto ieri dei cittadini abruzzesi. Usati, sfruttati, succhiati come veline, a uso e comodo della campagna elettorale del nanetto di Arcore.
E oggi soli, cazziati e pure cornificati. Poveri loro o povero Grillo?

nicecool ha detto...

3 mesi al Benza
6 a Preziosi

scusate
vado a vomitare.

----
ahahaha

In sostanza estendono la squalifica ma consentono nuovamente libero mercato.

Abete vaffanculo.

Tex Willer ha detto...

ve lo do io il quadro della politica nazionale dal dopo guerra ad oggi
italia linea di demarcazione tra comunismo e liberismo americano
paese dove i 2 grandi contendenti della guerra fredda hanno investito maggiormente (uno spendeva qua i soldi mentre là facevano la fame)
politica quindi diventata vera e propria guerra di muri e non se ne esce se non dopo almeno un secolo
dalla fine della guerra e dalal caduta del muro ..
all'orizzonte tra i due contendenti
storici una pletora di falsi profeti alcuni dei quali hanno già ababndonato il campo
toh, tiè un sunto da consegnare ai posteri ..
ma chicazz'è benza?? me lo volete dire bamboccioni, nullafacenti e pippaioli degli anni 80??

Tex Willer ha detto...

avviso all'utenza
là su cinemaestri c'è un bel post su un uomo semplice e tenace
andate, lasciate un comemnto ..
o tacete per sempre

ehehehh

Tex Willer ha detto...

clamoroso!!
il folpo ha detto espagna!!
germania terza
uruguay a casa
su fessbuk si è costituito un gruppo
di fessi che vuol salvarlo dalla padella ..
iscrivetevi numerosi e fornite ..
le ricetet giuste
;-))

amico di cinemaestri ha detto...

benza=moratti

nicecool ha detto...

Zio benza è Morattao o meravigliao. :-)

Tex Willer ha detto...

ho visto su vuesse 'na ciofega
e ho pure lasciato un commento
sulla bella addormentata nel bosco
dal 2006
cioè fatemi capire telefonare e fanfaronare si retrocede
fare affari con inibiti si vince
il campionato
schierare giocatori "apolidi"
o "extra" in avanzo niente
fidejussare fintamente sta minkia idem

andiamo bene!!
elkann cosa ti sei fatto fare
non ti perdonerò mai abbastanza
(questa è una finezza verbale
da soppesare attentamente)
;-?

guittoTN ha detto...

i comici che fanno i politici sono più dannosi dei politici che fanno i comici.
grillo è diventato schiavo del suo personaggio. vaffanculo.
bravo lo zio che ha memoria storica, d'altronde se non la ha lui ...
bertino spruzza saggezza ... non potrebbe essere diversamente e pure lo stesso PeterSellers ... Nice anche ma è vittima, delle volte, di dipietrismo, ma guarirà ... in quanto al polpo all'elbana è una prelibatezza. Ma sti coglioni che fanno i gruppi su fb sono il nostro domani? anche ci arriviamo ...
in quanto agli abruzzesi ... diffido di chi va in piazza ... per esperienza chi ha bisogno non protesta ... non per nulla vi ho detto ieri guardate a quello che è successo in friuli ... e poi chiedete a quelli che hanno pagato il pane come l'oro in abruzzo ... mi sa che in piazza ci sono i loro venditori ...

nicecool ha detto...

i comici che fanno i politici sono più dannosi dei politici che fanno i comici.

-----

E' vecchia.

E a dirla tutta non mi risulta che Grillo abbia mai firmato qualche legge. Le porcate arrivano da ben altra parte.

gobboTN ha detto...

i masanielli sono utili al potere ... dire no si fa presto ... e si riempiono i tendoni ... dove si paga ... viene dal mondo dello spettacolo ... come il suo nemico ... o collega ... attori della stessa farsa ... saranno mica d'accordo?

zio Hstoryciannel ha detto...

i gruppi su fessbuc sono il nostro futuro ..
--------------
da premio oscarmariascalfaro

nice ti ho appioppato un +1 sulle
spalle al post di complimenti su abete .. laggiù su vuesse
;-))

Slaven ha detto...

ve lo do io il quadro della politica nazionale dal dopo guerra ad oggi
italia linea di demarcazione tra comunismo e liberismo americano
paese dove i 2 grandi contendenti della guerra fredda hanno investito maggiormente (uno spendeva qua i soldi mentre là facevano la fame)
politica quindi diventata vera e propria guerra di muri e non se ne esce se non dopo almeno un secolo
dalla fine della guerra e dalal caduta del muro ..
all'orizzonte tra i due contendenti
storici una pletora di falsi profeti alcuni dei quali hanno già ababndonato il campo

-----------------------------------

Finché non c'erano le televisioni di mezzo... o meglio, c'erano, ma erano lottizzate "equamente"; adesso la nostra repubblica è una democrazia telecratica fondata sul suo padrone... del voto cosciente di chi a lui crede davvero è il primo a fottersene, lo ha fatto dal 1994 in poi, quando per accaparrarsi il grosso dei voti mandava in tv Ambra Angiolini, Raimondo Vianello e Mike Bongiorno a dire al popolo chi avrebbe fatto bene a votare. e continua a farlo in maniera più subdola con gli studio aperto, i minzolini e i bruno vespa... non ci vedo nulla di amerikano né di comunista in tutto ciò, solo la triste deriva di un posto nel quale l'uomo più ricco ha comprato "legalmente" il consenso, e ne fa uso e abuso a suo piacimento, con il benestare di chi lo vota coscientemente e magari gli dice anche "bravo!" perché ci ha salvato dai comunisti...

PeterSellers ha detto...

Solo per il prologo è in essere una demagogia un po' spicciola ma tant'è....

Grillo sarebbe un paradosso?? Un comico????

E' dalle risposte come la tua che ci si accorge quanti danni abbbia mai prodotto il Berlusconismo in Italia. La distorsione della realtà è ormai arrivata a livelli stupefacenti quasi ci si indigna di più contro coloro i quali si indignano degli abusi politici.
-------
@nice
-non è demagogia. è una premessa necessaria a mio avviso, poi tu pensa come vuoi..
-criticare il "metodo" di grillo e dei grillini in generale non vuol dire essere berlusconiani nella maniera più assoluta. in italia purtroppo non si parla di politica , ma si è tifosi senza spirito critico.C'è una faziosità terribile (che anche Dante già denunciava) e manca una vera e propia cultura e mentalità liberale. è anche per colpa dei santoni patetici come te che ci ritroviamo in questo stato.
Io non ho mai votato pdl e mai lo voterò , ma non per questo mi definisco antiberlusconiano.

-------------------
nazionale dal dopo guerra ad oggi
italia linea di demarcazione tra comunismo e liberismo americano
paese dove i 2 grandi contendenti della guerra fredda hanno investito maggiormente (uno spendeva qua i soldi mentre là facevano la fame)
politica quindi diventata vera e propria guerra di muri e non se ne esce se non dopo almeno un secolo
dalla fine della guerra e dalal caduta del muro ..
all'orizzonte tra i due contendenti
storici una pletora di falsi profeti alcuni dei quali hanno già ababndonato il campo
toh, tiè un sunto da consegnare ai posteri ..
ma chicazz'è benza?? me lo volete dire bamboccioni, nullafacenti e pippaioli degli anni 80??
---
@tex
secondo me il contrasto che ha accumunato la politica italiana dal dopoguerra è stato tra comunisti( l'italia ha avuto il più grande partito comunista italiano europeo) e democristiani. il liberismo e liberalismo americano/anglosassone in italia ha avuto sempre un ruolo marginale ad eccezione del primo dopoguerra con einaudi e croce(che è stato secondo me il periodo più alto e fiorente della politica italiana).ancora oggi nel 2010 non si è vista l'ombra di riforme liberali vere e propie. il liberalismo prima ancora di essere una questione politica, è una questione di cultura, di sentimento popolare : nell'europa del nord protestante e non quella mentalità è radicata nella cultura popolare, tanto quanto da noi il cristianesimo cattolico.nei paesi protestanti o anche nel belgio cattolico non è pensabile che un vescovo o un cardinale possa intromettersi in questioni politiche , mentre in italia senza i voti dei cattolici conservatori non vinci le elezioni(ecco perchè l'italia è l'unico paese in cui esistono i cosiddetti cattocomunisti).

PeterSellers ha detto...

Solo per il prologo è in essere una demagogia un po' spicciola ma tant'è....

Grillo sarebbe un paradosso?? Un comico????

E' dalle risposte come la tua che ci si accorge quanti danni abbbia mai prodotto il Berlusconismo in Italia. La distorsione della realtà è ormai arrivata a livelli stupefacenti quasi ci si indigna di più contro coloro i quali si indignano degli abusi politici.
-------
@nice
-non è demagogia. è una premessa necessaria a mio avviso, poi tu pensa come vuoi..
-criticare il "metodo" di grillo e dei grillini in generale non vuol dire essere berlusconiani nella maniera più assoluta. in italia purtroppo non si parla di politica , ma si è tifosi senza spirito critico.C'è una faziosità terribile (che anche Dante già denunciava) e manca una vera e propia cultura e mentalità liberale. è anche per colpa dei santoni patetici come te che ci ritroviamo in questo stato.
Io non ho mai votato pdl e mai lo voterò , ma non per questo mi definisco antiberlusconiano.

-------------------
nazionale dal dopo guerra ad oggi
italia linea di demarcazione tra comunismo e liberismo americano
paese dove i 2 grandi contendenti della guerra fredda hanno investito maggiormente (uno spendeva qua i soldi mentre là facevano la fame)
politica quindi diventata vera e propria guerra di muri e non se ne esce se non dopo almeno un secolo
dalla fine della guerra e dalal caduta del muro ..
all'orizzonte tra i due contendenti
storici una pletora di falsi profeti alcuni dei quali hanno già ababndonato il campo
toh, tiè un sunto da consegnare ai posteri ..
ma chicazz'è benza?? me lo volete dire bamboccioni, nullafacenti e pippaioli degli anni 80??
---
@tex
secondo me il contrasto che ha accumunato la politica italiana dal dopoguerra è stato tra comunisti( l'italia ha avuto il più grande partito comunista italiano europeo) e democristiani. il liberismo e liberalismo americano/anglosassone in italia ha avuto sempre un ruolo marginale ad eccezione del primo dopoguerra con einaudi e croce(che è stato secondo me il periodo più alto e fiorente della politica italiana).ancora oggi nel 2010 non si è vista l'ombra di riforme liberali vere e propie. il liberalismo prima ancora di essere una questione politica, è una questione di cultura, di sentimento popolare : nell'europa del nord protestante e non quella mentalità è radicata nella cultura popolare, tanto quanto da noi il cristianesimo cattolico.nei paesi protestanti o anche nel belgio cattolico non è pensabile che un vescovo o un cardinale possa intromettersi in questioni politiche , mentre in italia senza i voti dei cattolici conservatori non vinci le elezioni(ecco perchè l'italia è l'unico paese in cui esistono i cosiddetti cattocomunisti).

PeterSellers ha detto...

Solo per il prologo è in es....
-------
@nice
-non è demagogia. è una premessa necessaria a mio avviso, poi tu pensa come vuoi..
-criticare il "metodo" di grillo e dei grillini in generale non vuol dire essere berlusconiani nella maniera più assoluta. in italia purtroppo non si parla di politica , ma si è tifosi senza spirito critico.C'è una faziosità terribile (che anche Dante già denunciava) e manca una vera e propia cultura e mentalità liberale. è anche per colpa dei santoni patetici come te che ci ritroviamo in questo stato.
Io non ho mai votato pdl e mai lo voterò , ma non per questo mi definisco antiberlusconiano.

-------------------
nazionale dal dopo guerra ad oggi
italia linea di demarcazione tra comunismo...
---
@tex
secondo me il contrasto che ha accumunato la politica italiana dal dopoguerra è stato tra comunisti( l'italia ha avuto il più grande partito comunista italiano europeo) e democristiani. il liberismo e liberalismo americano/anglosassone in italia ha avuto sempre un ruolo marginale ad eccezione del primo dopoguerra con einaudi e croce(che è stato secondo me il periodo più alto e fiorente della politica italiana).ancora oggi nel 2010 non si è vista l'ombra di riforme liberali vere e propie. il liberalismo prima ancora di essere una questione politica, è una questione di cultura, di sentimento popolare : nell'europa del nord protestante e non quella mentalità è radicata nella cultura popolare, tanto quanto da noi il cristianesimo cattolico.nei paesi protestanti o anche nel belgio cattolico non è pensabile che un vescovo o un cardinale possa intromettersi in questioni politiche , mentre in italia senza i voti dei cattolici conservatori non vinci le elezioni(ecco perchè l'italia è l'unico paese in cui esistono i cosiddetti cattocomunisti).

PeterSellers ha detto...

scusate per i tre messaggi pubblicati..

Tex Willer ha detto...

slaven la situazione è molto più semplice di quella che descrivi
bastava infatti che il nano avesse detto negli anni 90 che invece di fini (ironia della sorte) avrebbe votato rutelli e oggi sarebbe osannato e acclamato come altri furbacchiotti imprenditori che si sono schierati a sinistra
e invece i poteri occulti facenti a capo a una parte politica lo hanno messo nel mirino costringendolo a scendere in politica attiva e trovando i consensi che naturalmente avrebbe trovato qls altro lider della destra ovvero tutta quella gente che in italia se sente puzza di sinistra vota per l'altro e come
ci insegnava montanelli magari tappandosi il naso ..
questa è la politica e i suoi derivati in italia ..
non per vantarmi ma si potrebbe far studiare a scuola un sunto come
questo e quello sopra
ehehehe
;-))

nicecool ha detto...

@nice
-non è demagogia. è una premessa necessaria a mio avviso, poi tu pensa come vuoi..
-criticare il "metodo" di grillo e dei grillini in generale non vuol dire essere berlusconiani nella maniera più assoluta. in italia purtroppo non si parla di politica , ma si è tifosi senza spirito critico.C'è una faziosità terribile (che anche Dante già denunciava) e manca una vera e propia cultura e mentalità liberale. è anche per colpa dei santoni patetici come te che ci ritroviamo in questo stato.
Io non ho mai votato pdl e mai lo voterò , ma non per questo mi definisco antiberlusconiano.

------------------

E' come ti dicevo, è proprio demagogia.
Tu possiedi l'anima propria in pieno stile 'Bondi'.
Non vedo differenze, è una questione di stile, di sapersi porre nel verso giusto e che manca a tutti quelli che lanciano strali verso chi critica proprio il berlusconismo.

Dici (come tanti altri) di non votarlo ma critichi sminkiando chi lo critica. Quasi mi fai tenerezza senza essere un grande attore.

gobboTN ha detto...

@slaven
l'opposizione è andata al governo ben due volte dal '94 ad oggi ... hai visto differenze? io nessuna anzi ... ma sono buono ... piangono dal '48 e danno sempre agli altri ed ai complotti la colpa delle loro negligenze sia politiche che storiche ... ma si sa in italia la colpa non è mai di nessuno e se qualcuno vince sicuramente ha barato ...

@Peter
mica sono eretico per niente ... hai centrato il problema in pieno ... ma dillo a questi 4 mangia particole ... leggetevi Q ... è un romanzo, ma è anche storia ... quella che sicuramente nella scuola italiana non faranno mai ... ora vado al lago e incualtevi tutti.

Slaven ha detto...

sono proprio quelli che "non hanno mai votato berlusconi" ma che al tempo stesso si mettono le mani davanti agli occhi per non ammettere che le modalità con cui la nostra democrazia è mandata al macello ad ogni votazione, ad ogni spotttone elettorale di una delle 547 edizioni del telegiornale che con la pretesa di "informare" dice, nasconde e affabula a proprio piacimento, dicevo sono proprio quelli che berlusconi non lo votano ma che lo avallano, che lo mettono sullo stesso piano degli altri, che sono pronti a spergiurare che la partita è giocata ad armi pari, che anche se non in cabina elettorale il loro voto (e quindi un voto contrario alla LEGALITA' e alla DEMOCRAZIA), il loro voto glielo danno quotidianamente.. io non me la prendo assolutamente con chi vota Berlusconi con coscienza perché fa i suoi (spesso sporchi) interessi, almeno ha una ragione. e non me la prendo nemmeno più di tanto con i buzzurri, gli ignoranti e i poco svegli che guardano studio aperto e che ai tempi di prodi c'era ogni giorno una rapina, è chi non lo vota ma lo avalla in quanto tale, che non ha il mio rispetto.

Tex Willer ha detto...

d'accordo con te petersellers
era una semplificazione massima
nel senso che i demonicristiani più si avvicinavano alla politica
americana essendo in efeftti
validi alleati anche se economicamente indietro di secoli e di mentalità cattolica dalla cosiddetta "locomotiva calvinista"
che vide in oriente il suo più
fulgido esempio in quella "confuciana"

augh!!!
tanto ragazzi non se ne esce
dalla politica dei muri e del
"tanto peggio tanto meglio"
non c'è collaborazione tra governi e opposizioni e tutto a scapito del paese reale ..
elkann vendi

nicecool ha detto...

slaven la situazione è molto più semplice di quella che descrivi

--------

e bravo Slaven...

ogni minkione scrive a titolo gratuito onde evitare la gogna pubblica. Copn buona pace di quelli che invece scrivono di pugno proprio.

Sempre tutti froci con il culo degli altri. Avanti così.

PeterSellers ha detto...

slaven la situazione è molto più semplice di quella che descrivi
bastava infatti che il nano avesse detto negli anni 90 che invece di fini (ironia della sorte) avrebbe votato rutelli e oggi sarebbe osannato e acclamato come altri furbacchiotti imprenditori che si sono schierati a sinistra
e invece i poteri occulti facenti a capo a una parte politica lo hanno messo nel mirino costringendolo a scendere in politica attiva e trovando i consensi che naturalmente avrebbe trovato qls altro lider della destra ovvero tutta quella gente che in italia se sente puzza di sinistra vota per l'altro e come
ci insegnava montanelli magari tappandosi il naso
----
concordo.
tra l'altro tra i "furbacchiotti" ci sono anche Della Valle e Dentimarci..

nicecool ha detto...

Slaven, a mio modo si tratta di un complimento non fraintendermi!

:)))))))))))

GobboTN ha detto...

e non sei comunista nice? cazzo hai la stessa spocchia di moretti nel considerare chi la pensa diversamente da te ... ricordatevi che belusconi è il prodotto della politica dpentapartitica degli anni '80 e dei comunisti che l'avallavano, in cambio di rai tre e le % sulle commesse delle FS ... questa è l'italia ...

PeterSellers ha detto...

berlusconi non lo votano ma che lo avallano, che lo mettono sullo stesso piano degli altri, che sono pronti a spergiurare che la partita è giocata ad armi pari
------
@ slaven
cosa vuol dire non votano ma lo avallano?? cosa vorresti fare? eliminarlo con la forza? fare un colpo di stato?

Tex Willer ha detto...

gobbo so' ragazzi pian piano capiranno che berlusca non ha spostato una virgola del panorama politico nostrano ha solo cavalcato l'onda della sua pacca: il centro destra
ragà io ho 57 anni e ne ho viste
di queste storielle politiche nazionali, sempre la stessa trama
si sa sempre come va a finire
slaven non c'entra il tiggì
non c'entrano le tivù
sono 2 muri contrapposti che lasciano qualche mattone a
nuovi protagonisti quasi sempre
inconcludenti e/o inutili

nicecool ha detto...

sinistra
e invece i poteri occulti facenti a capo a una parte politica lo hanno messo nel mirino costringendolo a scendere in politica attiva e trovando i consensi che naturalmente avrebbe trovato qls altro lider della destra
--------------------------

Non sono molto daccordo Zio, hai parecchio semplificato la vicenda del nostro amato Presidente del Consiglio, e la storia di leggine 'ad personam' lo dimostrano. (Dell'Utri insegna)
Berlusconi oggi sarebbe in galera al pari di qualsiasi altra persona normalizzata senza gli aiuti di Stato.
Poi ci mancherebbe potete anche celebrarlo a vita al pari di un Padre Pio dei tempi moderni.

Slaven ha detto...

ma gobboTN, premettendo che sono d'accordissimo con te quando dici che fenomeni come Peppe Grillo non dovrebbero esistere in una democrazia non dico in salute, ma che appena appena sopravvive (e quindi non morta e sepolta come la nostra), e che Peppe Grillo è solo un'altra delle facce di come il berlusconismo l'abbia distrutta sotto ogni punto di vista, nelle due occasioni che citi, quelle nelle quali la cosiddetta opposizione riuscì ad andare al governo, era proprio una coalizione che (come dimostrato) non stava minimamente in piedi visto che dovette unire cattocomunisti, democristiani, post-comunisti, comunisti del secondo tipo, marxisti, gente di ceppaloni che magari, poveraccia, aveva bisogno di un lavoro e lì un lavoro lo hai solo se sei amico del ducetto, e chissà chi altri; è proprio la lotta impari che viviamo dal post-tangentopoli grazie allo strapotere mediatico del personaggio coinvolto, che ha costretto, vuoi per smania di potere (altrettanto negativa ma infinitamente meno pericolosa, checché ne dicano gli anti-komunisti), vuoi perché magari ci credevano davvero, di potere governare meglio nonostante tutte le infinite contraddizioni al loro interno, a porre le proprie basi e le proprie fondamenta sulla pastafrolla. quando Veltroni e Franceschini (che disdegno fortemente, sia chiaro) ci ha provato (e non è nemmeno vero, visto che ha preso con sé quell'altro opportunista di Di Pietro, ottenendo per tutta risposta di essere abbandonato di lì a qualche mese), abbiamo visto tutti i risultati...
dai, ammettetelo anche voi... non si gioca ad armi pari e questo non è bello comunque per la democrazia... sarà bello per chi ha interessi in piccolo simili a quelli di berlusconi, che se ne fotte allegramente di cosa significa democrazia, ma per tutti gli altri no. poi le reazioni possono essere anche quasi allo stesso livello, per carità, ma è proprio chi si sente di centro-destra che dovrebbe a mio parere essere sconvolto e scandalizzato da come la propria parte politica sia stata presa in ostaggio dal sig. Silvio Berlusconi. non preferireste una destra che agisse per il bene del nostro paese, piuttosto che una destra completamente assoggettata e asservita agli interessi e ai traffici (spesso sporchi e individuali) di un unico soggetto che si arricchisce alle vostre spalle?

Slaven ha detto...

ma gobboTN, premettendo che sono d'accordissimo con te quando dici che fenomeni come Peppe Grillo non dovrebbero esistere in una democrazia non dico in salute, ma che appena appena sopravvive (e quindi non morta e sepolta come la nostra), e che Peppe Grillo è solo un'altra delle facce di come il berlusconismo l'abbia distrutta sotto ogni punto di vista, nelle due occasioni che citi, quelle nelle quali la cosiddetta opposizione riuscì ad andare al governo, era proprio una coalizione che (come dimostrato) non stava minimamente in piedi visto che dovette unire cattocomunisti, democristiani, post-comunisti, comunisti del secondo tipo, marxisti, gente di ceppaloni che magari, poveraccia, aveva bisogno di un lavoro e lì un lavoro lo hai solo se sei amico del ducetto, e chissà chi altri; è proprio la lotta impari che viviamo dal post-tangentopoli grazie allo strapotere mediatico del personaggio coinvolto, che ha costretto, vuoi per smania di potere (altrettanto negativa ma infinitamente meno pericolosa, checché ne dicano gli anti-komunisti), vuoi perché magari ci credevano davvero, di potere governare meglio nonostante tutte le infinite contraddizioni al loro interno, a porre le proprie basi e le proprie fondamenta sulla pastafrolla. quando Veltroni e Franceschini (che disdegno fortemente, sia chiaro) ci ha provato (e non è nemmeno vero, visto che ha preso con sé quell'altro opportunista di Di Pietro, ottenendo per tutta risposta di essere abbandonato di lì a qualche mese), abbiamo visto tutti i risultati...
dai, ammettetelo anche voi... non si gioca ad armi pari e questo non è bello comunque per la democrazia... sarà bello per chi ha interessi in piccolo simili a quelli di berlusconi, che se ne fotte allegramente di cosa significa democrazia, ma per tutti gli altri no. poi le reazioni possono essere anche quasi allo stesso livello, per carità, ma è proprio chi si sente di centro-destra che dovrebbe a mio parere essere sconvolto e scandalizzato da come la propria parte politica sia stata presa in ostaggio dal sig. Silvio Berlusconi. non preferireste una destra che agisse per il bene del nostro paese, piuttosto che una destra completamente assoggettata e asservita agli interessi e ai traffici (spesso sporchi e individuali) di un unico soggetto che si arricchisce alle vostre spalle?

Slaven ha detto...

ma gobboTN, premettendo che sono d'accordissimo con te quando dici che fenomeni come Peppe Grillo non dovrebbero esistere in una democrazia non dico in salute, ma che appena appena sopravvive (e quindi non morta e sepolta come la nostra), e che Peppe Grillo è solo un'altra delle facce di come il berlusconismo l'abbia distrutta sotto ogni punto di vista, nelle due occasioni che citi, quelle nelle quali la cosiddetta opposizione riuscì ad andare al governo, era proprio una coalizione che (come dimostrato) non stava minimamente in piedi visto che dovette unire cattocomunisti, democristiani, post-comunisti, comunisti del secondo tipo, marxisti, gente di ceppaloni che magari, poveraccia, aveva bisogno di un lavoro e lì un lavoro lo hai solo se sei amico del ducetto, e chissà chi altri; è proprio la lotta impari che viviamo dal post-tangentopoli grazie allo strapotere mediatico del personaggio coinvolto, che ha costretto, vuoi per smania di potere (altrettanto negativa ma infinitamente meno pericolosa, checché ne dicano gli anti-komunisti), vuoi perché magari ci credevano davvero, di potere governare meglio nonostante tutte le infinite contraddizioni al loro interno, a porre le proprie basi e le proprie fondamenta sulla pastafrolla. quando Veltroni e Franceschini (che disdegno fortemente, sia chiaro) ci ha provato (e non è nemmeno vero, visto che ha preso con sé quell'altro opportunista di Di Pietro, ottenendo per tutta risposta di essere abbandonato di lì a qualche mese), abbiamo visto tutti i risultati...
dai, ammettetelo anche voi... non si gioca ad armi pari e questo non è bello comunque per la democrazia...

Slaven ha detto...

sarà bello per chi ha interessi in piccolo simili a quelli di berlusconi, che se ne fotte allegramente di cosa significa democrazia, ma per tutti gli altri no. poi le reazioni possono essere anche quasi allo stesso livello, per carità, ma è proprio chi si sente di centro-destra che dovrebbe a mio parere essere sconvolto e scandalizzato da come la propria parte politica sia stata presa in ostaggio dal sig. Silvio Berlusconi. non preferireste una destra che agisse per il bene del nostro paese, piuttosto che una destra completamente assoggettata e asservita agli interessi e ai traffici (spesso sporchi e individuali) di un unico soggetto che si arricchisce alle vostre spalle?

Tex Willer ha detto...

nice hai ragione ma anche l'accanimento ad personam è
molto strano
e ad ogno modo lui ha detto che lascia e forse sarà costretto a farlo prima della scadenza naturale
poi ne verrà un altro ...
e mi saprai dire se la musica cambia
eheheh
esempio:
nigola mangino quand'era ministro dell'interno demoniocristiano era
ogegtto degli attacchi più beceri
oggi che siede nella combriccola
del ciessemme è amato e venerato
ehehehh
date retta perdete tempo ad accapigliarvi con la politica italiana ...
io quando sfilavo con l'eskimo e la barba ai miei compagni
che cantavano
PS ESSE ESSE
rispondevo
AN ENNE ENNE
venni cacciato ma rido ancora
di cuore ;-))
legenda
PS polizia ma anche pesaro
e allora AN ancona città dove studiavo e manifestavo
..
manifesto .. manifesto ..
eh ragazzi tutto cambia per non cambiare affatto

nicecool ha detto...

e non sei comunista nice? cazzo hai la stessa spocchia di moretti nel considerare chi la pensa diversamente da te ... ricordatevi che belusconi è il prodotto della politica dpentapartitica degli anni '80 e dei comunisti che l'avallavano, in cambio di rai tre e le % sulle commesse delle FS ... questa è l'italia ...

----------

Ma fammi capire. Per te sono spocchiosi e comunisti tutti quelli che come te non la pensano e ai quali Berlusconi stà sui coglioni?

A prescindere che in realtà Berlusconi è prodotto da Craxi, e la SUA vera storia la insegna e la racconta il processo contro dell'Utri e non io. Ti consiglio comunque (come il sottoscritto ha fatto) di leggerti bene le motivazioni della condanna di primo grado, e poi se ne avrai ancora voglia di leggere (quando usciranno) quelle della condanna di secondo grado.

Capisco che ti rode quando il nano è preso di mira ma chi è causa del suo mal.....

PeterSellers ha detto...

E' come ti dicevo, è proprio demagogia.
Tu possiedi l'anima propria in pieno stile 'Bondi'.
Non vedo differenze, è una questione di stile, di sapersi porre nel verso giusto e che manca a tutti quelli che lanciano strali verso chi critica proprio il berlusconismo.

Dici (come tanti altri) di non votarlo ma critichi sminkiando chi lo critica. Quasi mi fai tenerezza senza essere un grande attore.
-----
ma quale demagogia stile bondi? ma per favore non diciamo cazzate! il rispetto non è buonismo ne un sentimento apparente usato per captatio benevolentia ma la prerogativa di qualsiasi dialogo/relazione tra persone. se uno non si pone al prossimo con il coltello tra i denti e in maniera sanguigna vuol dire che è un cosiddetto "paraculo"
bondi è il classico uomo di partito senz'anima che esegue ordini.
-ripeto : l'antiberlusconiano irrazionale e sanguigno si riconosce dal fatto che se provi a dire qualcosa di critico su di pietro o travaglio ecc.. ti da del berlusconiano. trovo somiglianze con il modo di fare del berlusconiano che da del comunista a chi non concorda con lui.

Polloittico ha detto...

Vedo con dispiacere che la parola comunista viene usata senza conoscerne il senso.
Berlusca è il primo presidente del consiglio che governa quasi esclusivamente a suo personalissimo profitto privato. Ha ragione slaven purtroppo andava eliminato dalla scena politica,mica ammazzato zio forcaiolo,voi ciellini conoscete solo il rogo o il cappio,quando si poteva,invece gli apparati partitici preferirono sacrificare prodi e con dalema creare un finto nemico con cui poter comodamente prosperare all'opposizione x decenni ancora.
Si è quasi completamente perduto il senso del bene pubblico a livello nazionale.
Un pò di vera politica si intravede a livello comunale.
E comunque lo stile di vita da ricco epulone imposti dal berlusconismo ha fatto danni oramai irreparabili x almeno 3 generazioni.

Slaven ha detto...

@ slaven
cosa vuol dire non votano ma lo avallano?? cosa vorresti fare? eliminarlo con la forza? fare un colpo di stato?

---------------------------------

io analizzo solamente e mi indigno, poi non ho, credo, i mezzi intellettuali per dire cosa bisognerebbe fare, ovviamente non un colpo di stato; se la verità è davvero che il berlusconismo nasce perché altrimenti dopo tangentopoli la sinistra avrebbe avuto un vantaggio *sporco* derivato dal non accanimento giudiziario nei suoi confronti, come pare di capire secondo le versioni dei più, io sono abbastanza certo che quella sinistra non avrebbe comunque avuto la possibilità di fare e disfare a proprio piacimento fruendo del mezzo televisivo ovvero del mezzo più potente e manipolatore che esista. questo mi basta, se permetti, per malgiudicare chi, su quella base, accetta supinamente il berlusconismo stesso. preferirei che si indignasse come faccio io, pur senza colpi di stato...

PeterSellers ha detto...

@ slaven
dai, ammettetelo anche voi... non si gioca ad armi pari e questo non è bello comunque per la democrazia
---- sul fatto che non si lotti ad armi pari sono d'accordissimo.

nicecool ha detto...

@Zio

E' strano ma nemmeno tanto.
Voglio dire anche Andreotti che noi tutti conosciamo nel pieno delle sue facoltà non si era mai permesso di stralciare autonomamente e senza ritegno la celebrata attività di governo. Ha accettato un processo, e lo ha vinto.

Ma quando mai si sono viste forze dell'ordine manganellare dei cittadini inermi se non nelle dittature?
Ma chi ha cavalcato l'onda della campagna elettorale vendendo il culo il giorno seguente del terremoto e promettendo agli abruzzesi: non vi lascerò mai soli?

Fermo restando questa legge elettorale anche il successore di Berlusconi dovrà sottostare alla solita accozzaglia di tributi partitici e fino a quando non si decideranno di modificare questa legge elettorale (che vi ricordo nasce per sua mano - anche questa)
la musicà sarà sempre più triste.

nicecool ha detto...

Cronaca.

'Manipulite' mamma di tutte le mamme nasce per l'arresto di un esponente di sinistra.

Per la vicenda UNIPOL origine del famoso inciucio del secondo governo spazzatura Prodi, i vertici sono ancora sotto inchiesta.

nicecool ha detto...

-ripeto : l'antiberlusconiano irrazionale e sanguigno si riconosce dal fatto che se provi a dire qualcosa di critico su di pietro o travaglio ecc.. ti da del berlusconiano. trovo somiglianze con il modo di fare del berlusconiano che da del comunista a chi non concorda con lui.

--------------------

Di Pietro?? E chi mai lo ha portato in conversazione? A me francamente non mi interessa nulla.
Io parlo e critico esclusivamente per una mancanza di impegno al bene collettivo (POLITICA) che è ben altra sostanza che non irrigidirsi per una critica suppur continua a Berlusconi e ai suoi stallieri. In un regime di dittatura non puoi fare politica.
Peggio se per interessi esiste un allineamento bipartisan (destra - sinistra) di inciucio collettivo.
E' fuori discussione ormai che in questo paese la POLITICA serva a fare del bene: si tratta unicamente di uno strumento di arricchimento personale.

PeterSellers ha detto...

io analizzo solamente e mi indigno, poi non ho, credo, i mezzi intellettuali per dire cosa bisognerebbe fare, ovviamente non un colpo di stato; se la verità è davvero che il berlusconismo nasce perché altrimenti dopo tangentopoli la sinistra avrebbe avuto un vantaggio *sporco* derivato dal non accanimento giudiziario nei suoi confronti, come pare di capire secondo le versioni dei più, io sono abbastanza certo che quella sinistra non avrebbe comunque avuto la possibilità di fare e disfare a proprio piacimento fruendo del mezzo televisivo ovvero del mezzo più potente e manipolatore che esista. questo mi basta, se permetti, per malgiudicare chi, su quella base, accetta supinamente il berlusconismo stesso. preferirei che si indignasse come faccio io, pur senza colpi di stato...
-------
-PURTROPPO tangentopoli è stata una sorta di calciopoli 1 , una vera e propia farsa all'italiana: si dà il capro espaitorio all'opinione pubblica e vai.
-quella sinistra era un residuo di progressisti comunisti , democratici di sinistra(minima parte) e comunisti veri e propi(bertinotti..), insomma una sinistra troppo lontana dalle altre forze democratiche e socialiste europee.
-io non accetto supinamente berlusconi, infatti non lho mai votato. cosa dovrei fare ? andare sotto montecitorio a tirare sassi? ;-)

nicecool ha detto...

Su Berlusconi mi sarei potuto ricredere se in un periodo di grande crisi economica (mancanza di soldi) come questo si fosse impegnato per riformare il fisco (e qui la cara Marcegaglia invece di grattarsi la sottana poteva fare molto di più in qualità di industriale capo popolo)
e invece noto con disappunto che gli unici intenti sono sempre i soliti e tutti a carattere personale.

Tex Willer ha detto...

@nice
guarad che le manganelalte il governo prodi/dalema non ricordo bene
le presero i contadini del nord
per le quote latte o qlcs del genere
ripresero i manifestanti diversi polizziotti che rompevano vetri e fanali e ammaccavano trattori ..
il problema è che se la polizia dice di non passare da quella parte tu non puoi forzare o tentare di farlo
perchè parte la carica ..
ora sembra che siamo come in iran dove un manifestante viene
ucciso o fatto sparire dalla polizia ecc.ecc...
non la vedo così tragica la situazione politica ovvero non
vedo certo una dittatura ..
ma dico i fatti di genova con le devastazioni compiute in città e la polizia quasi unica colpevole non mi sembra certo uno stato dittatoriale, anzi
ripeto l'italia è vittima di
una politica da guerra fredda giocata sul ns territorio e della
quale non riusciamo a liberarci
soprattutto culturalmente e massa
resta avvinghiata alla gravità
dei 2 poli di maggior attrazione
altre stranezze non ne vedo almeno in mezzo secolo di osservazione

PeterSellers ha detto...

Io parlo e critico esclusivamente per una mancanza di impegno al bene collettivo (POLITICA) che è ben altra sostanza che non irrigidirsi per una critica suppur continua a Berlusconi e ai suoi stallieri. In un regime di dittatura non puoi fare politica.
Peggio se per interessi esiste un allineamento bipartisan (destra - sinistra) di inciucio collettivo.
E' fuori discussione ormai che in questo paese la POLITICA serva a fare del bene: si tratta unicamente di uno strumento di arricchimento personale.
----
sul fatto che la politica (italiana)intesa come impegno civico si trovi in uno stato decadente concordo.basti pensare al fatto che durante la campagna elettorale per le regionali si parlava di tutto tranne che di programmi di proposte e di novità. non parlerei però di inciucio collettivo, ma semplicemente del fatto che il bipolarismo fa comodo sia al pd che al pdl..

politologo ha detto...

livello Altissimo(per palati fini)questo blog oggi...

In vino veritas ha detto...

Quando ci son problemi politici silvio si porta un paio di diecine di puttane e tutti son contenti e sottoscrivono.
Bossi inizia da vero romano a piazzare i parenti, la destra di nazionale non ha più nulla,come anche la sinistra non ha più nulla o quasi di sociale,come i cattolici di destra di cattolico hanno solo l'andare alle funzioni e far collezioni di santini ma dei comandamenti se ne fregano.
Unico riferimento x tutti:il denaro e un buco x scopare.
Un pò poco x la dignità che dovrebbero avere gli esseri umani.

Slaven ha detto...

slaven la situazione è molto più semplice di quella che descrivi
bastava infatti che il nano avesse detto negli anni 90 che invece di fini (ironia della sorte) avrebbe votato rutelli e oggi sarebbe osannato e acclamato come altri furbacchiotti imprenditori che si sono schierati a sinistra
e invece i poteri occulti facenti a capo a una parte politica lo hanno messo nel mirino costringendolo a scendere in politica attiva e trovando i consensi che naturalmente avrebbe trovato qls altro lider della destra ovvero tutta quella gente che in italia se sente puzza di sinistra vota per l'altro e come
ci insegnava montanelli magari tappandosi il naso ..
questa è la politica e i suoi derivati in italia ..
non per vantarmi ma si potrebbe far studiare a scuola un sunto come
questo e quello sopra
ehehehe
;-))
----------------------------------

mi sarei indignato lo stesso, credimi tex, mi sarei indignato se da persona che rispetta la propria attività cerebrale, mi fossi sentito preso per il culo dal fatto che nella mia nazione colui che va al governo viene democraticamente deciso sulla base dei voti di quelli che, come me, hanno diritto a una sola X, ma che quella X la decidono in base a un mini-spot di 30 secondi, in cui una canzoncina affabile su sfondo azzurro cambia per almeno un ventennio le regole del gioco.
uno degli episodi più formativi della mia esistenza fu quando, a tredici anni, facevo le medie, mi trovavo a casa di un amico a fare i compiti. era proprio il 1994, era proprio il momento in cui il martellamento mediatico messo in atto fece schizzare il consenso per il nuovo partito con il bandierone italiano e lo sfondo azzurro (non ci vedete niente di calcistico in tutto ciò? infatti il calcio è uno dei motori intellettuale del nostro assurdo paese, e, tra l'altro negli anni in cui berlusconi si costruiva un'immagine vincente grazie al Milan, i maghi del marketing di fininvest non potevano che attingere a piene mani da ciò, anche solo con un simbolo AZZURRO sfondo di un BANDIERONE tricolore e un partito chiamato come lo slogan pro-nazionale che andava per la maggiore, ma vabbé); dicevo, quello era il periodo, e nella casa del mio amico, presenti i genitori, casalinga e operaio tra l'altro, con la tv accesa che trasmetteva uno dei tanti minispot, e io, ingenuamente influenzato da ciò che invece si diceva a casa mia (anch'io figlio di operaio fiat e impiegata) che manifestai disapprovazione per lo spot, costui, mio coetaneo, stupito dai miei atteggiamenti, mi chiese: "come, voi non votate Forza Italia? e allora per chi votate"; non era grave che quel bambino come me pensasse che fosse naturale e GIUSTO votare Forza Italia; la cosa grave, per me, ripensandoci poi da adulto, è che in quella circostanza nessuno dei due genitori alzò il dito per spiegare al proprio figlio non dico che non avrebbero votato forza italia (cazzi loro), ma soltanto che esistevano anche altri partiti. anzi, a pensarci, mi pare fossero stupiti anche loro che noi non avremmo votato per quel Grande Liberatore pubblicizzato ad ogni puntata di Telemike. insomma, io penso di avere capito abbastanza bene perché berlusconi è al potere, io credo fermamente che chi non ricorda queste cose, e chi non considera o non accetta l'ipotesi più che plausibile che l'influenza avuta a quei tempi ma fino ad oggi (in maniera decisamente più subdola, con l'avvento dei telegiornali delle tv private!) ha avuto nella gestione e nella manipolazione del consenso in italia. se permetti questo passa in privissimo piano rispetto alle tue considerazioni navigate sulla politica in italia. per me NON è la stessa cosa, e NON lo sarà fino a quando la situazione sarà quella degli ultimi SEDICI anni!

PeterSellers ha detto...

guarad che le manganelalte il governo prodi/dalema non ricordo bene
le presero i contadini del nord
per le quote latte o qlcs del genere
ripresero i manifestanti diversi polizziotti che rompevano vetri e fanali e ammaccavano trattori ..
il problema è che se la polizia dice di non passare da quella parte tu non puoi forzare o tentare di farlo
perchè parte la carica ..
ora sembra che siamo come in iran dove un manifestante viene
ucciso o fatto sparire dalla polizia ecc.ecc...
non la vedo così tragica la situazione politica ovvero non
vedo certo una dittatura ..
ma dico i fatti di genova con le devastazioni compiute in città e la polizia quasi unica colpevole non mi sembra certo uno stato dittatoriale, anzi
ripeto l'italia è vittima di
una politica da guerra fredda giocata sul ns territorio e della
quale non riusciamo a liberarci
soprattutto culturalmente e massa
resta avvinghiata alla gravità
dei 2 poli di maggior attrazione
altre stranezze non ne vedo almeno in mezzo secolo di osservazione
-----
concordo su tutto. l'italia è inerte e statica. secondo me è la mancanza di una mentalità liberale(per definizione aperta alle novità)il motivo di questa mancanza di dinamismo..

Licio Gelli ha detto...

ma perchè esiste la politica.

In Italia da quanto ne so' io comanda la Massoneria.

questo programma elettroale del partito di governo ne ricorda uno comparso negli ultimi anni70,inizio 80.

questo però ha superato anche quello di allora

nicecool ha detto...

@Zio

(era il 1997)

Ma Zio, lanciavano il letame contro gli automobilisti che passavano in autostrada con Bossi che li incitava!
Non credo sia proprio la stessa cosa dell'altro giorno. :))

Dittaura non devi leggermi alla lettera. E' comunque indice di una certa indignazione popolare ormai al culmine.

PeterSellers ha detto...

mi sarei indignato lo stesso, credimi tex, mi sarei indignato se da persona che rispetta la propria attività cerebrale, mi fossi sentito preso per il culo dal fatto che nella mia nazione colui che va al governo viene democraticamente deciso sulla base dei voti di quelli che, come me, hanno diritto a una sola X, ma che quella X la decidono in base a un mini-spot di 30 secondi, in cui una canzoncina affabile su sfondo azzurro cambia per almeno un ventennio le regole del gioco.
uno degli episodi più formativ...
------
berlusconi è un imprenditore dello spettacolo sceso in politica: questo produce necessariamente populismo.
"Berlusconi? Un piazzista
che trascina con false promesse"(Montanelli...)

nicecool ha detto...

Bellissimo intervento Slaven.

Scopro oggi di non essere solo a rincondurmi ad un certo stile di pensiero.

Il mio è un discorso un po' diverso, perchè inizialmente nel lontanto '94 mio padre da buon Juventino adorava Berlusconi. Oggi che è andato in pensione e che tocca con mano quanto riceve dallo Stato (stante le promesse, tante del Presidente votato) ha radicalmente cambiato opinione.

nicecool ha detto...

Vi saluto, ciao a tutti e buon week.
Forza Juve und hOLLAND.

Slaven ha detto...

io non accetto supinamente berlusconi, infatti non lho mai votato. cosa dovrei fare ? andare sotto montecitorio a tirare sassi? ;-)

--------------------------------

Peter, noi non possiamo fare altro che illuderci vacuamente che le nostre discussioni possano servire a qualcosa, quando è ovvio ed evidente che per quanto partecipate siano, non smuoveranno di una virgola la situazione. l'alternativa sarebbe "non-parlare-di-politica" come viene ripetuto dai moderatori-pappagalli dei forum, manco la politica fosse un male da reprimere anziché quello che dovrebbe essere il motore di uno stato, ma sono entrambe vane. nel primo caso noi parliamo, probabilmente non ci smuoviamo dalle nostre posizioni, e comunque anche ci smuovessimo non cambierebbe nulla. nel secondo accetteremmo da par nostro che di politica non si può discutere, perché è troppo complicata, perché divide, o anche perché siamo qualunquisti, ma anche in questo caso non cambierebbe nulla. perché alla fine la nostra X varrà, come democrazia impone, quanto quella di chiunque altro, e perché proprio di questa regola caposaldo della democrazia c'è chi ne ha approfittato e continuerà ad approfittarsene!

Tex Willer ha detto...

@slaven
ottima l'analisi sulla bandiera azzurra e il calcio veicolo di consensi e maghi mediatici e quant'altro, ottima analisi
si da il caso che io nel 94 ne avessi (sigh) 41 di anni e da molto tempo considerato una sorta di cincinnato
che salva la patria e ritorna nei campi (tuttora vengo tirato per la giacchetta a fare il sindaco ecc.ecc. ma la politica non fa per me io darei ragione a tutti)
venni invitato a questi primi incontri politici azzurri e con
grande riluttanza ma anche con curiosità, del resto non ero
mai stato tesserato e avevo solo trascorsi "studenteschi" di sinistra come tutti del resto ai tempi se no non entravi a scuola,
ci andai ...
vidi subito che la parterre era composta non da nuovi volenterosi ma in gran parte da ex democristiani socialisti socialdemocratici liberali e repubblicani ... stetti ad ascoltare per educazione e poi
dopo aver preso di nuovo la porta
non mi videro più se non da normale cittadino-amico-parente: STOP
questo credo coincida con quanto
detto fino ad ora ovvero la politica del berlusconi non ha introdotto alcunchè di nuovo o eclatante se non riunire tutte quelle forze che "obtorto collo anche" non ne vogliono sapere di
sinistra e compagnia cantante
certo che il tutto poi è stato condito con media strombazzanti e quant'altro in perfetta sintonia col nuovo mondo televisivo che
aveva ormai messo piede ma ripeto in generale la musica è sempre quella:
2 poli 2 muri 2 modi diversi di
vedere e vivere la politica
con o senza il bernasconi e spero
con buona pace di tutti
al momento e il futuro siete voi
miei giovani amici e la vostra ricerca di nuovo e positivo non
può essere che un buon viatico
per gli anni che verranno

Slaven ha detto...

ma dico i fatti di genova con le devastazioni compiute in città e la polizia quasi unica colpevole non mi sembra certo uno stato dittatoriale
---------------------------------------------------
non è uno stato dittatoriale in senso stretto, per carità. e non fatico ad ammettere che sia meglio questa pseudo-dittatura fatta di messaggi subliminali da inviare via-etere, piuttosto che quella degli stati totalitari che giustiziano e poi nascondono i dissidenti. però siamo ben lontani dalle democrazie occidentali, in america, in germania, in francia, in spagna, l'informazione fa spesso gli interessi dei potenti, e non fatico ad ammettere che le lobby e i potentati siano comunque in grado di smuovere grandi parti di consenso. però alla fine mi sembra che il confronto non sia viziato dai nostri "vizi"; non credi che se non fosse esistito il berlusconismo, forse, anche in Italia in questi sedici anni avremmo avuto una chances di mandare all'aria le nostre peculiarità di cui parli, i partiti e la classe dirigente che va al potere perlopiù per dedicarsi ai propri interessi di bottega? magari con il boom del pluralismo dell'informazione (internet, e tv commerciali LIBERE che, non avendo un capo in politica, e seguendo l'esempio americano, avrebbero potuto davvero farsi concorrenza e fare a gara a chi fa la migliore informazione, critica e contro-informazione)? non dico che sarebbe stato certo, anzi, sono consapevole che alla fine i vari editori continuano a rispondere ai propri interessi; però, innanzitutto non sarebbe stata un tv+giornali vs giornali+riviste del tutto impari, e poi magari la politica stessa, fiutando il rischio di trovarsi di fronte a un'ondata di malcontento popolare che si attiva per mandarla a casa, anziché limitarsi a "tifare" (come scrive qualcuno sopra) per una o l'altra coalizione ma perché circuita e impostata per ricevere il fatto politico su quell'ambito, si sarebbe data una mossa... poi vabbé, quest'oggi non abbiamo minimamente preso in considerazione il vaticano che io metto probabilmente allo stesso livello del berlusconismo (e basta vedere come sono andati gli ultimi referendum sulla "vita" degli embrioni), quindi comunque stiamo discutendo solo una parte del problema... :)

Slaven ha detto...

la trasmissione per neo-diciottenni neo-elettori arrapati, ecco come manipolava il consenso:
http://www.youtube.com/watch?v=0Ebg7ZIS4tY

solo uno dei tanti esempi...
oggi queste cose non esistono più, ma fosse stato per il grande capo eccome se non esisterebbero, e infatti la legge-farsa sulla par condicio è stata assolutamente vieppiù osteggiata dalla sua parte... aveva paura che con i soli telegiornali che grazie al prode minzolini ci informano che le proteste "aquilane" fanno capo PERLOPIU' a frange di dissidenti, e non, bontà loro, di terremotati, non sarebbero stati sufficienti.

PeterSellers ha detto...

slaven non riesco a trovare il video di quando berlusconi entra a san siro in elicottero dopo aver acquistato il milan..
se riesci a trovarlo linkalo !!

Slaven ha detto...

mai visto e a dire il vero non sapevo nemmeno che è successo... io odio berlusconi, ma non sono di quelli che conosce tutta la biografia non autorizzata e sentenze annesse... io lo odio soltanto perché mi sarei anche rotto le scatole di questa "ode al qualunquismo e al fatalismo" secondo cui le cose andrebbero comunque così indipendentemente da lui... io vorrei mettere alla prova l'italia deberlusconizzata, vorrei un qualsiasi sporco politico con poteri editoriali presentabili, leader di una qualsiasi coalizione di destra o di sinistra che faccia anche i suoi sporchi interessi ma che perlomeno non li faccia davanti agli occhi dell'opinione pubblica senza nemmeno il timore che questa se ne accorga... non trovate analogie tra questa descrizione e gli sviluppi di calciopoli? anche lì, per come il potere mediatico ha distrutto moggi (e come ho sempre detto e come rivendico, quest'ultimo aveva il DOVERE di fare un pensierino all'ipotesi, come minimo dotandosi anche lui del Meani della situazione, e non ha fatto e non lo perdono) e per come ha minimizzato le intercettazioni pubblicate dalla difesa moggi, è come se la stesse facendo davanti agli occhi dei tifosi senza nemmeno porsi il problema che i tifosi tutti (a parte gli juventini, che peraltro, dopo 4 anni, vengono considerati a un livello patologico irreversibile di auto-commiserazione, più che a un livello di consapevolezza come molti credono) abbiano il minimo dubbio sull'onestà di moratti e soci. entrambe cose disdicevoli.

PeterSellers ha detto...

mai visto e a dire il vero non sapevo nemmeno che è successo... io odio berlusconi, ma non sono di quelli che conosce tutta la biografia non autorizzata e sentenze annesse
--------
era solo per curiosità..faceva parte di un documentario sugli anni 80 del calcio, che ho visto un annetto fa su sky.

PeterSellers ha detto...

@ pollettittico
Vedo con dispiacere che la parola
comunista viene usata senza
conoscerne il senso.
--------
ci illumini su quale sia il significato della parola comunista!
gt ha dato del comunista a nice per sottolineare la presunzione e la presunta superiorità morale e culturale (figlia dell'egemonia culturale marxista del dopoguerra-la politica alla dc e la cultura al pci)tanto ostentata dai sinistrorsi che poi puntualmente si dimostrano i meno "svegli" (ogni riferimento a persone è puramente casuale)
-----------------
Berlusca è il primo presidente del consiglio che governa quasi esclusivamente a suo personalissimo profitto privato. Ha ragione slaven purtroppo andava eliminato dalla scena politica,mica ammazzato zio forcaiolo,voi ciellini conoscete solo il rogo o il cappio,quando si poteva,invece gli apparati partitici preferirono sacrificare prodi e con dalema creare un finto nemico con cui poter comodamente prosperare all'opposizione x decenni ancora.
------------
mi sapresti dire un modo per eliminare dal giro della politica berlusconi oltre al non votarlo?
non tirare fuori delle argomentazioni assurde e nonsense! cosa c'entrano i ciellini?!? uno se non è di sinistra è per forza berlusconiano , ciellino e conservatore?
----------

Si è quasi completamente perduto il senso del bene pubblico a livello nazionale.
Un pò di vera politica si intravede a livello comunale.
-----------
su questo ti do ragione.si è perso il senso del bene pubblico , che io chiamerei meglio "senso civico".
-------------
E comunque lo stile di vita da ricco epulone imposti dal berlusconismo ha fatto danni oramai irreparabili x almeno 3 generazioni.
------------
altra cazzata:
1)berlusconi non ha imposto niente, ha solo cavalcato l'onda del capitalismo/consumismo sfrenato tipico degli anni 80 che sarebbe arrivato comunque ( il film "vacanze di natale 83" ne è l'emblema e la prova)
2)nessuno impone niente a nessuno, una persona è libera di scegliere;poi se uno è contento di seguire quel modello, sono cazzi suoi.

Tex Willer ha detto...

io lo odio soltanto perché mi sarei anche rotto le scatole di questa "ode al qualunquismo e al fatalismo" secondo cui le cose andrebbero comunque così indipendentemente da lui... io vorrei mettere alla prova l'italia deberlusconizzata, vorrei un qualsiasi sporco politico ..
-----------------------------
lo chiami fatalismo o qualunquismo
fanfani
andreotti
moro (sappiamo come è andata a finire)
cossiga (anche con la kappa)
craxi
berlusconi
solo per citarne qualcuno dei più
demoni perchè in italia caro mio
dopo 10 minuti che hai vinto le elezioni su una sinistra "incastrata" da decenni a causa dei
fatti sopra esposti in poche righe,
sei bello che demonio
la prova la vedrai non appena,
e manca poco ormai, l'era arcore
finirà e vedrai il tuo sporco politico (non di sinistra) sulla
graticola non appena si insedierà
credi a me non è qualunquismo ma sana realtà dei fatti
non ci sarà più conflitto di interessi ma scarsa attenzione
ai giovani agli anziani e al mezzogiorno .. per non parlare della classe operaia che quella ormai l'hanno persa

MArk'O ha detto...

amauri capitano..partita sospesa per pioggia..dio esiste!!!!

Scirea ha detto...

Buongiorno minkie.
La Spagna ha giocato a calcio.
L'Olanda a calci.
giusta la vittoria iberica (mi dispiace x Marco a Madrid...)

Stronzi: ricordatevi di insolentire 15M visto che è il suo compleanno ;O)))

Tex Willer ha detto...

AUGURI MASON
peccato tifavo olanda ma debbo ammettere che hanno fior fiore di campioni ...
certo se robben ..

nicecool ha detto...

Auguri Mason!

Baltter chiederà scusa nuovamente?
Ormai non esiste più il calcio, esistono gli arbitri.

A parte il fuorigioco (volutamente) non rilevato è stato eccezionale il calcio d'angolo non assegnato (e passi perchè non si vede la barriera deviare il pallone) ma il tocco del portiere rimane una delizia per gli occhi.

Comunque lo score finale dice 19 falli per gli olandesi e 13 per gli spagnoli. In 120' non c'è poi questa grande differenza.

Buongiorno a tutti.


[Ho visto la partitella della Juve. A rivedere in campo le solite carampane mi è salito un conato di vomito. Diego non lo si può proprio vedere.]

Mariello ha detto...

@ NIce

compaesano...la statistica finale dice
Spagna falli fatti 18
Olanda falli fatti 28
....

e VAn Bommel e De Jong dovevano essere espulsi nella prima mezz'ora.

Stavolta non concordo con te, hanno vinto i migliori.
Stavolta Murigno ha perso...intendendo un certo modo di andare in campo a distruggere e picchiare.

Bene così.
ps

di quale fuorigioco parli?
il gol è straregolare...

Mariello ha detto...

@ NIce

compaesano...la statistica finale dice
Spagna falli fatti 18
Olanda falli fatti 28
....

e VAn Bommel e De Jong dovevano essere espulsi nella prima mezz'ora.

Stavolta non concordo con te, hanno vinto i migliori.
Stavolta Murigno ha perso...intendendo un certo modo di andare in campo a distruggere e picchiare.

Bene così.
ps

di quale fuorigioco parli?
il gol è straregolare...

nicecool ha detto...

@mariello

Scusami se il tabellino è così ho letto male.

Il fuorigioco in occasione del goal, è viziato (oltre al fatto che è un fuorigioco) dal calcio d'angolo non assegnato nell'azione su punizione precedente.

A me piace pensare che le vittorie si guadagnano sul campo, e se sei più forte vai e vinci senza aiuti di nessun tipo. La Spagna (ahimè) ha avuto tutto a favore a cominciare dal goal di Valdez in posizione regolare (ma lì stranamente il fuorigioco se lo sono inventati)

Tex Willer ha detto...

NON viene assegnato il corner visibile anche dalla luna e sulla ripartenza c'è il golle di iniesta

Tex Willer ha detto...

cmq visto che il mondiale si è risolto in europa brutta me la vedo per cesare prandelli

nicecool ha detto...

....e aggiungo che Inghilterra - Germania poteva risultare tutta un'altra partita se al primo tempo il tabellino avesse recitato 2-2

Tex Willer ha detto...

ad ogni modo la spagna ha diversi campioni in squadra tanta robba
gli arancini solo un paio perchè
vanpersie mmhhh....
di conseguenza la vittoria è
giusta .. anche se .. ma il calcio
è anche portiere che para come
marchetti, culo e sfiga e robben
che manca il ko in 2 clamorose
occasioni ..

nicecool ha detto...

Si assiste troppo spesso a risultati condizionati dagli arbityraggi e questo è male. Se il campo si fosse espresso forse avremmo visto ben altre finali, e forse il nostro 'senza senso' sarebbe stato molto più lungimirante.

appassionato ma poco poco ha detto...

46 falli in 180 minuti non sono tanti, il dubbio vuole che certi falli erano troppo duri e risltavano di più. ma come numero di falli sono nella media.

Arbitro bene perchè ha provato a tenere la partita in 11vs11, però il fallo di De Jong non sanzionato con il rosso ha pericolosamente alzato il limite su di un fallo da espulsione.

brutta cosa questa, non si devono dare alibi in futuro.

hanno vinto i giocatori di calcio, Iniesta immenso infatti mancava nella doppia sfida con l'Inter..quando si dice il misticismo...

P.S.
Caressa che dice: "Webb mai piaciuto"....non ricordo che la pensavi così dopo o durante la partita di Madrid

Tex Willer ha detto...

clamoroso!!!
20 €uri pagati per vedere la juvinese
contro dei ragazzi pinzolesi
vergogna!!
e poi è stata pure sospesa per
tuoni lampi fulmini e saette

appassionato poco poco ha detto...

in 120 minuti scusate

Tex Willer ha detto...

dejong era da codice penale
ma come fai in una finale mondiale
a buttarne fuori di giocatori
webb ha pensato che con i gialli
le cose si sarebbero placate e
invece è andato in confusione
talmente che prima parlava col
reo del fallo e quando era sicuro che
non era stato ammonito allora lo
ammoniva dopo diverso tempo dal fallo fischiato ..
lì si è visto proprio che agiva
in quel modo altrimenti vanbroccolo vanbommel dejong erano fuori e forse huitinga e anche puyol .. ma credo che abbia fatto bene in una finale così importante a tenere tutti dentro

nicecool ha detto...

Evitiamo di ritenere che avendo inizialmente impostato l'incontro con il gioco duro, l'Olanda avrebbe meritato di perdere.

L'immensità di Iniesta in occasione dell'incontro è certificata da un goal non regolare.

Robben in fuga viene ostacolato da Puyol e Piquet. Ma come fai a fischiare una punizione se lasci terminare l'azione? Allo stesso modo in cui non fischi un calcio d'angolo e un fuorigioco contro gli stessi olandesi.

GobboTN ha detto...

1. lo Gnoccaland ha fatto la tripleta ... percui sono il più grande esperto di calcio mondiale del blog ... ;-)))
2. finale tra una squadra di maniscalchi delle fiandre ed una di gesuiti castrati ...
3. peggior finale mai vista dai tempi di USA'94, con la differenza che li giocarono a mezzogiorno in estate ...
4. il duello fra i fratelli Molinari ha visto la vittoria di Edoardo (juventino doc che gioca con le palline col numero 11 di nedved) su Francesco (arrivato quarto e interista)
5. buongiono e fankulo a tutti.
6. alle ultime elezioni comunali della mia città ho votato per un sindaco appoggiato dal PD, anche se devo ammettere che tra le fila del PdL c'era più figa ... e di qualità e sopratutto non spaccamaroni come certe mie amiche insegnanti, racchie e comuniste.
7. berlusconi esiste perchè esistono i coglioni che hanno bisogno di un nemico e perchè l'italia è sempre stata governata dalla bustarella che trova lidi nell'intero arco costituzionale.
Affankulo di nuovo.

Detari vien dal mare ha detto...

leggo solo ora e non posso che controfirmare il gobbo.
italia francia del 2006 è stata meno pallosa, è ho detto tutto.
Iniesta unico a meritare di giocare la finale mondiale, il resto tutta gente buona per Del Neri :-)

alla prossima e non scannatevi sugli arbitri che non espellono quelli di colore arancione :-))
andate a cagare che io vado a mare.

nicecool ha detto...

Magiaro vengo anche io che qui c'è d asudare..... :)))

spettatore neutrale ha detto...

certo che considerare la prestazione di iniesta dal suo goal irregolare vuol dire aver visto poco la partita.

Iniesta ha giocato bene indipendentemente dal goal,

così come Robben anziche fare il fighetto e arrivare a tirare a 5cm da casillas tira un po' prima ...magari starebbe a raccontare un'altra storia...

Tripode ha detto...

spettatore neutrale te l'appoggio

Tex Willer ha detto...

gobbo sei andato a pinzolo??

MaggiorEspertoMondialeDiCalcio ha detto...

ma robben ha una gamba di legno?

U carcamagnu ha detto...

Vergognoso de gong ma vergognoso ingesta che si buttava ogni volta che lo sfioravano.
Detto questo poteva farne due ramos e poteva farne due robben,in ambo i casi ne avrebbe giovato lo spettacolo e il penzo world tour,che cede a causa della parata di suarez e x aver puntato tutto sulla germania contro la spagna.
Ritengo che la formula ad eliminazione con finale secca sia da abolire, porta le squadre a dare il peggio di se.

Gobbo Trentino ha detto...

@zio
no ... giovedi giocano più o meno a 15 minuti da casa mia a piedi ... ma non so se ci vado ... o mi danno il biglietto gratis o si fottano ... e poi potrebbe venirmi la tentazione di uccidere un po' di cariatidi ...

Gobbo Trentino ha detto...

comunque il penzo ha vinto la finalina ... a per la cronanca Forlan miglior giocatore del mondiale ... guarda a caso la punta di diamante dello gnoccoland ... altro che gamba di legno robben ...

U carcamagnu ha detto...

A proposito di arbitri,se si continua a non capire che l'errore dell'arbitro è inevitabile,allora non si guarderanno mai le partite in modo sereno e sportivo.
Abbiamo battuto l'australia 4 anni fa x uno svenimento di grosso in area e perché l'arbitro non capiva gli insulti di macellazzi a zizu.

U carcamagnu ha detto...

Van persi è un del piero messo a fare lo ia5a a servizio di sneider e robben.

mister deluso ha detto...

ci abbiamo provato con tutte le forze,ma abbattutto un palazzo un altro è spuntato più forte e resistente. un grazie ai ragazzi del primo minuto, Neuer, Piquè,Ozil,Villa,Lahm,Fucile....la WML più truffaldina degli ultimi 30anni ha dato ragione al "mascellone" del terntino...pazienza(cit.)

nicecool ha detto...

Prevenire è meglio che curare dice una nota marca di dentifricio.

Di goal fantasma e di protagonismi delle 'terne' sono piuttosto stufo.

(Ci metto anche Irlanda - Francia che fà sempre bene.)

nicecool ha detto...

Van Persie è l'idolo di GT.

Io mi trattengo ma qualcuno che gli spieghi nuovamente che il ragazzo è per davvero una chiavica.

MBond col colpo della strega ha detto...

Fanculo, minkioni!

Non ho praticamente dormito, fra vuvuzelas e clacson vari... In più ho la schiena rotta, quindi, fra calmanti e urla, non vi dico che notte ho passato.

In quanto alla finale, al mondiale, ha vinto la squadra migliore. Non c'è un caxxo da fare. Questi lavorano sui giovani, giocano a calcio e si sentono orgogliosi anche nella sconfitta, perché sanno di fare bene. Come l'Italia...

I picchiatori olandesi possono andare a loro volta a fare in culo. Tripode, hai molto lavoro da fare nei Paesi Bassi...

Se invece di fare i deficienti e picchiare come bestie si fossero dedicati a fare più male fra le linee spagnole, come nel caso delle due ghiottissime occasioni di Robben, oggi non sarei qui incazzato come una iena, con gli occhi gonfi dal sonno.

Comunque ho visto un amico mio piangere come un bambino. Non posso che essere felice per lui.

Buona giornata, segaioli!

E all'anonimo: hai culo che vivo in Spagna perché, da come mi girano i coglioni oggi, venivo a cercarti.

Gobbo Trentino ha detto...

se guardi solo i mondiali nice, allora di chiaviche non c'è solo van persie ... ma anche messi, kaka, torres, ronaldo, cavani, rooney, lampard, evra, ... e comunque nom è il mio idolo ... ma lo scandalo è gamba di legno robben ... non per niente idolo di compagnoni di sky ... oltre scendere sulla fascia e girarsi (sempre con un piede solo) che cazzo sa fare? e poi non è un calcio scarso questo?

P.S. il giocatore che ha fatto la fortuna dello gnoccoland è Forlan ... ma nice manco sa chi cazzo sia ... crede che sia il padrino politico del berlusca ... e che sia veneto ...

Gobbo Trentino ha detto...

Allora sei vivo ... MinkiaBond ... bene ... ma almeno la tua dolce compagna è stata generosa?
;-)

Mark'O ha detto...

webb sarebbe il miglior arbitro in circolazione? corner si/no on mi interessa..ma non dare il rosso per quella entrata...per fortuna chuck norris non e' vulnerabile...

ps. AUGURI MMMMMMMMMMASON!

MBond ha detto...

la mia dolce compagna era preoccupata perché stavo abbastanza male. Un bell'attacco di sciatica...

Gobbo Trentino ha detto...

auguri 3M !!! e rispondi agli sms ... juventino taroccato ... ;-)

Gobbo Trentino ha detto...

@mBond
non ho parole ...

MBond ha detto...

@gt, nemmeno io, so solo che mi fa male il culo. Ai posteri l'ardua sentenza...

MBond ha detto...

By the way, 3M: feliz cumpleaños, che!

Gobbo Trentino ha detto...

@mBond
non entriamo in dettagli imbarazzanti ... ;-)

Gobbo Trentino ha detto...

@mBond
non entriamo in dettagli imbarazzanti ... ;-)

U carcamagnu ha detto...

Auguri Mason!:-D e figli maschi la prossima volta!
Forse è raggiungibile su una utenza svizzera.
Ho letto molti insulti x amauri x la partitella di ieri.son 10 giorni che si allenano e non si sono mai allenati così cit. È doveroso che fosse imballato lui come 2veglie.

nicecool ha detto...

@GT

Non sei sufficientemente lungimirante.
Non parlaimo di un giocatore che si lava con l'acqua di colonia ma di uno che non vede la porta nemmeno sotto tortura.

nicecool ha detto...

La domanda è: i cittadini pagheranno di meno o di più? E ai Comuni basterà o dovranno potenziarla in futuro? La "municipale", l'ultima nata della categoria, la nuova imposta unica sugli immobili, detta anche "Service tax", fa già discutere. Anche perché i conti non tornano e ogni giorno si aggiunge l'ingrediente a sorpresa, a nutrire una torta da 30 miliardi di euro. Denari che i sindaci, gongolanti, potranno gestire dal 2012 in autonomia, 20 miliardi in più di quanto oggi incassano con l'Ici. Ma che impoveriranno un equivalente gettito "centrale", fatto anche di trasferimenti agli stessi Comuni. Una coperta troppo corta?

La nuova tassa locale, pilastro di esordio del federalismo, è comunque in dirittura d'arrivo. Potrebbe essere varata già il 31 luglio, con l'approvazione del decreto attuativo, uno dei cinque "federali". Soddisfatto Tremonti ("Il federalismo municipale porterà più trasparenza, più democrazia e poi verranno fuori bei soldi dal recupero dell'evasione"). Molto soddisfatta la Lega, ministro Calderoli in testa, che si attribuisce il merito della "politica delle formichine". Recupera di qua, recupera di là fanno, appunto, 30 miliardi.

Ma cosa c'è dentro la "municipale"? Tutte le imposte legate agli immobili (per il possesso o il trasferimento del bene), destinate ora all'accorpamento. All'inizio erano quattro: Ici (sulle seconde case), imposta ipotecaria e catastale, imposta di registro e Irpef riconducibile agli immobili. Poi, proprio Calderoli in un'intervista al Sole 24 Ore di ieri, ne ha aggiunte altre tre: la Tarsu (rifiuti), 4,2 miliardi, un'imposta forfettaria sulle case fantasma, 1,5 miliardi (meno dei 5 miliardi ipotizzati dal ministro), e la cedolare secca sugli affitti al 23% che vale 1,8 miliardi. "I Comuni potranno introdurre o meno la tassa", dice Calderoli che non esclude un'ulteriore addizionale per riunificare "gli altri tributi comunali come la Tarsu e che i sindaci potranno spostare in su o in giù". Una leva lasciata nelle mani dei primi cittadini che apre, pericolosamente, l'incognita: si pagherà di più o di meno?

Secondo le previsioni di calcolo della Cgia di Mestre, la "municipale" costerà 432 euro ad ogni italiano. Liguri ed emiliani tra i più tartassati, dovranno rispettivamente 670 e 611 euro. Record per i valdostani, 704 euro. Chiudono la classifica i molisani con 274 euro. Sopra la media nazionale, i marchigiani (586), i toscani (555), i lombardi (498), i piemontesi (472). Ma è solo una stima e per difetto. Il tributo sarà dovuto da tutti i possessori di qualsiasi immobile, situato nel territorio comunale e diverso dalla prima casa.

Le prime critiche alla Service tax arrivano dall'interno della maggioranza. "La cedolare secca sugli affitti non ha niente a che vedere con il federalismo, ma riguarda l'Irpef nazionale", attacca Mario Baldassari, senatore Pdl, membro della commissione sul federalismo. "Avevo proposto di inserirla nella manovra e avevo trovato anche la sua copertura, visto che la cedolare comporta circa 1,8 miliardi in meno di gettito Irpef: bastava anticipare al 2011 i tagli alla spesa della pubblica amministrazione. E invece l'emendamento è stato bocciato. Ora invece arriva la proposta del 23%, definita come una manna per i comuni. Ma chi paga? I comuni stessi, probabilmente, con meno trasferimenti. I miracoli non esistono".

Gobbo Trentino ha detto...

@GT

Non sei sufficientemente lungimirante.
Non parlaimo di un giocatore che si lava con l'acqua di colonia ma di uno che non vede la porta nemmeno sotto tortura.
--------------------
vedo che conosci Van Persie ... delle volte temo che spari cazzate come un b.m. qualunque ...

ministro del tesoro ha detto...

quindi pagano i ricchi?

nicecool ha detto...

@GT

....non saprei ma ho come l'impressione di avere fatto centro.

maria gambrelli ha detto...

Prima tolgono per farsi campagna elettorale poi inglobano e aumentano per mettertelo delicatamente in quel posto. .

Panzone ha detto...

Il polpo alla galliziana come lo fa mia moglie, che è di quelle parti, è il miglio modo di mangiarlo ...

sj ha detto...

a livello di punti in WML ho fatto schifo
invece a livello di scontri diretti ne ho più vinte che perse

cmq disastroso campionato del revolution

dobbiamo ripensare ai nostri obiettivi

rifonduscion ::-)

sm ha detto...

avete sentito che ha detto Benayoun su Benitez? smascellatevi...

http://sport.repubblica.it/news/sport/calcio-gb-benayoun-senza-benitez-a-liverpool-piu-felici/3808152


o per l'intervista completa che spiega anche altro...

http://www.football365.com/story/0,17033,8698_6255511,00.html

amico del mister ha detto...

benayoun deve ringraziare benitez se è un giocatore di calcio!

vai vai da carletto a fare la panca a kalou....

Tex Willer ha detto...

clamoroso!!
sembra che il napoli abbia chiamato antonio caliendo, procuratore del giocatore, per sondare il terreno.
il giogador è 3seghè O_O urkukan!!
qui invece trovate un bell'articolo sul mundial testè concluso scritto
da un giovane commercialista
"ultima scena in africa"

qui invece si parla di uomini veri
e non di celebrati divi del cerchietto e del tatuaggio e del bacia anello de sta minkia
"corro per vendetta ..."

avrei piacere che lasciaste dei commenti anche anonimi ma veraci
e soprattutto sinceri su entrambi
gli articoli

Tex Willer ha detto...

senza parolacce però che siamo vicini a loreto ..
;-))

amico dell'amico ha detto...

mi fanno sorridere giocatori arrivati al top grazie ai loro tecnici

e che poi trovano il coraggio di parlar male solo quando vanno via...

sm ha detto...

non credo, benayoun è diventato forte nel west ham se la memoria non mi inganna. Nel Liverpool ha fatto molta panchina...

sm ha detto...

comunque tira in ballo anche Riera e xabi alonso

Tex Willer ha detto...

pratico da copincolla per future applicazioni ...
se volete linkare in un commento qualcosa da cliccare e via diretto
usate questa stringa
"un blog da cliccare sempre .. chiedere permesso e uscire"
.. tradotta ..
Xa href="http://riviera-del-conero.blogspot.com/"+"un blog da cliccare sempre .. chiedere permesso e uscire"X/a+
NB sostituire
X con <
+ con >
mettete il link che volete esempio
video tubo o sito tra il primo virgolettato e la descrizione
che volete che appaia nel
secondo virgolettato
adesso fatemi vedere qualche esempio se no vi boccio ;-))
ultima avvertenza per non
ababndonare il blog clicacte sul
link col destro e apritelo in una
nuova scheda o dove vi pare
anche sul terrazzo

sm ha detto...

dice anche quello, non volevo parlar male durante la stagione per non dare alibi e per mantenere l'ambiente tranquillo.

Benayoun non è una testa calda, è un tipo tranquillo

Tex Willer ha detto...

nuova zelanda unica squadra imbattuta in sudafrica ..
alla faccia ..

Gert dal Pozzo ha detto...

E' risaputo che gli spagnoli furono i più accerrimi nemici dei giudei ... fin che gli davano soldi tutto andava bene, poi quando non erano capaci di onorare il debito, s'inventavano qualche legge per massacrarli e di conseguenza non pagarli ... idem accadde nella serenissima ... questa è la nascita dell'antisemitismo ... è sempre questione di soldi ...

amico di John di liverpool ha detto...

bisognerebbe anche chiedere a benayoun e riera cosa ne pensano i tifosi dei reds di loro.

Anabattista ha detto...

toccare il Panzone è peggio di bestemmiare in chiesa per il mister ... ;-)

guruterrone ha detto...

dal mugnaio a tremulini dicono che il passo sia breve....

mister del mister del mister ha detto...

scherzo..vedrai come lo bastono quest anno all'inter..

GobboVincente ha detto...

comunque l'inter col panzone, non si può vedere, è una persona troppo per bene ...

perezpelù ha detto...

x quel poco che mi ricordo, ebbene si amici lo ammetto io c'ho la memoria completamente fulminata,
ben hur appena tornato disponibile veniva sovente schierato da Rafa, il suo problema (quello di ben hur) era che stava quasi sempre rotto ergo perdita della condizione e naturalmente del posto in squadra....


cmq cazzi suoi

chi ha giocato alla fantasy queste cose le sa....

sempre se la memoria non mi inganna

Gert dal Pozzo ha detto...

ben hur giocatore buono, ma non eccelso ... comunque alla juve farebbe un figurone, viste le mezzeseghe che abbiamo a centrocampo ... ma visti gli imbecilli che frequentano gli stadi meglio che se ne stia nella protestante Albione ...

non so se ce la faccio... ha detto...

la giornata di mare di ieri mi ha completamente svuotato oggi al lavoro non c'ho voglia di fare un casso e tutto quello che faccio lo faccio per inerzia ergo ci sono molte probabilità che io stia facendo delle cazzate.
la soluzione sarebbe quella di alzarsi e andarsene a casa ad annoiarsi (mia moglie lavora) davanti alla tv per rendere il lavoro (domani) di nuovo uno svago interessante...
certo alla ottava ora di lavoro di fila la cosa potrebbe anche essere normale solo che ne avrei ancora (prima di uscire) per un paio di ore.

Tex Willer ha detto...

NOn nominate il nome di gert
invano .. egli è e rimane il
fedelissimo scudieri di ivanhoe
come ser aivano come si diceva e
il suo fido scudiero gert
..
solo alla domenica mezz'ora durava
con roger moore nel ruolo di ser aivano .. sigh!! sob!! cit!!

SS SPUTNIK ha detto...

che tempi noi e i ZZ TOP
per non parlare dei barboni
e panzoni dei CANNED HEAT

Tex Willer ha detto...

difatti una volta si chiamava
REFUGIUM PECCATORUM
questa landa sconsacrata del web
dove tutti i perseguitati ma anche
non si riunivano in comunione
.. così nacque il comunismo

Gert dal Pozzo ha detto...

io sono Gert, o almeno credo, che ha visto Carafa diventare Papa Paolo IV e che ho errato per l'Europa tallonato da Q., l'occhio di Carafa ...

fantasy mister ha detto...

ho visto che c'è anche la bundesliga fantasy league, peccato che sembra bisogna pagare 8 euro per iscriversi.

simile alla premier solo che non si possono fare i cambi ogni settimana, solo 1 prima del 4 settembre e poi fino a 4 dopo il girone d'andata...

bene ma non benissimo(cit.)

vecchiemaiale.com ha detto...

anche xkè se ne vedono delle belle

vecchio (ahime) Rocker ha detto...

ZZ TOP arrivati dopo

io amavo gli EISI/DISI

anche se era + che altro amore e odio
1) per via di quella sigla nel loro nome DC che mi li faceva stare un po' sul casso
2) xkè quando li scoprì bon scott era già morto e il nuovo cantante che mo c'è a trent'anni mi pareva cantasse come un cane al confronto...

Non siamo mica gli americani... ha detto...

8 euri mister improponibile...

meglio gli inglesi

mister tetesco ha detto...

peccato perchè mi sarei cimentato volentieri nella liga bavaria dove non conosco nessun giocatore.

però avevo già alcuni giocatorini niente male

Neuer
ozil
kroos
khalifa
derdyiok
kiessling

nullatenente con villa ha detto...

NON MI VA DI FARE DA DATORE DI LAVORO A LOEW

Tex Willer ha detto...

Il mondo di Q e' un mondo che e' insieme terribile e grandioso. Ha come impalcatura la struttura solidissima di uno sfondo storico preciso, ricostruito fedelmente, pezzo per pezzo, dalle armi, ai vestiti, agli eventi, alle emozioni. Questo sfondo e' l'Europa della meta' del '500: la piana di Frankenhausen devastata dalle guerre di religione, le rivolte anabattiste di Munster, ma anche le citta' mercantili dell'Olanda e una corrotta e ambigua Venezia. E' li' dentro che vive il mondo di Q ...
masticazzi gert è il gobbo31

Gert dal Pozzo ha detto...

ma in Altai cambio nome ... ed anche in Q ... non sempre sono Gert ... e Gobbo lo sono qui sul blog ... e Vescovo sul Forum ... e poi fate voi ...

Tex Willer ha detto...

gert è e sarà sempre il fedele
scudiero di luther blisset ..
oops lapis di ser aivano

Gert dal Pozzo ha detto...

e a Venezia sono tenutario assieme ad una bella socia ... al miglior bordello della città ...

Tex Willer ha detto...

affè mia debbo dire che ho amato così tanto ser aivano da andare
perfino a visitare la magione del
suo creatore ser uolterveltroni scott
in iscozia .. e faccio ammenda
che il gert scudiero in realtà
si scrive gurth ed era un porcaro
reso franco dal suo padrone
puro e senza l'alterigia dei suoi
pari feudatari opprimi popolo ..
quindi lutero blisset e co. hanno
attinto a questo nome (I presume)
cambiandone la litterazione
ad ognoi modo bel colpo gobbo
sei in continua ascesa ..
ma il segugio non molla come vedi
a propò stasera su sky guardate
il mastino dei baskerville con
il conte dooku (c.lee) nel ruolo di holmes e come spalla il suo
strenuo cacciatore da dracula che
è il perfido turkin di guerre stellari ma che risponde l nome di peter cushing .. insomma una coppia di quelle corpose
per una storia mai troppo letta
e riletta

Anonimo ha detto...

non sono anonimo ma WU MING che poi è la stessa cosa ...

U carcamagnu ha detto...

Mariotta non va in russia,son finiti li sordi.
Niente dsecco e niente krampic e niente di niente.
Si tenta di convincere 3pippe a restare.

Tex Willer ha detto...

peter cushing (van helsing - ammiraglio turkin - osric - questa sera watson)
è morto nel 94 mentre il collega
crhistopher lee (dracula - conte duku - stasera holmes .. john) è tuttora vivo 88 anni
perla
preci
sione

Tex Willer ha detto...

mi vado a leggere la recenZione
.. voi giocate con la pleistescion

maria gambrelli ha detto...

..anche Simoni era una brava persona prima di finire in quella squadraccia....

U carcamagnu ha detto...

Prima di ammanniti
come Landsale
richi menfis
ninetto davoli
claudia gerini
zingaretti
e tanti altri...
L'anno prossimo vado a letto alle 10... Prestissimo su cinemaestri.